Una bella sorpresa

liam neeson 2

Io e Liam Neeson non ci conosciamo. Non mi ha mai concesso una foto durante un incontro casuale per strada. Non mi ha mai fatto un autografo su un red carpet. Non mi ha nemmeno comprato una casa con vista Colosseo a mia insaputa. Eppure gli sono infinitamente grato.
Questa gratitudine deriva dal fatto che ha avuto un ruolo decisivo in alcuni dei film più belli degli ultimi 30 anni. Negli anni 80 ha fatto Mission, negli anni 90 Schindler’s list, e dagli anni 2000 in poi il Batman di Nolan. E questo solo per citare i più famosi.
Alcuni di questi film sarebbero stati belli anche senza di lui, ma la sua presenza dà sempre quel tocco in più, quel qualcosa che da solo rende il film degno di essere visto. Run all night non fa eccezione.
Questo film ruota attorno a due amici di vecchia data: uno è un boss mafioso, l’altro è il suo sicario di fiducia. I loro figli hanno preso strade completamente diverse: il pargolo del boss si avvia a raccogliere l’eredità del padre, mentre il figlio del sicario ha preferito rompere ogni contatto con la sua famiglia e costruirsi una vita onesta. Tutto fila liscio come l’olio, finché il figlio del boss non compie un omicidio sotto gli occhi del figlio del sicario: questo fatto casuale innesca una reazione a catena piena di eventi spettacolari e imprevedibili, che non vi riassumo per ovvi motivi.
Sono andato a vedere Run all night con l’aspettativa di godermi un film d’azione, e in effetti chi ama questo genere non rimarrà deluso: le sparatorie, le scazzottate e le corse folli in macchina non mancano di certo. Tuttavia, in questo film c’è anche qualcosa che non mi sarei mai aspettato, ovvero delle riflessioni profondissime sulla vita e sui valori che le danno senso. L’amicizia, la famiglia, la lealtà alla parola data… i personaggi positivi di questo film basano tutte le loro azioni su questi principi, e li portano avanti a qualsiasi costo, non importa quanto pesanti siano le conseguenze. E così, quando ti alzi dalla poltrona, a restarti impresse non sono le sparatorie o le esplosioni, ma la grandezza morale che questi personaggi hanno saputo esprimere, suscitando in te un sentimento di ammirazione infinita.
Ci sono i film che ti intrattengono mentre li guardi ma poi scompaiono senza lasciare traccia, e poi ci sono quelli che dopo la visione ti rimangono in testa per giorni, portandoti a meditare sulla trama, su te stesso e sulla vita in generale. Run all night è uno di questi film, ed è per questo che sono così fiero di averlo visto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

97 risposte a Una bella sorpresa

  1. poveragiopaca ha detto:

    Mi hai fatto venir voglia di vederlo! Grazie 🙂

  2. Affy ha detto:

    Alcuni film durante lo scorrimento dei titoli di coda perdono già di attenzione. Ci sono poi film che mentre scorrono i titoli di coda fanno saltare un tappo alle emozioni e resteresti incollato alla poltrona per rivivere le stesse sensazioni. 🙂
    Un caro saluto
    Affy

  3. Francesco Aiello ha detto:

    Run All night è nella lista dei miei film-evento del 2015, nei prossimi giorni andrò sicuramente a vederlo. Anche io sono un grande fan di Liam Neeson e tra i suoi film (oltre ai grandi film d’azione come “Io vi troverò” e quelli cha hai già citato nell’articolo) mi ha molto colpito “The Grey”, una lotta per la sopravvivenza senza perdere però l’aspetto umano, se non l’hai già visto te lo consiglio vivamente.

  4. lapinsu ha detto:

    Proprio pochi giorni fa ho scritto un post su Liam (taken 3 è il film, non quest’ultimo Run all night, che comunque vedrò quanto prima) riflettendo sulla bizzarra carriera che ha avuto: il film che gli ha dato successo planetario è un drammone con pochi pari nella storia (shindler’s list) ma da lì in poi ha prestato il volto soprattutto a film d’azione diventandone quasi un’icona (a quelli da te citati, va aggiunto Star Wars Episodio 1). Non ha il fisico e lo sguardo da da duro, eppure Liam funziona meglio di tanti attori dai muscoli guizzanti come mattatore dei film d’azione.
    Potere del cinema. Potere del talento.

