I miei 10 road movies preferiti‏

scemo e più scemo 2

10) Parto col folle: Un film con due talenti comici come Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis non può essere brutto, e va visto per principio. Così feci, e venni ricompensato con un film pieno di gag esilaranti, personaggi indimenticabili e colpi di scena davvero inaspettati.

9) Paura e delirio a Las Vegas: Questo film ha 4 o 5 scene da antologia: se tutto il film fosse stato così, l’avrei sicuramente messo sul podio. Il guaio è che tra una scena riuscita e l’altra ci sono troppi momenti di pausa, e così Paura e delirio a Las Vegas a stento è entrato nella Top 10. In effetti questo film è la perfetta traduzione cinematografica delle sensazioni di un drogato, che alterna i momenti di high con quelli di down. E forse anche questo è uno dei motivi per cui è diventato un cult.

8) Rain Man – L’uomo della pioggia: Alla morte del padre Charlie scopre che l’intera eredità è andata a suo fratello Raymond, un uomo affetto da autismo del quale ignorava perfino l’esistenza. Ovviamente Charlie si precipita nella clinica dove Raymond è ricoverato, lo porta via con sé e cerca un modo di mettere le mani sui soldi. Con il passare del tempo però il rapporto tra i due fratelli si approfondisce, Charlie ne rimane profondamente segnato e capisce che forse farebbe bene a comportarsi in modo meno meschino. Come potete intuire, questo è molto più di un road movie: è un film sulla famiglia, è un romanzo di formazione, è una riflessione sul concetto di vera ricchezza… e nessuna di queste etichette rende pienamente giustizia alla bellezza sconfinata di Rain Man.

7) Non è un paese per vecchi: Il protagonista si ritrova per caso sulla scena di un crimine, e curiosando un po’ in giro trova una valigetta piena di banconote: lui ovviamente non ci pensa due volte e scappa col bottino. Uno spietato sicario risale a lui e si mette sulle sue tracce, e quindi tutto il film è basato sull’emozionante inseguimento tra i due. Riuscirà il povero malcapitato a fuggire con la cassa? Non posso dirlo, ovviamente.

6) Little Miss Sunshine: La trama è molto semplice: una bambina viene ammessa ad un concorso di bellezza, quindi il film racconta il viaggio che lei e la sua famiglia compiono dal New Mexico alla California per permetterle di partecipare alla finale. Nel tragitto subiranno mille peripezie una più divertente dell’altra, fino alla scena finale, così esilarante che vale da sola il prezzo del biglietto.

5) Scemo e più scemo: Chi non l’ha visto? E soprattutto, chi non l’ha amato?

4) Era mio padre: Amo visceralmente Paul Newman. La dolce ala della giovinezza, Detective’s Story, Il verdetto, Harry & Son… ciascuno di questi film ha segnato profondamente la mia vita, insegnandomi molte più cose di cento libri di scuola messi insieme. Era mio padre non sfigura affatto in mezzo a questi filmoni: oltre al tema del viaggio ne affronta molti altri (la giustizia, la lealtà, la famiglia eccetera), sempre con grandissima profondità ed efficacia.

3) Ispettore Brannigan la morte segue la tua ombra: Negli anni 70 i western cominciarono a passare di moda: gli attori simbolo del genere erano invecchiati, e il pubblico aveva cominciato a preferire i film polizieschi con Clint Eastwood e Charles Bronson. John Wayne si adeguò all’andazzo, e accettò di cimentarsi in questo genere per lui nuovo. Fu un’ottima decisione: Ispettore Brannigan la morte segue la tua ombra è a mio giudizio il miglior film poliziesco di sempre, e uno dei road movies più riusciti nella storia del cinema.

2) Di nuovo in gioco: Per i motivi elencati qui.

1) Stanno tutti bene: Frank Goode è un uomo che ha perso di vista i suoi figli. Per riallacciare i contatti lui tenta di riunirli tutti in casa sua per la festa del Ringraziamento, ma ciascuno di loro declina l’invito con un pretesto diverso. Frank non si dà per vinto, e decide di girare l’America per andare a trovare personalmente ciascuno di loro. Scoprirà che la vita dei suoi figli è molto diversa da quello che immaginava, ma a lui va benissimo lo stesso: l’importante è che stiano tutti bene.

So che mancano delle pietre miliari del genere come Easy Rider, ma per ovvi motivi ho preso in considerazione solo i film che ho visto. E voi? Quali sono i vostri road movies preferiti?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

201 risposte a I miei 10 road movies preferiti‏

  1. margaret collina ha detto:

    Rain man e Non è un paese per vecchi sono stupendi

  2. mondidascoprire ha detto:

    Io ricordo Paris Texas come film bellissimo, Rain man sicuramente, e poi il mitico Forrest Gump. Ciao

    • wwayne ha detto:

      Non ci avevo pensato che Forrest Gump può essere considerato un road movie, altrimenti il primo posto non glielo toglieva proprio nessuno.
      Ho googlato Paris Texas: il tuo parere positivo, la regia di Wim Wenders (un autore che da tempo voglio scoprire) e il fatto che abbia vinto la Palma d’Oro a Cannes mi fanno pensare che valga proprio la pena di vederlo. Grazie per il commento! : )

  3. Just me ha detto:

    Ma sono in ordine di gradimento? Scemo e più scemo batte Little Miss Sunshine e Rain Man, per te? No, dai!

    Se vale, pur essendo distopico – apocalittico, direi anche The Road, con Viggo Mortensen. Lo hai visto?

