Indovina chi viene a cena?

Sora Lella

Qualche giorno fa Lapinsù si è posto una domanda interessante: se tu potessi invitare a cena 7 personaggi cinematografici, chi sceglieresti? E cosa gli faresti mangiare? Ecco la mia risposta.

La nonna di Acqua e sapone (Elena Fabrizi): Perché nessuno cucina come le nonne. E soprattutto, perché nessuno saprebbe animare la serata come la Sora Lella.
Il protagonista di Cobra (Sylvester Stallone): Dentro di me, ben nascosta, cova un’anima tamarra. Di conseguenza, non posso esimermi dall’invitare alla cena il buon vecchio Stallone, nei panni del personaggio più coattone che abbia mai interpretato.
Il Conte di I love Radio Rock (Philip Seymour Hoffman): In ogni serata che si rispetti ci vuole un buon sottofondo musicale. Se poi il dj oltre che bravo è anche simpatico, puoi star certo che comunque vada sarà un successo.
Dan Mulligan di Tutto può cambiare (Mark Ruffalo): Ok, il dj della serata è il Conte, ma io Dan ce lo voglio a tutti i costi.
Arthur Kirkland di … e giustizia per tutti (Al Pacino): Nelle cene tra amici ci vuole sempre qualcuno che è più intelligente degli altri, e riesce a dare sostanza alla discussione con la sua parlantina, il suo carisma e i suoi valori. Perfetto anche per appianare eventuali piccole divergenze.
Bill Sanford di Le ragazze del Coyote Ugly (John Goodman): La verità è che volevo John Goodman, e non sapevo quale scegliere dei suoi personaggi. Alla fine ho scelto il tenerissimo papà che interpreta in questo film: Le ragazze del Coyote Ugly sarebbe un ottimo film anche senza di lui, ma il suo cameo è davvero la ciliegina sulla torta.
L’ispettore Brannigan (John Wayne): John Wayne interpretava sempre lo stesso personaggio: il duro e puro che mantiene una condotta onesta a qualsiasi costo. Subiva degli svantaggi per la determinazione con cui difendeva i suoi valori, e sapeva benissimo che abbandonandoli ci avrebbe guadagnato; tuttavia lui non si lasciava tentare, non prendeva in considerazione nemmeno per un secondo l’idea di venir meno alla propria coscienza. Per il grandissimo esempio morale che John Wayne ha dato a tutti noi, io non solo lo invito, ma lo metto a capotavola.

Passiamo al menù:

Antipasto: crostini salsiccia e stracchino. Il gusto deciso della salsiccia ben arrostita, mitigato da quello più morbido e delicato dello stracchino. Un esordio coi fiocchi.
Primo: spaghetti all’amatriciana. Se ben fatti, gli spaghetti al pomodoro sono già un capolavoro, ma la pancetta (o il guanciale, se il piatto è cucinato da un purista) è davvero la ciliegina sulla torta.
Secondo: rosticciana, ovvero un piatto toscano a base di costine di maiale. Vanno fatte al barbecue: dopo un po’ che le tieni lì a cuocere, la parte esterna diventa croccante, quella interna morbidissima e succosa. In più, non devi neanche fare lo sforzo di separare la carne dall’osso come quando mangi il pollo arrosto: se lasciata cuocere per il tempo giusto, la carne della rosticciana si ammorbidisce così tanto che basta tirarla leggermente con i denti per sfilarla dall’osso.
Dolce: Cheesecake al cioccolato bianco. E ovviamente il cioccolato va mescolato insieme al Philadelphia, non soltanto sparso sulla cima della torta.
Vino: Moscato d’Asti. Sarebbe andato benissimo anche il Fragolino, ma poi ci ho ripensato: il Fragolino mi stende dopo un bicchiere, il Moscato d’Asti invece lo reggo anche se me ne scolo una bottiglia intera.

E voi? Chi invitereste e cosa gli fareste mangiare?

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

114 risposte a Indovina chi viene a cena?