    • wwayne ha detto:

      E qua il suo talento brilla come non mai. Non solo il suo, tra l’altro: nel cast abbiamo anche Vincent D’Onofrio, Nick Nolte e (dulcis in fundo) Ed Harris. Quest’ultimo tra l’altro ha un ruolo molto simile a quelli che ha interpretato in The Truman Show e Snowpiercer, quello del burattinaio che da dietro le quinte muove tutto e tutti a suo piacimento. È davvero un caratterista fantastico. Grazie per il commento! : )

      • lapinsu ha detto:

        Mi sa che al cinema non riesco a beccarlo (prima vorrei recuperare Avengers), quindi mi toccherà aspettare il dvd, comunque è un film che non posso perdere assolutamente, sia per Liam che per resto del cast (Soprattutto Harris: è sempre bravissimo)

  5. filippopergolizzi ha detto:

    Gran bel personaggio e uno dei miei attori preferiti. Riesce a calzare ogni personaggio che interpreta, come se non avesse mai fatto altro.

  6. Metalveg ha detto:

    Ero indecisa…..non su Neeson sia chiaro, su lui ho le idee molto chiare, ma sul fatto se andare o meno a vedere questo film e direi che il tuo post è quella piccola spinta amichevole che mi mancava per andare verso il botteghino del cinema.
    Inserito nei I MUST SEE…..grazie

  7. daphnecneorum ha detto:

    Ho sempre guardato a Liam Neeson con molto interesse. Tuttavia, negli ultimi tempi, le pellicole a cui ha partecipato non mi hanno mai convinto molto. Certo, il mio è un giudizio superficiale, perché non ne ho visto nemmeno uno. Ma sai, è difficile guardare un film quando il trailer già ti lascia insoddisfatto. Run All Night purtroppo rientrava in questi. 😦
    Boh, forse in futuro darò una possibilità di riscatto al Neeson degli ultimi tempi: quello che si barcamena tra complotti, killer professionisti, cia e quant’altro.

    • wwayne ha detto:

      Io invece il trailer di Run all night non l’avevo visto: c’erano Liam Neeson + Ed Harris, e tanto mi bastava. : )
      Se in futuro deciderai di dare una chance al Neeson recente, Run all night sarebbe sicuramente un ottimo punto di partenza. Grazie per il commento! : )

  8. rodixidor ha detto:

    Liam Neeson è sicuramente un bravo attore ma in alcuni film non mostra molto smalto restituendo il solito personaggio e così il mio giudizio di lui è alterno. Hai citato delle grandi interpretazioni in grandi film ma ultimamente l’ho visto in “Third person”, un film che è ben confezionato ma che non lascia traccia.

    • wwayne ha detto:

      Avevo già sentito dei giudizi negativi su Third person, ma la presenza di Neeson e la regia di Haggis (autore del magnifico “Crash – contatto fisico”) mi fanno pensare che probabilmente lo vedrò comunque.
      Hai ragione comunque nel dire che Neeson tende ad interpretare sempre il solito personaggio: d’altronde, i protagonisti dei film d’azione tendono ad assomigliarsi un po’ tutti. : ) Grazie per il commento! : )

  9. nereidebruna ha detto:

    Un grande attore…bravissimo in ogni suo ruolo…!!! Ciaooo

  10. tixit ha detto:

    sono intrigatissima! Vcino a dove vivo io lo potrei vedere per soli 5 euro… ora convinco il Marito 🙂

  11. tachimio ha detto:

    Carissimo mi trovi perfettamente d’accordo su Liam Neeson che adoro. Tutti i film che ho visto con lui mi hanno entusiasmato. Questo non l’ho ancora visto ma dalla tua recensione varrà la pena vederlo.senz’altro. Grazie per questa preziosa condivisione. Un abbraccio. Isabella Ps aspetto l’invio di bella musica

  12. rpmatthew ha detto:

    Ciao! Era da un po’ che non mi facevo sentire sul tuo blog con un commento. Questo non perché non provassi più interesse a farlo, infatti ho continuato a leggere i tuoi post assiduamente, ma solo per motivi di tempo. Concordo con te sul fatto che Neeson sia un grandissimo attore e questo post è capitato proprio a fagiolo, infatti recentemente ho iniziato a vedermi tutti i film sulla SHOAH e sulla seconda guerra mondiale e poche settimane fa ho visto “Schindler’s list”. Un film grandioso, anche se devo dire che, come film sulla SHOAH, ho preferito di gran lunga “Il Bambino con il Pigiama a Righe”. Cosa ne pensi?
    RPMatthew

    • wwayne ha detto:

      Non ho visto Il bambino con il pigiama a righe, quindi non posso commentarlo, ma concordo con te sul fatto che Schindler’s List sia un film semplicemente grandioso. Ti consiglio un film dalla trama simile, anche se incentrato su un genocidio diverso: Hotel Rwanda. Grazie per il commento! : )

  13. tachimio ha detto:

    Carissimo passa da me. Ho una sorpresa per te. Ciao. Isabella

  14. mlangastro ha detto:

    Robin Williams, che attore fantastico!

    • wwayne ha detto:

      Anche lui era un attore di grandissimo talento. Ha lasciato un vuoto incolmabile, e in questo caso non è una frase fatta. Grazie per il commento! : )

  15. TADS ha detto:

    complimenti,
    sei un ottimo recensore, anche a me Liam piace moltissimo,
    avevo già deciso di andare a vedere il film, il tuo post mi ha messo fretta

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che il mio post ti abbia dato la spinta decisiva per andare a vedere questo splendido film. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  16. gigifaggella ha detto:

    Anche a me Liam piace molto come attore con quella sua pacatezza sorniona che si trasforma spesso in azione incalzante…quindi non solo libri…anche film…complimenti per il blog…da seguire 🙂

  17. tachimio ha detto:

    ciao wwayne, buona giornata. Isabella

  18. silvia ha detto:

    Un attore versatile, che è un piacere vedere interpretare qualsiasi personaggio scenico
    Un saluto e buona domenica, silvia

  19. BlondyWitch ha detto:

    Adoro Liam Neeson (anche se in Io ti troverò mi fa davvero paura) ma ammetto di non aver ancora visto questo film. Seguirò il consiglio 🙂 Un abbraccio.

    Claudia – http://blondywitch.com

  20. riflessidanima ha detto:

    ciao…grazie del passaggio…penso che sia davvero un ottimo attore Liam..praticamente i suoi film l’ho visti tutti ;))

  21. avvocatolo ha detto:

    ‘Orcaloca eh no da un action movie non ti aspetti profonde riflessioni nientemento che sulla vita. ..tocca andaLLO a vedeLLO…

  22. capitanharlock73 ha detto:

    Ricordo che un mio momento molto bello, è stato vedendo il film senza identità, in qui lui è protagonista, poi sono corso al gesù nuovo e ho trascorso il giorno di solidarietà al lavoro più bello che ricordi.

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che il mio post ti abbia risvegliato dei bei ricordi. E ovviamente, le tue parole fanno entrare trionfalmente Senza identità nella mia watchlist. Grazie per il commento! : )

  23. DellaBrù ha detto:

    Liam Neeson in questo genere di film è il metodo Stanislavskij in persona! Ho visto “Run all Night” così come ad esempio i tre “Taken” e lui interpreta sempre questa sorta di “supereroe”. Ma nonostante i 60 anni superati… è così affascinante e credibile… che io questi film li ho visti e li rivedrò volentieri!

    • wwayne ha detto:

      Anch’io penso proprio che riguarderò presto Run all night. Ti consiglio un altro film molto simile e ugualmente bello: Joker – Wild Card. Grazie per il commento! : )

  24. rosarioboc (Sarino) ha detto:

    un film che non conosco, cercherò di rimediare :). Ho amato profondamente Neeson in Schindler’s list uno di quei film che vanno oltre la semplice rappresentazione cinematografica, di quelli che ti entrano dentro e ti “costringono” a riflettere insieme alle lacrime e ad una sorta di colpa (come genere umano). Un film da incorniciare, da far vedere ciclicamente anche a scuola. Ciao, un piacere averti conosciuto.
    P.s. anche il cinema (se fatto con passione e capacità) è una forma d’arte,

  25. Clizia B. ha detto:

    Concordo, assolutamente bellissimo film.