    • wwayne ha detto:

      Ovviamente Scemo e più scemo è meno profondo di Little Miss Sunshine e soprattutto di Rain Man; tuttavia, è un tale capolavoro di comicità che proprio non me la sono sentita di metterlo più in basso. Già escluderlo dal podio è stata una sofferenza.
      The Road non l’ho visto, ma adoro sia il genere distopico che quello post – apocalittico, quindi ce l’ho nella watchlist da tempo immemore. Grazie per il commento! : )

  4. tachimio ha detto:

    Carissimo, Rain Man e Non è un paese per vecchi sono davvero stupendi come dice Margaret. Aggiungerei anche molti altri film ma ne cito tre in particolare: Thelma e Louise , Questo pazzo, pazzo, mondo, e per non dimenticare il cinema italiano Il sorpasso di Dino Risi. un abbraccio caro wwaine. Isabella

    • wwayne ha detto:

      Non ho visto nessuno dei 3, ma colgo l’occasione per consigliarti un altro film con Brad Pitt: In mezzo scorre il fiume. E’ senza dubbio tra i 10 film più belli che abbia mai visto. Al solito, ti lascio una canzone:

      Grazie per il commento! : )

  5. leduenellie ha detto:

    Little Miss Sunshine e Stanno Tutti Bene, aww ♥ che connubio!

  6. cristinadellamore ha detto:

    Non è un paese per vecchi, Thelma e Louise (che però porta un po’ sfiga, secondo me), e perché non Il sorpasso e Marrakech Express?

    • wwayne ha detto:

      Perché non li ho visti! : ) Ti segnalo un altro film a metà tra il poliziesco e il road movie che per pochissimo non è entrato nella Top 10: L’assassino di pietra, con il mitico Charles Bronson. Grazie per il commento! : )

  7. bruca90 ha detto:

    Ho visto la metà dei film che hai elencato e per quella metà sono d’accordo con te. Little miss sunshine è adorabile, stanno tutti bene è una storia davvero carina e ahimè dice un po’ una verità: seppur nasciamo da una società patriarcale è la mamma, il più delle volte, che tiene unita la famiglia. Tu nomini Easy Rider e io ti nomino Thelma e Louise 🙂

    • wwayne ha detto:

      Sei già la terza che mi raccomanda Thelma e Louise, devo assolutamente vederlo! : )
      Mi sono accorto di aver commesso una dimenticanza imperdonabile: Scent of a Woman – Profumo di donna. E’ tra i miei film preferiti in assoluto, quindi non capisco proprio come abbia fatto a scordarmelo. Vabbé, ormai il post lo lascio così.
      Complimenti per la tua recensione di un altro film bellissimo, The Help (http://playati.wordpress.com/2014/08/08/the-help/): concordo pienamente con le tue osservazioni. Grazie per il commento! : )

      • bruca90 ha detto:

        Grazie a te per i complimenti. Scent of a Woman è stupendo, mi piace un sacco la scena di lui che balla e beh, il discorso finale 🙂

  8. liù ha detto:

    Il mio preferito è “Era mio padre”
    Le ali della libertà
    Stand by me ,ricordo di un’estate
    Fuga da alcatraz
    la grande fuga
    Quella sporca dozzina
    Gli intoccabili
    e ne sarebbero ancora tanti ,ma mi fermo a questi che reputo i più belli!
    Ciao wwayne 🙂
    liù

  9. nonseinegato ha detto:

    Alcuni di questi, come “Rain Man” piacciono molto anche a me. Alla lista aggiungerei senz’altro “Il posto delle fragole” di Bergman, “Fandango” di Reynolds, “Alice non abita più qui” di Scorsese, “This must be the place” di Sorrentino e “Furore” di John Ford.

  10. loscalzo1979 ha detto:

    Tutti ottimi film, complimenti per la scelta 🙂

  11. farne ha detto:

    Ottima scelta di film 🙂 Tra i road movie, per quanto sia fiabesco e “fantastico”, aggiungerei oltre al già citato “Forrest Gump” anche il meraviglioso “Big Fish” di Burton, film assolutamente da vedere

  12. andrea.bi ha detto:

    Buongiorno! Per on the road intendi film che si svolgono su di una macchina oppure è qualcosa di più generico? Perché se fosse così, nella mia top ten, aggiungerei “Stand by me” (certo, io sono un po’ di parte visto il legame di odio e poi profondo amore che mi lega a Stephen King, quindi come potevo non citarlo?!). Ovviamente appena ho letto “on the road” mi è subito venuto in mente “Sulla strada” che narra le vicende del giovane Kerouac, a questo proposito, ho letto il libro e ho visto il film, godibilissimo, però, per quanto mi riguarda, il genio di Kerouac e della Beat Generation io non lo riesco a capire. Carenza mia. 😅 Ora, veniamo ai film che hai proposto, o almeno quelli che ho visto. “Parto col folle” molto divertente, l’accoppiata Downey Jr. e Galifianakis rende! “Paura e delirio a Las Vegas”.. nota dolente. Lessi il libro anni fa (e scoprì che non era delirio ma disgusto a las vegas) e non mi fece impazzire, vidi il film (solo per johnny depp lo ammetto) e mi piacque ancora meno, ne parlai anche con un mio compagno di classe, grande fan di questo film, e ha cercato di farmelo comprendere e amare ma quando parlava la mia espressione era simile a quella di una trota salmonata.. magari, se lo vedo adesso. 😆 “Little Miss Sunshine” ho preteso il dvd di questo film! Lo amo. È divertente, dolce e ogni volta che ho bisogno di un po’ di tregua me lo guardo. Tra tutti i personaggi, la mia simpatia è per il nonno! Ora, altra perla, “Stanno tutti bene”. Ho visto sia quello del 1990 con Mastroianni sia quello del 2009 con De Niro, ho apprezzato entrambi ma, la mia preferenza, va a quello nostrano. 😊 Per il resto, buio completo. Conosco “Rain Man” (e ne ho vista una parte) e “Era mio padre” ma gli altri non li ho visti, sicuramente questi due li recupererò! Credo di averti ammorbato abbastanza. 😅 Alla prossima!