  1. Vittorio Tatti ha detto:

    Angelina Jolie, e la portata sarei io 😛

  2. cristinadellamore ha detto:

    Clint Eastwood, Marcello Mastroianni e Anna Magnani, e farei la lasagna napoletana

    • wwayne ha detto:

      Ti dirò che Clint Eastwood l’ho tenuto in gioco fino all’ultimo. Ero in dubbio anche sul ruolo: non sapevo se meritasse di più il personaggio di Million Dollar Baby o quello di Gran Torino.
      Un altro personaggio che avrei invitato volentieri è Ace Ventura: tra l’altro lui mi era proprio sfuggito, è stato https://ilblogdipizzadog.wordpress.com/ a farmelo tornare in mente.
      Riguardo alla portata: sai che non sapevo esistesse una variante napoletana della lasagna? Purtroppo alcuni ingredienti, come la cipolla e la ricotta, non incontrano il mio gusto, però potrei provare a vedere come viene depennando questi “intrusi.” Grazie mille per il commento e lo spunto culinario! : )

      • cristinadellamore ha detto:

        La cipolla serve solo per il sugo, che è pronto quando è tutta consumata. Certo, se non ti piace la ricotta non vedo come potresti riempire lo scatolo di pasta all’uovo. Magari ci penso

      • wwayne ha detto:

        Ti ringrazio per esserti presa a cuore la questione, e soprattutto per la tua costante presenza sul mio blog. A presto! : )

  3. equazioneeproporzione ha detto:

    http://harry-ilfrullodellapassera.blogspot.it/2015/12/gina-ha-deciso-che-questo-blog-ha-piu.html
    Scusa il disturbo ma non so se sei fra quelli che hanno letto insulti a Stregabugiarda e Miriam

    • wwayne ha detto:

      Onestamente non conosco nè la vicenda nè i soggetti coinvolti, quindi ritengo di non avere gli elementi per esprimermi. Grazie per il commento! : )

      • equazioneeproporzione ha detto:

        Assolutamente nessuna richiesta di giudizio. Certamente sei fra quelli che nei vari blog di Enzo Rasi non hai mai letto i suoi commenti su Stregabugiarda, Miriam ..etc La cosa mi solleva e meglio così. Sono solo stanca di apparire in pubblico come impresentabile e da allontanare ed in privato diversamente. Tutto qui

  4. kasabake ha detto:

    Sei un grande signore come sempre, Wwayne e la tua citazione del mio post nei commenti è tipico della tua usuale cortesia.
    Uno dei miei commensali, non ti nascondo, è stato scelto pensando a te: voglio vedere se ti accorgi di quale sia…

    • wwayne ha detto:

      Come sai, nel mio blog recensisco spesso dei film che esaltano il valore dell’amicizia: tra i tuoi personaggi, quello che lo incarna alla perfezione è Jimmy Malone, interpretato da Sean Connery nel mitico “Gli intoccabili.” Ci ho preso?

      • kasabake ha detto:

        Sicuramente Jimmy Malone è perfetto per il discorso che hai fatto, ma la mia prima scelta personalissiima, specificatamente pensandoti (e non per l’aspetto fisico ovviamene ma per quello emotivo), è stata quella del personaggio di Al Yackey, interpretato da un attore come John Goodman, che resta uno dei giganti buoni del cinema americano e che ogni volta guardo sempre con il sorriso, anche quando fa ruoli minori.

      • wwayne ha detto:

        A chi lo dici, caro kasabake: John Goodman è uno dei miei attori del cuore, uno dei pochi che mi spinge a guardare un film per la sua sola presenza.
        Riguardo a John Wayne, sono consapevole di aver scelto un suo personaggio decisamente minore, ma sai quanto sono affezionato al film dell’ispettore Brannigan, e quindi davvero non potevo scegliere altro.
        Un altro motivo per cui l’ho scelto è il fatto che, tra tutti i ruoli di John Wayne, è uno di quelli più calati nel mondo moderno: forse soltanto il personaggio di Uomini d’amianto contro l’inferno può eguagliarlo sotto quest’aspetto. Grazie mille per la stimolante conversazione e per aver ricambiato il link! : )

      • kasabake ha detto:

        E’ sempre un piacere parlare con te! Buona Domenica e buon inizio di settimana per domani!

