Film per San Valentino

frou frou 3

Il mese scorso la blogger Frou Frou mi ha fatto una proposta interessante. Io avrei dovuto scegliere 3 film (uno per gli anni 90, uno per gli anni 2000 e uno per gli anni 10): di questi titoli io avrei fatto una recensione cinematografica, e lei li avrebbe commentati sotto l’aspetto artistico, concentrandosi su aspetti come il make up, i costumi, le pettinature eccetera. Ho accettato molto volentieri, e questo post a 4 mani è il risultato della nostra collaborazione. Le mie parti sono quelle scritte in corsivo.

Anni 90: Pretty Woman

Guardando questo film ciò che salta immediatamente all’attenzione è che Vivian prima di diventare la principessa della favola di Marshall frequentava i marciapiedi, provocando con intensi smokey eyes abbinati a carnose labbra rosse (sullo smagliante sorriso di un’indimenticabile Julia Roberts).
L’accostamento, che 25 anni fa veniva volutamente scelto per rappresentare la vita delle prostitute, oggi non solo è sfacciatamente di moda, ma è il voluttuoso connubio che le star prediligono per ammaliare la stampa sul red carpet.

frou frou 4In antitesi ai look esibiti la sera si contrappongono i no make up del giorno, i morbidi e cotonati boccoli di Vivian, così belli da far passare in secondo piano anche le sopracciglia arruffate (spero irripetibili, nonostante il grande ritorno delle sopracciglia bushy).

frou frou 5La trama è più o meno quella di Cenerentola, rivisitata in chiave urbana e politicamente scorretta: e non alludo soltanto al fatto che Vivian sia una prostituta, ma anche alla critica che viene fatta dello spietato mondo degli affari. Apparentemente è Edward che redime Vivian togliendola dalla strada, ma in realtà è lei che redime lui, facendogli capire che razza di squalo è diventato e quali sono le cose che veramente contano. Una perfetta favola moderna.

Anni 2000: L’amore non va in vacanza

Doveva essere proprio un viaggio nella fantasia il dialogo tra Cameron Diaz e Olivia, quando la bambina si complimenta con quell’insolita presenza femminile giunta in casa per “un bell’ombretto” mai pervenuto, in realtà, agli occhi degli spettatori.

frou frou 7 Ed aggiunge “un bel rossetto”, un non ben identificato gloss dal nome “baci di fragola”, epiteto mai più ritrovato dai gloriosi tempi del magazine Cioè.
In realtà il film è precursore di una grande tendenza che arriverà poco più tardi sugli scatti Instagram di tutti i vip: il no make up.

frou frou 8 Tutti noi ci siamo trovati a dover gestire situazioni amorose problematiche. Nella maggior parte dei casi, ciò che le rendeva così pesanti ai nostri occhi era la consapevolezza che quei problemi di coppia erano irrisolvibili, o comunque quasi insormontabili. E’ per questo che ho apprezzato così tanto L’amore non va in vacanza: perché affronta questi temi drammatici con toni da commedia, riuscendo a farcene sorridere, e soprattutto facendoci vivere per 2 ore in un mondo perfetto, dove anche le difficoltà più gigantesche vengono superate in un battito di ciglia. Qualcuno potrà trovarlo stucchevole e inverosimile, io invece penso che sia un film ideale per chiunque stia attraversando un momento difficile. Soprattutto se è per problemi di cuore.

Anni 10: Il grande Gatsby

Gli anni 20 non smettono di essere attuali e la nostra Daisy rimarrà la nostra icona beauty forever, immortalata per sempre nelle riprese de Il grande Gatsby.