    • wwayne ha detto:

      Non mi hai affatto ammorbato, anzi adoro i commenti torrenziali come questo! : )
      Per on the road intendo i film “in macchina” o quantomeno con dei mezzi di trasporto moderni, altrimenti avrei dovuto considerare anche i film storici basati sul viaggio come Ritorno a Cold Mountain.
      Concordo in pieno con le tue osservazioni su Little Miss Sunshine, il nonno è fenomenale! : ) Grazie mille per il ricchissimo commento! : )

  13. colpoditacco ha detto:

    come hai potuto dimenticare Thelma e Louise… ?! 🙂 🙂

  14. lucidastellina ha detto:

    Ho letto con interesse le tue preferenze, alcuni film li ho visti, altri no ma mi incuriosiscono, per quanto riguarda “Scemo e più scemo”, che dire…boh… Se posso dire la mia, ricordo due film bellissimi a istinto: “Paper Moon” e Stand By Me

  15. lucidastellina ha detto:

    Oooops, non ho finito, ti dicevo “Paper moon” e “Stand by me -ricordo di un’estate”. Mi piace molto il connubio viaggio-iniziazione…

    • wwayne ha detto:

      Sei già la terza che mi raccomanda Stand by me, quindi anche questo titolo entra trionfalmente nella mia watchlist! : )
      Voglio vedere pure Paper Moon, non solo per il tuo consiglio ma anche per la presenza di Ryan O’Neal, che ricordo con affetto per la sua presenza nel magnifico Barry Lyndon.
      Un altro film non western di John Wayne che secondo me ti piacerebbe molto è “Il barbaro e la geisha.” Un film dolcissimo e molto coinvolgente. Grazie per il commento! : )

  16. lapinsu ha detto:

    li ho visti quasi tutti e non posso che concordare.
    Devo trovare 10 minuti per stilare la mia, così vediamo quanti punti di contatto ci saranno 🙂

  17. ifabrix84 ha detto:

    Ciao, condivido la tua lista anche se alcuni dei film elencati non li ho visti… ma cercherò di recuperare 🙂
    Per quanto riguarda “Stanno tutti bene” non ho visto l’ultimo film realizzato, ma quello di Tornatore del 1990 con protagonista Mastroianni.
    Devo dire che il film mi è piaciuto molto soprattutto per le varie vicende che il protagonista “vedeva come voleva vedere” per assicurarsi che i suoi figli stessero bene.

    Non avevo pensato a realizzare una pagina delle top 10 dei film… appena avrò tempo la inserirò nel blog in modo che chiunque possa commentare o aggiungere la sua lista.
    Grazie mille!! 🙂

  18. The Butcher ha detto:

    Hai scelto veramente degli ottimi film per questa topo ten sui road movie. Diciamo che concordo su tutti i film che hai inserito.

  19. cristinadellamore ha detto:

    Profumo di Donna. Sì, ma se possibile cercate l’originale italiano, da bravi, questo qui:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Profumo_di_donna

  20. lapinsu ha detto:

    Ecco la mia classifica (come mio solito preferisco le top20):

    1. Un mondo perfetto
    2. Locke
    3. Grindhouse – A prova di morte
    4. Stand by Me – Ricordo di un’estate
    5. Scemo & più scemo
    6. Prova a prendermi
    7. Era mio padre
    8. Stanno tutti bene – Everybody’s Fine
    9. I sogni segreti di Walter Mitty
    10. Snitch – L’infiltrato
    11. The Last Stand – L’ultima sfida
    12. Senza freni
    13. Contraband
    14. Taxi Driver
    15. Parto col folle
    16. Un biglietto in due
    17. Speed
    18. Bulletproof
    19. 10 cose di noi
    20. Mister miliardo

    Ho escluso alcuni dei tuoi film che, pur considerando bellissimi, non ho mai considerato roadmovies in senso stretto, probabilmente sbagliando: Rain Man, Non è un paese per vecchi.

    Tra quelli della lista, mi permetto di consigliarti CALDAMENTE la visione di Locke, il road movie più road movie di tutti. Infatti tutto il film è ambientato nell’abitacolo di una vettura mentre il protagonista (un bravissimo Tom Hardy) fa un viaggio in macchina da solo.
    Esercizio cinematografico raffinato, ben riuscito e godibilissimo.

    • lapinsu ha detto:

      Ovviamente il riferimento a Era mio padre come “non road movie” è un refuso, potresti cancellarlo?

