Tentativo

Un’ altra delle mie passioni é la lettura. E’ molto difficile, però, consigliare dei libri che possano piacere a tutti…
Io ci provo.
 
Prima che il vento – Antonella Boralevi
Honeymoon – Banana Yoshimoto
Il giardiniere notturno – George Pelecanos
L’ isola del dottor Moreau – Herbert G. Wells
Seta – Alessandro Baricco
La voce delle onde – Yukio Mishima
Pierre e Jean – Guy de Maupassant
Come se io non ci fossi – Slavenka Drakulic
Le braci – Sandor Marai
Niente di vero tranne gli occhi – Giorgio Faletti
 
Anche nella letteratura, come nella musica & nel cinema, mi piace scoprire dei prodotti esotici e di nicchia. Ciascuno di questi libri mi ha profondamente coinvolto e appassionato, & spero che avranno lo stesso effetto su di voi. Come sempre, aspetto i vostri commenti & suggerimenti. A presto!
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Tentativo

  1. wwayne ha detto:

    Di George Pelecanos consiglio anche “Una dolce eternità.”

  2. lapinsu ha detto:

    – Di Faletti ho preferito il primo libro, Io Uccido.

    – Consiglio poi la saga sulla Roma Antica scritta da Colleen McCollough (http://it.wikipedia.org/wiki/Colleen_McCullough)

    – Poi non può mancare il Nome della Rosa di Eco (ma anche il suo Baudolino non è male).

    – Straconsiglio anche tutti i romanzi di Robert Harris: Fatherland è un capolavoro assoluto, ma anche gli altri son tutti bellissimi (http://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Harris). Tra l’altro dal suo “Ghost Writer” è tratto il film di Roman Polański con Ewan McGregor e Pierce Brosnan.

    – Ho adorato Palladion (di V. M. Manfredi) e ho apprezzato quasi tutti i libri di David Baldacci Ford. Un tempo adoravo pure Grisham, ma alla lunga mi è andato a noia (troppo ripetitivo)

    – Calvino, qualunque sua opera

    come mi viene in mente qualcosa, aggiornerò!

    • wwayne ha detto:

      Sono d’ accordo sul fatto che “Io uccido” sia meglio di “Niente di vero tranne gli occhi”, ma tra i 2 ho preferito citare il secondo perché é la migliore “opera dopo il capolavoro” che abbia mai letto.
      Molti scrittori, dopo aver scritto il romanzo della vita, sanno che i lettori li aspetteranno al varco quando uscirà il libro successivo, e inevitabilmente faranno confronti con il precedente. Questa pressione fa sì che spesso l’ “opera dopo il capolavoro” sia un obbrobrio: Faletti invece non sfigurò e sfornò un altro romanzo da 10 e lode. Poi ci fu l’ incidente di percorso con “Fuori da un evidente destino”, e il ritorno ad alti livelli con “Io sono Dio.” I romanzi successivi non li ho ancora letti, quindi non so quale sia la situazione attuale.
      Non ho letto nemmeno un libro di tutti gli scrittori che hai menzionato, e Baldacci Ford nemmeno lo conoscevo. Ho però guardato la pagina Wikipedia di “Fatherland”: adoro i romanzi distopici, quindi é molto probabile che io lo legga.

      • lapinsu ha detto:

        Guarda, Fatherland è un autentico capolavoro. C’è anche un film con Rutger Hauer, che però non regge minimamente il confronto. E cmq anche tutti i suoi romanzi successivi sono di altissimo livello.
        Non concordo invece sul giudizio di Faletti: ho trovato il suo secondo libro una sostanziale ripetizione del primo, come se fosse stato scritto sopra un simile canovaccio (basti pensare al buono che nel finale diventa cattivo).

  3. pattykor122 ha detto:

    Ho preso nota 😉

  4. dr.hazamakuroo ha detto:

    quelli della tua top ten non li ho mai letti ma La fattoria degli animali e’ sicuramente uno dei miei libri preferiti. Calvino e’ un maestro di follia letteraria. Anche a me piace leggere cose fuori dal mondo commerciale. Ho recentemente letto “Princesa” da cui de andre’ si ispiro’ per l’omonima canzone ed e’ un libro “vero” che trasmette davvero conoscenza emozione ed esperienza su un mondo sommerso.

    • wwayne ha detto:

      Anch’io adoro Orwell e Calvino: di quest’ultimo ho apprezzato in particolare la famosa trilogia araldica, composta da Il visconte dimezzato, Il barone rampante e il cavaliere inesistente.
      Princesa invece non lo conoscevo proprio: grazie mille per la preziosa dritta e per i tanti ottimi commenti che hai lasciato sul mio blog! : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...