  5. Pingback: Sette Personaggi a Cena a Casa di Kasabake | kasabake

  6. Marilù Briguglio ha detto:

    Anche la tua foto non scherza in bellezza. Io una così la voglio ogni giorno a tavola!!! 😉

  7. Blackgrrrl ha detto:

    vedo che il Conte è gettonassimo 😀

  8. Sofylaribelle ha detto:

    Io inviterei il Mago Merlino di “La spada nella roccia” della Disney! gli farei un menù vegano ovviamente! 🙂

  9. followmeimlost ha detto:

    Che carino il post! Personalmente inviterei a cena Antonioni cucinando dei tortelli conditi con una salsa delicata ai funghi porcini in abbinamento ad un bianco…

    • wwayne ha detto:

      Io invece, da tifoso viola, cenerei volentieri con il suo quasi omonimo Antognoni. : )
      Per quanto riguarda il menù, sarebbe perfetto per mio padre: lui adora sia il vino bianco che i funghi. : ) Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  10. followmeimlost ha detto:

    Gli altri sei: W.Allen, G.Ritchie, Tarantino, Stallone, Jodorowski, Nolan

  11. lapinsu ha detto:

    Come già ti ho scritto nel mio post, la tua lista è veramente ottima e anche il menù non scherza.
    Che poi parlare ancora di cibo dopo le abbuffate di questi giorni è veramente sintomo di grande coraggio o grande stupidità. E ovviamente preferisco credere che siamo tutti molto molto coraggiosi!!!!

    Volendo, tra l’altro, per mettere un po’ di pepe al gioco, si potrebbe fare la versione sexy dove è possibile invitare solo personaggi di tipo femminile….

    Ora ci ragiono un po’!!!!

    • wwayne ha detto:

      Assolutamente sì! A patto, ovviamente, che al termine della serata si organizzi una raffinatissima partita di strip poker. : ) Grazie per i commenti, e soprattutto per avermi dato l’idea! : )

      • lapinsu ha detto:

        l’idea dello strip poker è molto allettante. Pertanto la scelta delle 7 avvenenti commensali dovrà essere molto molto ponderata 🙂

  12. Julian Vlad ha detto:

    Un’idea davvero gustosa e ben realizzata, sia per quanto riguarda i commensali che le portate 🙂
    Da parte mia, a una tavolata del genere non farei mai mancare Viggo Mortensen (e per non essere banale e chiamarlo in causa nelle vesti di Aragorn, lo inviterei nei panni di Nikolai Luzhin de “La promessa dell’assassino”, un duro indimenticabile) né Harrison Ford (e anche qui, fra Han Solo, Rick Deckard e Indiana Jones opterei per Henry Turner di “A proposito di Henry”).
    A questo punto però devo fermarmi, perché me ne vengono in mente davvero troppi e dubito che riuscirei a farli stare tutti insieme in una – sia pure in un’ipotetica – sala da pranzo.
    Ma terrò a mente questo gioco, sarà divertente cimentarmici con la fantasia.
    Nel frattempo, of course, colgo l’occasione per un sincero augurio di Buon Anno.

    • wwayne ha detto:

      Io Harrison Ford lo inviterei nei panni del personaggio di Crossing Over. Quest’opera è un tipico film corale di fine anni 2000, con tanti protagonisti sparpagliati per tante parti del mondo: a questo filone dette inizio Inarritu, e lui stesso vi pose fine quando passò a fare film sempre sperimentali ma di tutt’altro genere come Birdman.
      Mi ero scordato di citare un altro escluso eccellente alla mia tavola: Marv di Sin City.
      Ricambio di cuore i tuoi auguri. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

      • Julian Vlad ha detto:

        Prego, di nulla 🙂
        Ricordo di aver visto Crossing Over al cinema, mi aveva colpito molto, anche se la parte di Harrison Ford non mi è rimasta particolarmente impressa… ma la tua citazione mi incuriosisce, e val bene un salto in videoteca 😉
        Io da Sin City inviterei John Hartigan e Dwight: adoro Bruce Willis, ma col passare del tempo mi rendo conto che Clive Owen è semplicemente troppo bravo, tre o quattro spanne sopra la media.