      • wwayne ha detto:

        Fatto! : )
        Escludendo i film che abbiamo entrambi messo in classifica, della tua Top 20 ho visto soltanto “Grindhouse – A prova di morte” e “The Last Stand – L’ultima sfida.”
        Il primo mi piacque, ma non così tanto da poterlo inserire in una Top 10.
        The Last Stand invece avrebbe potuto benissimo starci (a film come Paura e delirio e Las Vegas gli fa barba e capelli), ma non lo considero un road movie in senso stretto: è soprattutto un film d’azione, e il tema del viaggio è assolutamente marginale.
        Non ho visto Locke, ma Tom Hardy non mi ha mai deluso (Il ritorno del cavaliere oscuro, Lawless e Warrior sono 3 filmoni), quindi penso proprio che lo guarderò.
        E a proposito dei tuoi consigli cinematografici, di recente ho visto Rush. Premetto che senza la tua raccomandazione non l’avrei mai visto, perché per me Formula 1 e Moto GP sono la noia fatta sport. Ebbene, ti devo ringraziare, perché mi è piaciuto proprio tanto.
        Ah, tra i due io ho parteggiato per Lauda fin dal primo istante, perché in lui rivedo molto di me stesso. Ci accomunano la dedizione al lavoro, il culto della disciplina e la tendenza a fare tutto con la massima serietà e meticolosità. Perfino i gusti in fatto di donne sono gli stessi. : )
        Ora che ci penso pure Rush lo potremmo considerare un road movie, ma forse è meglio di no: è un film sportivo, e quindi come nel caso di The Last Stand il tema del viaggio non è al centro della storia. Ad ogni modo, grazie mille per avermelo fatto scoprire e per il tuo ricchissimo commento! : )

      • lapinsu ha detto:

        Lawless, che tu citi, è un autentico filmone. Non ho mai capito perchè abbia avuta così poca eco.
        Mi fa piacere che Rush ti sia piaciuto: è un film godibilissimo e, come te, anche io mi sono riconosciuto molto in Lauda. ù

        PS: se non hai visto Un biglietto per due recuperalo quanto prima. E’ una esilarante commedia anni 80 con Steve Martin e il compianto John Candy. Un film imperdibile che, ne sono sicuro, troverai m
        meraviglioso.

      • wwayne ha detto:

        Lo guarderò. E guarderò anche Un mondo perfetto, che ho messo nella watchlist da quando tu lo inseristi addirittura nella lista dei 20 film migliori di sempre (http://lapinsu.wordpress.com/2013/03/02/top-20-film-2/). A presto! : )

      • lapinsu ha detto:

        Un mondo perfetto fu, insieme a Gunny, il film che mi fece scoprire lo smisurato talento di Clint come regista.
        Imperdibile.

  21. A me è piaciuto tantissimo “Stanno tutti bene” veramente toccante.

    • wwayne ha detto:

      Ti raccomando ad occhi chiusi un altro film molto toccante che ho nominato anche nel post: La dolce ala della giovinezza. Lo trovi in streaming su cineblog. Grazie per il commento! : )

  22. P.E. Snake ha detto:

    Road Movie… una storia ambientata più che su un paesaggio mutevole, nelle vie di comunicazione attraverso il paesaggio. In quei non-luoghi (direbbe qualche cerebrale critico) comunemente di non primaria importanza, che normalmente sono considerati funzionali solo all’attraversamento, a “giungere a”, dove avviene qualcosa di definito. Penso, per questo, che un road movie non possa che essere bello, perché mostra ciò che normalmente non si guarderebbe, che sfugge. Cerchiamo di incanalare le nostre vite verso tutto tranne che in un road movie. Perciò, un road movie è un bel film quando ci ricorda che questo può essere non dico un errore ma un rinunciare a un qualcosa di importante.

    • wwayne ha detto:

      Hai perfettamente ragione: mentre viaggiamo ci lasciamo sfuggire moltissimi dettagli, perché siamo focalizzati interamente sulla meta da raggiungere, e quindi tutto ciò che viene nel mezzo ci sfugge. Grazie per il commento! : )

  23. luigicalisi ha detto:

    Bella lista, anche se devo confessare che ne ho visti solo due (“Era mio padre” e “Rain Man”, ed entrambi mi sono piaciuti). Il genere del road movie è molto affascinante, soprattutto per via delle molteplici letture cui si presta il concetto di viaggio.
    Mi permetto di aggiungere alla lista “Thelma & Louise” (già citato in altri commenti) e un film italiano poco conosciuto che però mi ha sempre affascinato molto: “La stella che non c’è” di Gianni Amelio.

    • wwayne ha detto:

      L’obiettivo di questo blog è proprio quello di mettere sotto i riflettori dei film e dei libri poco conosciuti, quindi il tuo contributo è molto prezioso. Un altro film con Castellitto che ti consiglio di vedere è L’uomo delle stelle. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  24. Rain man lo adoro anch’io..Mi piace anche tanto La casa sul lago del Tempo e Non ti muovere, credo che siano sempre attuali e danno davvero tanto da riflettere.. Buona giornata

    • wwayne ha detto:

      Ho visto Non ti muovere, e sono d’accordo sul fatto che si tratti di un bel film. Di Penelope Cruz ti consiglio di vedere anche:

      Tutto su mia madre
      Volver
      To Rome with love
      The Counselor (https://wwayne.wordpress.com/2014/01/23/si-salvi-chi-puo/)

      L’ultimo l’ho anche recensito, tra parentesi il link. Dei 4 Volver è quello a cui sono più legato, perché è il primo film che vidi da maggiorenne. Buona giornata anche a te, e grazie per il commento! : )

  25. thedaybynight ha detto:

    Mi fa davvero piacere ritrovare in questa lista “Little Miss Sunshine”, un film spesso snobbato ma davvero particolare, fresco e coinvolgente. Un film che merita.