  26. nabikiblob ha detto:

    grazie per questo consiglio, mi è venuta voglia di vederlo!

    • wwayne ha detto:

      Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire è già una grande soddisfazione. Grazie a te per il commento! : )

  27. cinemadegenere2014 ha detto:

    Grande Liam. Forse il miglior attore della sua generazione. Bell’articolo, complimenti!

  28. francescodicastri ha detto:

    Anche a me piace molto Neeson come attore. Lo vedrò appena possibile!

  29. GramonHill ha detto:

    Questo film è stata una vera sorpresa. Adoro Liam Neeson e sapevo di andare sul sicuro senza neanche vedere il trailer. Forse è proprio per quello che mi è piaciuto.

  30. elisaprincipe ha detto:

    Quindi sei un intenditore…😊

    • wwayne ha detto:

      Questo non devo essere io a dirlo! : ) Diciamo che sono uno a cui piace guardare tanti film. E tra quelli che ho visto l’anno scorso, questa è senza dubbio una delle gemme più splendenti. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  31. Pingback: Pillole cinematografiche del mese: Febbraio 2016 | Le pillole di Dave

  32. mariapiamonda ha detto:

    No, non l’ho visto. Ma mi aggiungo agli altri a cui hai fatto venir voglia di vederlo. Anche a me il buon Liam piace tanto. Dal mio punto di vista, insieme a Kevin Spacey, Tim Robbins e pochi altri, appartiene a quella generazione di attori, la cui presenza nel cast contribuisce ad alzare notevolmente il livello di un film, altrimenti mediocre. Ciao ☺!

    • mariapiamonda ha detto:

      Ce l’ho fatta!!! (anziché dal link che mi hai inviato, ho raggiunto l’articolo da sola scorrendo tutto il blog…sono una furbona 😀)

    • wwayne ha detto:

      Sono completamente d’accordo. Kevin Spacey l’ho apprezzato soprattutto ne Il negoziatore: se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente. Grazie per il commento! : )

      • mariapiamonda ha detto:

        Visto eccome 😉! Di Kevin conosco quasi tutta la filmografia.

      • wwayne ha detto:

        Io vorrei poter dire la stessa cosa di un altro grande attore che ha recitato in quel film, Samuel L. Jackson. Tuttavia, nel suo caso è impossibile conoscere tutta la sua filmografia, per due motivi:

        1) Recita quasi sempre parti di contorno, e questo gli dà modo di fare anche 5 film all’anno;
        2) Una buona parte di questi film è materia escrementizia, per la quale non spenderei due ore della mia vita neanche se mi pagassero un euro al minuto. Perché mortifichi il suo talento recitando in simili filmacci proprio non me lo spiego. Probabilmente è in tali ristrettezze economiche che sarebbe disposto ad accettare anche il ruolo dell’albero in una recita delle elementari, se ben retribuito.

        Grazie ancora per la piacevole chiacchierata! : )

      • mariapiamonda ha detto:

        Di Samuel Jackson adoro il trasformismo. È irriconoscibile quasi ad ogni film. A me è piaciuto tanto in Jackie Brown, ma anche ne Il negoziatore. Io credo ti convenga limitarti ai film in cui è protagonista o comunque ha un ruolo più di spicco. Per quanto gli si possa voler bene, sorbirsi tutte tutte le cacchette che accetta di fare proprio no 😊!

  33. frenk65 ha detto:

    L’ha ribloggato su istanti in fotoe ha commentato:
    Grazie per la segnalazione…molto gentile

  34. wondermummy ha detto:

    Anche io adoro quest’uomo!!!

  35. Alidada ha detto:

    grazie del suggerimento! E’ un bellissimo film, lo conosco 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...