      • wwayne ha detto:

        Concordo in pieno, Clive Owen sta invecchiando come il vino. Non a caso ha fornito le sue migliori interpretazioni (almeno tra quelle che ho visto) in due film recenti: Killer Elite e soprattutto Blood Ties – La legge del sangue, un film davvero sopra la media. A presto! : )

      • Julian Vlad ha detto:

        Io me lo sto godendo anche in tv, in The Knick, prima e seconda stagione. Se ti capitano sotto mano, penso non ne resterai deluso. A presto!

  13. Nancy Aiello ha detto:

    L’idea di questo post è stupenda. Quasi quasi gioco anche io! Mitica la Sora Lella!

  14. koredititti ha detto:

    Bella idea
    Io inviterei a cena Javier Bardem. Con del buon vino

  15. Gabriella ha detto:

    Che idea carina e originale! Io inviterei Gerard Butler e gli cucinerei una bella costata al sangue innaffiata da un buon vino.

    • wwayne ha detto:

      Dal mio post e dai vostri commenti emerge in maniera chiara che tutti noi inviteremmo volentieri a cena dei personaggi e degli attori carismatici, dei veri e propri leader. Non a caso tu hai citato un attore indissolubilmente legato al personaggio di Leonida, forse uno dei personaggi – leader più riusciti di sempre. Davvero un’ottima scelta. Grazie per il commento! : )

  16. Mi piace un sacco questa cosa!!
    io inviterei Robert Kincaid di I Ponti di Madison County (Clint Eastwood)
    O.W.Grant di Interstate 60 (Gary Oldman)
    Il colonnello Hans Landa di Bastardi Senza Gloria (Christoph Waltz)
    Raymond Dufayel, l’uomo di vetro di Il Favoloso Mondo di Amelié (Gianni Musy)
    Susan Parrish di Vi presento Joe Black (Claire Forlani)
    Fantine di Les Miserables (Anne Hathaway)
    …Erin Grant di Striptease (Demi Moore)
    con questo miscuglio resto sulla mia localissima Piadina Romagnola “Squacquerone, Crudo e Rucola”!!
    grande wwayne 😉

    • wwayne ha detto:

      Che super – contributo! Lo commento andando per gradi:
      – Robert Kincaid è un’ottima scelta.
      – Anche l’ideatore del gioco (il grande http://lapinsu.wordpress.com/) aveva invitato alla sua tavola un personaggio Tarantiniano, e questo conferma la straordinaria abilità di Quentin nel creare non solo delle storie, ma anche dei personaggi indimenticabili. Nonostante questo, ti dirò che sono un po’ scettico riguardo a The Hateful Eight: il trailer non mi ha convinto per niente.
      – Non ho visto Vi presento Joe Black, ma sono molto legato sia al regista che al protagonista: il primo ci ha regalato lo splendido Scent of a Woman – Profumo di donna, Brad Pitt invece mi è rimasto nel cuore per l’altrettanto meraviglioso In mezzo scorre il fiume.
      – Anne Hathaway è un’altra scelta azzeccatissima, ma forse la preferirei alla mia tavola nei panni di un personaggio più sexy: quello de I segreti di Brokeback Mountain, forse, o meglio ancora quello de Il diavolo veste Prada (perché non c’è niente di più sexy della ragazza della porta accanto).
      – Su Demi Moore invece ci hai preso in pieno, sia sull’attrice che sul ruolo.
      – Piada forever! : )
      Grazie mille per lo splendido commento! : )