    • wwayne ha detto:

      Hai ragione, è davvero un gioiellino. Infatti è uno dei film più apprezzati tra i 10 che ho nominato: nei commenti a questo post lo avete lodato in 4, soltanto Stanno tutti bene (5) e Rain Man (8) hanno raccolto più consensi. Grazie per il commento! )

  26. BlondyWitch ha detto:

    I primi tre li adoro! Degli altri me ne manca qualcuno…approfitterò per mettermi in paro! 🙂 Grazie per i consigli :*
    Claudia – http://fashionblogbyblondywitch.wordpress.com

    • wwayne ha detto:

      Sai che sei la prima a spendere una parola buona per Paura e delirio a Las Vegas? Mi fa molto piacere che anche tu l’abbia apprezzato. Grazie a te per il commento! : )

      • BlondyWitch ha detto:

        Lo so, sono una femminuccia atipica, ma mi diverto troppo con questo genere di film 😀 Grazie a te!

  27. 30s happy hours ha detto:

    Non è proprio un “road movie” ma a me è piaciuto molto Eat, Pray, Love (Mangia, Prega, Ama) … più il libro del film a dir la verità. Forse perchè lo sentivo molto vicino alle mie esperienze

  28. francescosantoleri ha detto:

    ei ciao! Sono quello del blog di Michael Jackson, se ti ricordi ahaha. Comunque, dopo i suggerimenti di te e Lapinsù(che ringrazio) o deciso di creare un blog sull’attualità, dimmi cosa ne pensi:http://francescosantoleri.wordpress.com/.
    Grazie e scusa per il disturbo, sto blog è sempre più figo, e parto col folle è un film bellissimo mi sono ammazzato dalle risate a vederlo.

    • wwayne ha detto:

      Contraccambio i complimenti: il tuo nuovo blog mi piace molto, sia come grafica che come contenuti. Mi fa molto piacere che anche tu abbia apprezzato Parto col folle. Grazie a te per il commento! : )

  29. francescosantoleri ha detto:

    senti un consiglio, ma per avere commenti e mi piace bisogna andare avanti con articoli ecc.. vero? O bisogna fare qualcos’altro?

  30. emma york ha detto:

    “Paura e delirio a Las Vegas” é bellissimo e “Scemo e piu scemo” mi fece fare a suo tempo grasse risate ma sul serio! Film simpaticissimo che grazie a te che me lo hai ricordato, rivedro’ con piacere 😀
    Per quanto mi riguarda ti dico “Thelma e Louise” e “Convoy”. Erano i film preferiti di me e del mio fratellone 😉
    Un bacione

    • wwayne ha detto:

      Convoy non l’aveva nominato nessuno e non lo conoscevo, quindi il tuo commento è stato molto prezioso.
      Hai perfettamente ragione su Scemo e più scemo, è un film così simpatico che lo rivedi sempre con piacere. Potrei dire lo stesso anche di:

      Fantozzi
      Il principe cerca moglie
      I love Radio Rock

      Grazie per il commento! : )

      • emma york ha detto:

        Ehi scusa se rispunto all’improvviso, ma mi é venuto in mente un altro film che non so se qualcuno abbia gia’ citato ma i commenti sono troppi per leggerli tutti 😛
        Comunque sto parlando di “Into the wild”. A me é piaciuto molto ma puo’ risultare anche pesante. E’ tutto ambientato tra Canada e Alaska. Potrebbe piacerti 😉
        Un bacio

      • wwayne ha detto:

        Rispunta quando vuoi, Emma, qui sei sempre la benvenuta! : )
        Into the wild è un altro film che nessuno aveva ancora nominato e che non ho visto, ma a differenza di Convoy lo conoscevo. Colgo l’occasione per consigliarti un altro film con William Hurt: Figli di un dio minore. Un bacio anche a te, e grazie per il commento! : )

  31. sirmichaelkane ha detto:

    Little Miss Sunshine in assoluto il mio preferito, ciaoo
    MK

  32. funkoala ha detto:

    Qualche giorno ho rivisto per caso un film di R. Williams e R. De Niro, si chiama “Risvegli”. Ecco, secondo me i film come questi sono dei “Signori” film.

    • wwayne ha detto:

      Sono molto affezionato a Robin Williams. Il mio film preferito di questo grandissimo attore è Will Hunting genio ribelle: te lo straconsiglio se non l’hai già visto. Grazie mille per il commento e per le risposte sul tuo blog! : )

      • funkoala ha detto:

        Visto visto! R. Williams era una garanzia per me. Se andavo alla cieca ma leggevo il suo nome tra i protagonisti allora sapevo già che sarebbe valsa la pena vedere il film.

  33. annarenzo ha detto:

    Della lista ho visto solo Parto col folle, Scemo & più scemo, entrambe da sbellicarsi, ed Era mio padre, che non potrebbe esser più diverso dagli altri due. Cerco di mettermi in pari con gli altri. Sono d’accordo con Lapinsu che inserisce nella sua top twenty Prova a prendermi, l’ho visto e rivisto e mi piace sempre. Grazie per tutti i titoli consigliati, ne faccio tesoro!

  34. aylagreen ha detto:

    Rain Man l’ho visto da bambina e sono rimasta veramente colpita, affascinata, esiste anche il libro, e non vedo l’ora di leggerlo!
    Little Miss Sunshine è dolcissimo, sopratutto il finale che fa sbellicare dalle risate!
    Due film che mi hanno veramente colpito devo dire, e visto che sono ancora giovane ho tutto il tempo per recuperare e vedere gli altri!
    Passa a farmi una visita sul blog! L’ho riaperto!
    Ciao ciao!