frou frou 6 L’incarnato diafano era la prassi negli anni 20: le pelli delle donne dell’alta aristocrazia non dovevano mai essere baciate dal sole, per distinguersi da quelle della servitù. Pallida o luminosa che dir si voglia, l’incarnato di Daisy è riscaldato da un accenno di blush, che le conferisce un’aura di dolcezza.
Gli occhi sono anch’essi delicati e vestiti di soft smokey tutto sui toni del grigio e del nero, ovviamente enfatizzati da ciglia finte, tutto in linea con la personalità della protagonista Carey Mulligan. Le sopracciglia in compenso sono state allungate ed infoltite, come vigevano negli anni 20.
Dal primo all’ultimo minuto questo film non cessa mai di stupire lo spettatore, sia per lo sfarzo magniloquente che riempie gli occhi ad ogni sequenza, sia per la profondità e i mille colpi di scena della trama. E tutto questo senza mai stancare: al contrario, mentre lo guardi ti senti più vivo che mai, e quando quest’incanto finisce avresti voglia di riviverlo subito da capo. Il grande Gatsby è decisamente un film che resterà per sempre nel cuore e negli occhi di chiunque lo veda.

Soltanto quando ho finito di scrivere il post mi sono accorto che per tutti e 3 i decenni avevo scelto un film d’amore: evidentemente l’atmosfera da San Valentino mi ha contagiato. E voi? Qual è il primo film che vi viene in mente pensando agli anni 90, 2000 e 10? E quali film consigliate per San Valentino?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

149 risposte a Film per San Valentino

  1. cristinadellamore ha detto:

    Più che Cenerentola forse è My Fair Lady. Però è da notare che lei sa portare la Lotus col cambio manuale, lui no

  2. nuvolesparsetraledita ha detto:

    L’ha ribloggato su virginiaepoi.

  3. zillyfree ha detto:

    il grande gatsby quello di leonardo di caprio merita di vederlo? letto il libro e non mi era dispiaciuto.

  4. dimitilla ha detto:

    Bella iniziativa !!!! Ho visto tutti e tre i film proposti, scelte optate verso la femminilità e l’amore.
    Io non saprei cosa scegliere, ci devo pensare …

    • wwayne ha detto:

      Sono curiosissimo di conoscere le tue scelte: magari mi consigli un film che non ho mai visto, o che non conoscevo nemmeno! Ad ogni modo, pensaci con calma: io son sempre qui. Grazie per il commento! : )

  5. LaSonci ha detto:

    Carino,divertentissimo! Adoro L’amore non va in vacanza,visto proprio in un periodo decisamente no..Jude Law in versione così tenera fa un certo effetto! rimanendo in tema San Valentino rilancio con un Prima dell’alba,che secondo me merita sempre..

  6. Viaggiando con Bea ha detto:

    Tutti film visti e rivisti, ma Pretty Woman è quello che in assoluto mi fa sognare. Buona domenica 🙂

    • wwayne ha detto:

      Pretty Woman è un film semplicemente perfetto, dalla prima all’ultima scena. Lo stesso vale per gli altri 2: forse L’amore non va in vacanza è un gradino sotto, ma sono tutti e 3 degli ottimi film. Grazie per il commento, e buona Domenica anche a te! : )

  7. chiarachiarissima ha detto:

    Pretty Woman è un must:ormai lo so a memoria, non si contano le volte che l’ho visto.☺Ne Il grande Gatsby Leo è, come al solito, superlativo.Il terzo non mi ha emozionato molto.

  8. biocometiamo ha detto:

    Se rispondessi a questo post domani, penserei probabilmente ad altri film, ma oggi mi sento di citare, per gli anni ’90: “Edward Mani di Forbice”; per il 2000 e dintorni: “Eternal Sunshine of the Spotless Mind” e per il 2010+: “Her”. La tematica amorosa, anche in senso lato, è il fil rouge che li accomuna, mentre per San Valentino, in modo anche più esplicito, suggerirei “Unmade Beds” con un Michiel Huisman praticamente debuttante. La trama è romantica, ma non necessariamente scontata o “sappy”. :-*

  9. blurredlines2016 ha detto:

    visti tutte e tre …molto belli …ma sai non saprei proprio dirti quale mi sia garbato di più…perchè ogni film…come ogni canzone come ogni libro attraversano e incidono tutte le emozioni che viviamo nel mentre…di felicità di euforia o di rabbia ….che con il tempo cambia

  10. Di questi tre ho visto solo “Il grande Gatsby” che mi è piaciuto da morire! 😀 Di Caprio non delude mai, né lui né i film in cui è protagonista.