      • Scusa della risposta tardiva^^’
        -The Hateful Eight, devo dirti che dal solo trailer non riesco per nulla ad inquadrarlo, in ogni caso è da vedere 🙂
        -d’accordissimo con te per Scent of a Woman, per quanto riguarda In mezzo scorre il fiume invece non l’ho visto, ma lo aggiungo subito in lista se mi dici così
        -per Anne Hathaway e Demi Moore cosa aggiungere ;p

        grazie a te per queste chicche di post superfichi 🙂

  17. isidoromartinelli ha detto:

    Non c’è dubbio : inviterei Ciacco
    Mi incanterei vedendolo mangiare
    con arte, con le le mani
    Ciacco,
    il principe dei golosi
    Anche se i versi del Poeta
    sono conditi di rimpianto e di amarezza : :
    ” Voi cittadini
    mi chiamaste Ciacco
    per la dannosa colpa della gola
    come tu vedi
    alla pioggia mi fiacco ”
    ( Inferno: canto VI )

    Un saluto ed un augurio per il nuovo anno !

  18. lilasmile ha detto:

    Anche io inviterei la Sora Lella, fa troppa simpatia! Ma non me ne intendo molto di cinema e personaggi cinematografici. Il menu che hai proposto tu però mi ha fatto venire l’acquolina alla gola! 🙂

    • wwayne ha detto:

      Buongustaia! : ) Ti lascio un’altra canzone degli 883:

      Grazie per il commento! : )

      • lilasmile ha detto:

        Grazie a te, l’ascolterò dopo che ora è arrivata l’ora della pappa al mio cane 🙂

      • lilasmile ha detto:

        Ho ascoltato la canzone. Grazie, mi è piaciuta.
        Anche io ti lascio una canzone. E’ di Giorgia, non so se hai capito che mi piace 😉

      • wwayne ha detto:

        Allora sei una buongustaia anche in fatto di musica! : ) Questo live è davvero ottimo, come tutta la discografia di Giorgia del resto. Tra l’altro sono un grande ammiratore anche di un suo ex compagno, il grande e compianto Alex Baroni. Grazie a te per avermi donato questa perla! : )

      • lilasmile ha detto:

        Sì questa era proprio una chicca e mi faceva piacere che l’ascoltassi. Anche a me piaceva tanto Alex Baroni. Grazie a te e buona serata 🙂

  19. agatarobles ha detto:

    ciao, buon 2016….a me basterebbe de niro, forse jody foster, mi potrei accontentare di H. Ford ma ….certo Gene Hackman sarebbe per un tavolo sofisticato e johnny Deep per una serata movimentata….visto che Anthony Perkins è morto….il menù? carne arrosto, insalata e viennetta algida, tanto: non importa cosa mangi ma…con chi mangi!!

    • wwayne ha detto:

      Parole sante. E De Niro lo inviterei nei panni del personaggio che ha interpretato in Stanno tutti bene, oppure in Cop Land: due grandi ruoli, due grandi film.
      La Viennetta Algida è un’ottima scelta: anch’io una volta l’ho presa come dolce per una serata tra amici. Grazie per il commento, e buon 2016 anche a te! : )

  20. DeathEndorphin ha detto:

    Io inviterei jack sparrow sicuro! E nel menù, come dolce pandoro e nutella. Magari ci faccio un post!

  21. giusymar ha detto:

    Bel gioco! Lo dovrei fare anch’io….ci devo pensare!
    PS: il vino scelto è quello prodotto delle viti tutte attorno a casa mia…non posso che condividere l’ottima scelta 🙂

    • wwayne ha detto:

      Beata te che sei circondata da tutto quel ben di Dio! E se deciderai di partecipare al gioco, leggerò il tuo post con molto interesse. Grazie per il commento! : )