    • wwayne ha detto:

      Ci sono passato, e ho apprezzato moltissimo il tuo ultimo post (http://aylagreensite.wordpress.com/2014/10/09/avventure-di-un-uomo-invisibile/). Colgo l’occasione per consigliarti un altro ottimo film degli anni ’90: Mezzanotte nel giardino del bene e del male. L’ho visto proprio ieri sera su consiglio di http://lapinsu.wordpress.com/, e sono rimasto folgorato dalla eccezionale prestazione di Kevin Spacey in quel film. Mi era capitato soltanto un’altra volta di vedere un attore che cattura l’attenzione dello spettatore in modo così totale: l’attore era Marlon Brando, e il film era “I due volti della vendetta.” Film eccezionale, attore eccezionale e regista d’eccezione, perché quella fu l’unica volta in cui Marlon si mise dietro la macchina da presa. Un vero peccato che non abbia insistito su quella strada. Grazie per il commento! : )

  35. Il diario di carta ha detto:

    Io invece cito un film nostrano: tre uomini e una gamba! L’ho visto almeno venti volte ma mi fa sempre ridere… 😀

    • wwayne ha detto:

      Sono molto affezionato ad una delle attrici di quel film, Marina Massironi. Questo attaccamento mi deriva dal fatto che doppiava il personaggio principale nel mio cartone animato preferito di sempre: Daria. Quanti ricordi… grazie per il commento! : )

  36. madalinutzame ha detto:

    sono d’accordo con la tua classifica pur non avendo visto tutti i film..però dalla trama mi piacciono già..e devo dire che mi hai fatto incuriosire..sicché andrò a vedermeli 😀
    ti consiglio anche di vedere “un biglietto per due” oppure “tre uomini e una gamba” fanno davvero ridere 😀

  37. ang ha detto:

    domandona da uomo pigro (mi basterebbe far girare google per scoprirlo ma oggi mi sento più pigro del solito): ma Stanno tutti bene è il remake del film di Tornatore?

  38. francyshopping ha detto:

    Il primo impatto con questo post è stato: ma manca il padre dei road movie “Easy Rider” ma poi ho letto la frase finale e…Ok, perdonato. Anche se a dire la verità non è che lo abbia amato poi così tanto. Nella classifica inserirei però un film esilarante, a metà fra il college e il road movie “Eurotrip” – praticamente un cult nella mia compagnia anche solo per alcune battute memorabili. Poi un titolo tutto italiano “Basilicata Coast to Coast”, storia del viaggio da Maratea a Scanzano Jonico di un gruppo di artisti davvero improbabile – sulla coppia Papaleo/Gassman non avrei mai scommesso ma devo smentirmi. Poi direi “Il treno per Darjeeling” (ma dalla seconda visione in poi, alla prima mi aveva lasciata abbastanza perplessa), Priscilla la regina del deserto, Thelma & Louise, Stand by me e Rain Man credo non abbiano bisogno di commenti, ed infine I diari della motocicletta e Into the Wild per il solo gusto di assaporare il viaggio – dentro e fuori il personaggio.

    • wwayne ha detto:

      Molti dei film che hai citato non li aveva nominati nessuno, quindi anche qui mi hai dato molti spunti. Se dovessi vederne qualcuno (come credo succederà), sarai la prima a saperlo. Grazie ancora per gli ottimi contributi che hai condiviso sul mio blog! : )

  39. romolo giacani ha detto:

    I miei sono qui! Anche se non sono tutti road movie, ma sono i miei preferiti! http://giacani.wordpress.com/2014/10/02/le-10-scene-indimenticabili/

    • wwayne ha detto:

      Le mie 10 scene indimenticabili invece sono:

      10) La dolce ala della giovinezza: quando Chance e Heavenly si rincontrano dopo anni di lontananza
      9) Il diavolo in blu: la scena finale
      8) La vita è bella: quando Benigni va incontro alla fucilazione facendo finta di nulla per non allarmare il figlio
      7) Two Lovers: quando il protagonista prima di suicidarsi nota i guanti regalatigli dalla donna che lo ama e capisce che la sua vita ha ancora un senso
      6) Ritorno a Cold Mountain: quando Inman e Ada si rincontrano dopo anni di lontananza
      5) Hotel Ruanda: la scena finale
      4) Il mio piede sinistro: quando il protagonista porge una rosa alla donna che ama
      3) In mezzo scorre il fiume: l’ultima volta che il reverendo MacLean va a pesca con i suoi figli
      2) Stanno tutti bene: quando Frank scopre il quadro che il figlio ha dipinto in suo onore
      1) Scent of a Woman – Profumo di donna: quando il colonnello pronuncia il discorso in favore di Charlie

      Lapinsù è riuscito ad elencarne addirittura 20: http://lapinsu.wordpress.com/2014/10/20/top-20-scene-film/. Grazie per il commento! : )

  40. clelia04 ha detto:

    ciao bel post. se volete andate a visitare il mio blog parla di make up se vi interessa…. ciao

  41. clelia04 ha detto:

    il blog si chiama cleliarigoni tutto attaccato

  42. alessara ha detto:

    Questi film sono bellissimi ma devi vedere assolutamente Into the Wild!!

  43. adelaidepi ha detto:

    Ciao, grazie del commento e della raccomandazione. Qualche film presente nella lista ho avuto modo di vederlo. Viaggi e film “viaggiano” (perdonami per la ridondanza) sulla stessa frequenza, so già che non mancheranno citazioni in merito. Sono ancora nuova nel mondo del blog, però cercherò di fare un buon lavoro e di farti visita spesso!!! Se ti va in futuro di lasciare qualche altro consiglio mi trovi sempre su http://www.differentisthenewbeauty.com.

  44. ilblogvuoto ha detto:

    Conosco la metà di questi film,dell’altra non avevo mai sentito parlare. Secondo te un bel Road Movie cosa deve avere?

    • wwayne ha detto:

      Quello che devono avere tutti i film:
      – un buon ritmo;
      – dei personaggi interessanti (comprimari compresi: in molti sottovalutano la loro importanza);
      – una storia avvincente, magari con dei valori positivi alla base.
      Magari nel caso dei road movies è bene aggiungere una quarta caratteristica: un giusto equilibrio tra le scene dentro e fuori dalla macchina. Grazie per il commento! : )

  45. Cesare K Giuliano ha detto:

    Davvero non male complimenti. Ma viaggiare non è sempre così divertente 😛
    Quando i viaggi portano a qualcosa di più..
    cesarekgiuliano.wordpress.com

    • wwayne ha detto:

      Visto che siamo entrambi appassionati di musica, approfitto del tuo intervento per postare sul mio blog una terza canzone:

      Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  46. robertobanf ha detto:

    Il grande Leboswky, e tutti i film dei fratelli Coen

  47. giuliob1 ha detto:

    Bella scelta, Little Miss Sunshine me l’ha regalato una zia anni fa ed è una delle cose più surreali e politicamente scorrette che abbia mai visto 🙂

    • wwayne ha detto:

      I 2 aggettivi che hai scelto lo descrivono perfettamente. Surreale, politicamente scorretto, e aggiungo anche molto divertente e tenero. Grazie per il commento! : )

  48. winniemoe ha detto:

    L’ha ribloggato su viaggiandoinsieme low coste ha commentato:
    Un bellismo articolo sui film on che road da vedere assolutamente

    • wwayne ha detto:

      Grazie mille per i complimenti e per il reblog! : )

      • winniemoe ha detto:

        Figurati… Ho aperto questo blog per condividere tutto sui viaggi e il modo di viaggiare, il tuo articolo è bello e quindi va condiviso… Se puoi fammi un reblog sulla articolo del cratere, mi farebbe proprio piacere.. Anche perché sono agli inizi e non ho ancora visibilità… Grazie

  49. wwayne ha detto:

    I reblog non so farli, però sono lietissimo di darti visibilità postando qui sul mio blog il link dell’articolo del cratere: http://viaggiandoinsieme.com/2015/01/07/il-cratere-ijen-indonesia/. In bocca al lupo per la tua avventura di blogger, e buoni viaggi! : )

  50. Ivan ha detto:

    Non è un paese per vecchi è magnifico, Era mio padre è un ottimo film. Devo assolutamente vedere Di nuovo in gioco!

  51. jappoblossom ha detto:

    Per quanto mi riguarda:
    Rain Man e Little Miss Sunshine!! 🙂

  52. veronicac89 ha detto:

    Tra questi, anche se non li ho visti tutti, il mio preferito è sicuramente Little Miss Sunshine, mi commuove ogni volta!

  53. inkdropjo ha detto:

    Bel post! Little Miss Sunshine è bellissimo!

  54. lorenzodedonno ha detto:

    Complimenti per questo blog, non sono un grande cultore di film (per pigrizia) ed ho apprezzato i suggerimenti. Mi permetto di segnalare un horror che avrebbe titolo, a mio modesto parere : Duel !!! Se avete tempo passate a trovarmi (scrivo solo noiosi racconti…) Se ho trasgredire qualche regola del blog censuratemi pure, eh!

  55. habibixx ha detto:

    Bel post! Alcuni li ho visti e mi sono piaciuti molto…. A questo punto non mi resta che vedere anche gli altri!!

  56. tasteengineer ha detto:

    Appena letto, bell’articolo! 🙂

  57. eleonoradragotto ha detto:

    Per un viaggio cinematografico in California Little miss sunshine è perfetto! Lo eleggo a mio preferito. Per gli altri fan degli scenari intravisti nel film consiglio il nostro blog: lanostracalifornia.wordpress.com

  58. martidi ha detto:

    Meraviglioso Little Miss Sunshine. Se ti capita di guardarli , a meno che tu non l’abbia già fatto, davvero belli sono anche: un treno per Darjeeling, Ogni cosa è illuminata e Into the Wild!

    • wwayne ha detto:

      Non ho visto nessuno dei 3, ma ho in programma di farlo presto. Mi incuriosisce soprattutto il primo, perché dello stesso regista ho visto Grand Budapest Hotel e mi è piaciuto moltissimo. Grazie per il commento! : )

  59. germanotomaiuolo ha detto:

    Bei films quelli elencati (visti tutti). Come Road Movies ti consiglio “Sideways – In viaggio con Jack” e perchè no “Mangia, Prega e Ama”.

    • wwayne ha detto:

      Complimenti per la tua cultura cinematografica: alcuni di questi film sono decisamente di nicchia (soprattutto quello che ha preso la medaglia di bronzo), quindi averli visti tutti è segno di grande cinefilia. Grazie mille per il commento e per i consigli cinematografici! : )

  60. iamalonso ha detto:

    Condivido in pieno il fatto che alcuni film debbano essere cercati e visti apposta.
    Credo che lo farò. E sono d’accordo su tutti quelli elencati.
    Mi verrebbe in mente “Nebraska”, che oltre a raccontare un viaggio, è anche un racconto del rapporto tra un padre ed un figlio.
    Fino alla bellissima scena finale.

    Al.