  22. Oddio, sai che per me sarebbe difficile scegliere? Innanzitutto non cucinerei da sola. Eh no belli miei, che volete farmi faticare come un somaro?
    quindi a cucinare con me prenderei Ugo Tognazzi, grande appassionato di cucina, memorabili erano le sue “cene degli infami”, altra mano me la darebbe Elena Fabrizi, la nostra sora Lella viveva per la cucina.
    Ma tra i commensali? come faccio a scegliere? Vediamo… mumble mumble:
    1. Jack Black: Miles Dumont in L’amore non va in vacanza. Adoro le colonne sonore ed in particolare quelle di Morricone e con lui potrei parlarne per ore, oltre al fatto che riesce a farmi ridere come pochi.
    2. Julie Andrews: Mary Poppins dell’omonimo film. Ha riempito la mia infanzia e tutt’ora lo guardo almeno una volta l’anno… e poi diciamoci la verità, in caso di problemi, lei lo risolverebbe prima di dire opplà.
    3. James McAvoy: Max Campion / Johnny Martin del film Penelope. Oltre al fatto che insieme a Miles ci lieterebbero con della musica, ho un debole per le persone/personaggi che sanno guardare oltre le apparenze.
    4. Totò: Antonio Caponi e Peppino De Filippo: Peppino Caponi di Totò, Peppino e la Malafemmina. Lo so, sono due personaggi, ma in fondo son indivisibili e li conto come uno solo. Io sono cresciuta a Pane, Totò e fratelli De Filippo, quindi non occorrono spiegazioni, no?
    5. Virna Lisi: Mrs. Ford di Come uccidere vostra moglie. Donna di un’eleganza mai vista in nessuna, sia nella vita che nei film. E Mrs. Ford potrebbe insegnarmi come fare ad imparare una nuova lingua in breve tempo.
    6. Leonardo Pieraccioni: Levante Quarini de Il Ciclone. Riuscirebbe a sedurmi anche s imbranato con le donne come pochi.
    7. Julia Roberts: Anna Scott di Notting Hill. Una attrice non ingabbiata nello star system che si innamora di un uomo qualunque, credo che la conversazione non languirebbe, essendo molto alla mano. E poi si può sempre parlare di Cavalli e segugi, no? ahahah
    Peccato che debbano essere solo sette, ne inviterei mille altri.

    • wwayne ha detto:

      Anche per me è stata durissima limitarmi a 7! Il protagonista del Ciclone è un’ottima scelta. Per quanto riguarda L’amore non va in vacanza, anche un’altra blogger (https://froufroumakeupartist.wordpress.com/) mi ha parlato benissimo di questo film, infatti avevo già in programma di vederlo nei prossimi giorni. Visto il cast e le vostre opinioni entusiastiche, credo proprio che non rimarrò deluso. Grazie mille per il bellissimo commento! : )

  23. mchan84 ha detto:

    Hallo!
    Ti incollo il commento che ho scritto nel post di Lapinsù
    Premetto che i personaggi dei film non sono il mio forte, mi affeziono di più a quelli delle serie tv.
    Io seguo molto la personalità degli attori ed in base a questa posso dirti che mi piacerebbe cenare con Anna Kendrick, Dick Van Dyke, Kristen Bell, Eddie Redmayne e Channing Tatum oltre che Brad Pitt e Johnny Depp. Se poi devo scegliere un personaggio che hanno interpretano ti dico in ordine: Beca Mitchell (Pitch Perfect), Bert (Mary Poppins), Veronica Mars (Veronica Mars-the movie), Colin Clark (Marilyn) (anche se l’ho adorato nel ruolo di Jack Jackson ne I Pilastri della terra, che però è una serie tv…), dovrei dire Magic Mike dell’omonimo film, ma in realtà mi piace moltissimo quando interpreta ruoli più drammatici come in Dear John o The vow, è troppo coccoloso!!! 😉
    Infine per Brad Pitt va benissimo qualunque personaggio (forse eviterei quello di Ocean’s eleven che sta sempre a mangiare, finirebbe lui tutto il cibo 😛 ) e per Depp Capitan Jack Sparrow.
    Per quanto riguarda il menu non mi pronuncio che dopo questi giorni di festa ingrasso solamente a parlarne di cibo… 😛
    Mchan