  61. Film stupendi, ammetto che alcuni non li conosco, devo rimediare… A me sono piaciuti molto Lisbon Story, Sideways e Accadde una notte (vecchissimo, forse il primo road movie??).

  62. ventisqueras ha detto:

    ti ringrazio moltissimo per avermi permesso di conoscere il tuo interessante blog e della visita al mio! a presto

  63. Visto che hai citato “Paura e delirio a Las Vegas”, se ti va dai uno sguardo al mio ultimo post, proprio su Las Vegas e sul Flamingo Hotel, dove parte del road movie è ambientata…ci sono un po’ di curiosità su questo hotel casinò… https://ispirazionigirovaghe.wordpress.com/2015/10/14/las-vegas-dove-tutto-ha-inizio/

  64. Giulia ha detto:

    ciao wwayne! carina l’idea dei 10 road movies! 🙂 visto che come mi hai detto ti piacciono i viaggi, sei mai stato ad Amburgo? io dovrei andare in 3 settimane, accetto suggerimenti!

  65. marcocostarelli ha detto:

    Bella classifica. Alcuni li conosco. Altri no grazie mille 🙂

  66. Elly in Russia ha detto:

    Grazie per essere passati dal mio blog! Tra quelli della tua classifica mi è piaciuto molto little miss Sunshine. Aggiungo “Ogni cosa è illuminata” , viaggio di un ragazzo statunitense alla ricerca del villaggio ucraino da cui proveniva suo nonno, che si trasforma in un incontro/scontro tra due mondi ed alla fine del quale tutti si riappropriano di una parte del loro passato.

  67. Pingback: SABATOBLOGGER 12 – I Blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

  68. chiaracaprettini ha detto:

    Stanno tutti bene! Grande film! Ma anche gli altri non scherzano 🙂

  69. Domenico ha detto:

    eh, solo che sul cinema vado decisamente in difetto: ammetto che non è la mia attività preferita. Non ho neanche visto Easy Rider 😦

    • wwayne ha detto:

      Easy Rider continua ad essere anche una mia lacuna. Un altro film di Jack Nicholson che ti consiglio di vedere è Terapia d’urto: non è tra i suoi film più acclamati, ma è davvero carino e divertente. Grazie per il commento! : )

  70. Sara None ha detto:

    Molti li ho visti, alcuni ancora no… Grazie per le dritte!
    Ti consiglio anche, se non l’hai visto, Il Cammino per Santiago, con Martin Sheen. Un “road movie” diverso, ma che a mio avviso rende perfettamente il senso più profondo del termine “viaggio”.
    Ciaooo

    • wwayne ha detto:

      Io invece di Martin Sheen ti consiglio di guardare Bobby: è uno dei film più belli nella storia del cinema. La tua descrizione de Il cammino per Santiago è molto suggestiva, quindi questo film entra trionfalmente nella mia watchlist. Grazie a te per il commento! : )

  71. elemeoww ha detto:

    avrò visto Parto col Folle un milione di volte, e ogni volta rido come fosse la prima…! 😀

    • wwayne ha detto:

      Vale lo stesso per me! E’ uno di quei film che non ti stancano mai, e soprattutto non smettono mai di essere divertenti. Grazie per il commento! : )

  72. Katja ha detto:

    Il mio preferito, tra i dieci che hai descritto, é Little Miss Sunshine 🙂

  73. home.luggage.blog ha detto:

    Non vorrei scadere nell’ovvio ma, che ne pensi di Into the Wild? Il cammino di Santiago? Wild? 🙂

    • wwayne ha detto:

      Ho visto soltanto il terzo, e ti confesso di non averlo apprezzato granché. Per quanto riguarda gli altri due, mi interessa soprattutto Il cammino di Santiago, perché c’è il grande Martin Sheen: tra i suoi film ti consiglio caldamente Bobby, è uno dei più belli che abbia mai visto. Grazie per il commento! : )

  74. luisafezz ha detto:

    Tutti film validi, sono un po’ scettica sul definire il 3) addirittura il miglior poliziesco di sempre. Per principio rifuggo dai giudizi assoluti, e a maggior ragione in un genere che ha visto molti capolavori.

    • wwayne ha detto:

      Hai ragione, forse la mia passione per John Wayne mi ha portato ad esagerare. E sono totalmente d’accordo sul fatto che il poliziesco ci abbia regalato tanti capolavori: tra quelli degli ultimi anni mi vengono in mente Sin City, American Gangster, American Hustle e il sottovalutato Sfida senza regole. Grazie per il commento! : )

  75. diegofanelli ha detto:

    Bella classifica! 😉

  76. AndyB72 ha detto:

    L’ha ribloggato su Birri Bloge ha commentato:
    Un elenco di film tutti da vedere e che, in effetti, ho già visto 🙂

  77. viaggiamenteblog ha detto:

    Bella lista 😊😊 ho preso già nota di alcuni titoli che non ho mai visto. Grazie mille 😃

  78. viaggioabraccio ha detto:

    Ciao, grazie per il commento. Anche se non ne parlo nel blog sono anche appassionato di cinema.
    I miei preferiti nella tua lista sono senz’altro Little Miss Sunshine e Paura e delirio a Las Vegas. E che viaggi! 🙂

  79. cocoon1975 ha detto:

    Sai che molti di questi nonli ho mai visti? C’è una mia amica che dice che devo guardare assolutamente “Miss little sunshine”. E devo fare outing:non ho mai voluto guardare di nuovo “Scemo e più scemo” dopo averlo visto al cinema, l’ho trovato inguardabile. E dire che adoro Jim Carrey

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...