    • wwayne ha detto:

      Io Brad Pitt lo inviterei nei panni del personaggio di In mezzo scorre il fiume, che secondo me è il film migliore che abbia mai fatto.
      Non sei l’unica che vorrebbe Jack Sparrow alla sua tavola: del resto, la bellezza dell’attore e l’appeal del personaggio sono davvero irresistibili per il pubblico femminile! : )
      Al solito, ti lascio una canzone:

      Grazie per il commento! : )

      • mchan84 ha detto:

        Veramente, ad essere sincera, a me Depp non è che piaccia poi così tanto fisicamente. Lo trovo divertente, a tratti esilarante, nei vari personaggi che interpreta, ma bello proprio no. Sarò strana io, eh… Infatti mi piacciono i sui personaggi più strani e truccati, vedi Capitan Sparrow o la sua versione di Willy Wonka. Al naturale non mi ispira granché… 🙂
        Grazie a te per la risposta e la canzone
        Mchan

  24. Anubi ha detto:

    Legolas da ISDN,il Cappellaio Matto di Alice in Wonderland,i protagonisti di White Collar (sì,lo so che è una serie tv) e non saprei..
    Come menò,da brava romagnola,a tutta piadina 😀

    • Anubi ha detto:

      *ISDA,sorry errore di sbaglio

      • wwayne ha detto:

        Il Cappellaio Matto è il commensale per eccellenza, visto che una delle scene più famose del romanzo è proprio quella in cui lui e Alice prendono il té: di conseguenza, hai fatto davvero un’ottima scelta. Tra l’altro diverse altre bloggers hanno nominato Johnny Depp come commensale ideale, anche se nel ruolo di Jack Sparrow.
        Anch’io adoro White Collar: le trame sono assolutamente geniali, lo humour sottile della serie è delizioso, e mi piace molto anche la chimica che si percepisce tra i vari attori del cast. Grazie per il commento, e piada forever! : )

      • Anubi ha detto:

        Sarebbe una cena piena di dibattiti interessanti 🙂

  25. banzai43 ha detto:

    Blog interessante. Lo seguirò. Oggi Ti ho linkato fra gli amici.
    Buon 2016
    banzai43

  26. domenicomortellaro ha detto:

    Mi sa che nel gioco mi invito senza invito e tiro fuori pure io un post!

  27. emanuelepagin ha detto:

    Pochi dubbi, per una volta la risponda arriva di getto: per il lato femminile inviterei a cena l’Emmanuelle Béart di “Un cuore in inverno”, affascinante e malinconica. Ci starebbe bene una cena di cucina francese innaffiata da un buon Bordeaux. Lato maschile, il Tony Leung di “In the mood for love”, una interpretazione di una tale intensità che verrebbe stemperata solo da un pranzo di cucina di Hong Kong, in un hawker centre di Singapore, giusto per non negarsi nulla 🙂

    • wwayne ha detto:

      E a proposito di cibo orientale, ti consiglio caldamente un film che parla di quello (e non solo) in modo davvero magistrale: Mangiare bere uomo donna. Grazie per il commento! : )

      • emanuelepagin ha detto:

        Grazie per il consiglio ed in effetti conosco il film e ne serbo un ottimo ricordo. Le immagini dei titoli di testa sono un vero omaggio alle tecniche della cucina orientale.

      • wwayne ha detto:

        Ricordi il film molto meglio di me: il dettaglio dei titoli di testa non solo non me lo ricordavo, ma non riesco neanche a richiamarlo alla mente! : ) La scena finale invece, senza fare alcuno spoiler, ti dirò che me la ricordo benissimo: è davvero di una bellezza indimenticabile. : )

  28. Emma York ha detto:

    Vengo io stasera a cena, visto che non mi inviti di tua spontanea volontà, E ti porto la moretta del mio penultimo articolo 😉
    Buon anno in ritardo desaparecido!!!
    Un bacione

    • wwayne ha detto:

      Ricambio di cuore i tuoi auguri, e spero che anche in questo nuovo anno continuerai a bloggare con frequenza: il tuo talento come blogger non deve andare sprecato. Grazie per il commento, e un bacione anche da parte mia! : )

  29. TADS ha detto:

    bel giochino, come dire… dimmi chi inviteresti a cena e cosa prepareresti e ti dirò chi sei 😉

  30. soffiodininfee ha detto:

    A noi basterebbe poter invitare dei personaggi del cinema anche solo per una merenda a base di pancakes. ☺ La ricetta è questa: https://soffiodininfee.wordpress.com/2016/01/13/pancakes/

  31. yuppiett ha detto:

    Mi basterebbe la cara Sora Lella…

  32. tachimio ha detto:

    Qui ritorno con calma. Aspettami.Isabella

  33. tachimio ha detto:

    Eccomi qui di nuovo. Allora ho gustato il tuo post da morire e questo per cominciare. Poi ti dico che inviterei a cena.
    Rhett Butler (Clark Gable) di ”Via col vento”
    Heinrich Harrer ( Brad Pitt) di ” Sette anni in Tibet”
    William Somerset ( Morgan Freeman) di ”Seven”
    David Mills ( Brad Pitt) di ” Seven”
    Lady Torrance ( Anna Magnani ) di ” Pelle di serpente”
    Jennifer ( joanne Woodward ) di ”La prima volta di Jennifer”

    Per la cena Cannelloni ai quattro formaggi
    Vitello Tonnè
    Tarte Tatin di dolce
    Vino bianco e champagne
    Con questi personaggi il brindisi è d’uopo.. Un caro abbraccio. Isabella

    • wwayne ha detto:

      Pelle di serpente piacque molto anche a me, al punto che gli dedicai una recensione (https://wwayne.wordpress.com/2014/07/21/andare-controcorrente/).
      Per quanto riguarda Brad Pitt, che dire, un attore straordinario. Tra i suoi ruoli, il mio preferito è quello di In mezzo scorre il fiume.
      Riguardo al menù, la parte che mi intriga di più è il primo: i cannelloni li preferisco con il ripieno al ragù, ma sono convinto che sapresti farne un capolavoro anche infarcendoli con i 4 formaggi. Grazie mille per aver partecipato al gioco! : )

      • tachimio ha detto:

        Li ho già provati, ottimi davvero.Grazie per la fiducia..Leggerò la tua recensione. Grazie. Dolce notte. Isabella PS Anche a me piace molto ” in mezzo scorre il fiume”

  34. Pingback: SABATOBLOGGER 12 – I Blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

  35. BIOpiattoblog ha detto:

    la sora lella un ricordo d’nfanzia …. da piccolina non mangiavo molto e mio padre mi portava a pranzo da lei perchè mi aiutava a mangiare … una grande donna una vera nonna 🙂

  36. BIOpiattoblog ha detto:

    riesci a vedere la foto del ristorante?

    • wwayne ha detto:

      L’ho vista! Di norma quando vado a Roma mangio al ristorante Mangrovia (un’amatriciana come la loro non l’ho mai mangiata da nessun’altra parte), ma a questo punto la prossima volta che capiterò dalle tue parti il ristorante Sora Lella sarà una tappa obbligata. Grazie mille per le informazioni e per il bellissimo commento! : )

      • BIOpiattoblog ha detto:

        prego … i prezzi sono un po alti ma ne vale la pena 😉 non sono mai stata al ristorante mangrovia ma ci credo prova pure ad andare da “qui nun se more mai” via appia antica 198 è una trattoria a conduzione familiare dei mie ex suoceri si mangia da Dio

      • wwayne ha detto:

        Aggiunta anche questa! Grazie ancora per i suggerimenti! : )

  37. BIOpiattoblog ha detto:

    prego (Y) buon serata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...