  11. yuppiett ha detto:

    Moulin Rouge… 😊

  12. anni ’80: Harry ti presento Sally, anche se essendo del 1989 è un po’ al limite.

  13. lapinsu ha detto:

    Post bellissimo come i 3 film presi in esame.
    Se non sono fuori tempo e fuori luogo, mi permetto di partecipare anche io dal momento che quando ci sono sti giochini così non so proprio resistere. E poi in fatto di film romanticoni penso di poter parlare con cognizione di causa 🙂

    I miei 3 film sono dunque:

    PAURA D’AMARE: è un film del 1999 con protagonisti Al Pacino e Michelle Pfeiffer. E’ una commedia romantica adulta, non ci sono farfalle nello stomaco ma solo le realistiche difficoltà della vita di tutti i giorni. Forse non il massimo da vedere per una coppia di fidanzatini ma l’ideale per una coppia sposata 🙂

    TENTAZIONI D’AMORE: esordio alla regia di Edward Norton, che è anche il protagonista insieme a Ben Stiller. Commedia divertente, brillante, appassionante. L’arcobaleno dei sentimenti viene esplorato a tutto tondo, dall’amore all’amicizia. Un film veramente imperdibile.

    QUESTIONE DI TEMPO: è una delle commedie romantiche più dolci che abbia mai visto, una di quelle che più che più mi ha segnato e conquistato. E’ un filmone e basta. E se non volete aspettare fino al 14 per vederlo e riuscite a gustarvelo anche prima, non ve ne pentirete!!!

    • wwayne ha detto:

      Commento le tue scelte:
      Paura d’amare: Ho visto su Wikipedia che il regista è lo stesso di Pretty Woman, e che questo film uscì l’anno dopo: evidentemente in quel periodo Garry Marshall era in forma strepitosa.
      Tentazioni d’amore: Sai bene quanto apprezzo i film che esaltano il valore dell’amicizia, quindi lo vedrò molto volentieri. Riguardo a Ben Stiller, ieri sera sono andato a vedere Quo vado, e prima del film hanno proiettato il trailer di Zoolander 2: a quanto pare questo film punta ad incassare i soldi degli allupati, visto che esalta spudoratamente le grazie di Penelope Cruz. La cosa dovrebbe indignarmi, ma quando c’è di mezzo una stratopassera come lei posso decisamente chiudere un occhio. : )
      Questione di tempo: Ce l’ho in watchlist da quasi 2 anni, ovvero da quando lessi la tua recensione (https://lapinsu.wordpress.com/2014/02/14/questione-di-tempo-ovvero-lelogio-della-vita-semplice/). Il mio prossimo film sarà un becerissimo action movie con 50 Cent (Blood Out), ma il film ancora successivo potrebbe tranquillamente essere Questione di tempo.
      Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

      • lapinsu ha detto:

        sono certo che adorerai tutti questi film., soprattutto Tentazioni D’Amore perchè è un film veramente delicato e di buoni sentimenti.

        Recentemente ho visto un paio di action-movie discreti: il primo è datato (del 2005) ma la regia è di Wes Craven e veramente ben fatto. Red Eye, con la McAdams e Cillian Murphy come protagonisti.
        Il secondo è Self-Less, che pur partendo con premesse da cazzatona epocale, si riprende nella seconda metà con ottime scene d’azione e un bel finale. Se ti capita, dagli una chance 🙂

      • wwayne ha detto:

        Ho raccolto un po’ di informazioni su entrambi i film, e quello che mi ispira di più è decisamente Red Eye. Comunque darò una chance ad entrambi i titoli, e ovviamente ti farò sapere! : )

      • lapinsu ha detto:

        Hai avuto buon occhio: red eye è un gioiellino.

  14. anakwildness ha detto:

    Non proprio una commedia eh… ma “Brokeback Mountains” è, a suo modo, molto romantico! 🙂 E poi l’eterno “Notting Hill”! Non mi era dispiaciuto nemmeno “10 Cose che Odio di Te” e se proprio parliamo di commedia io direi anche “40 Giorni e 40 Notti” (in tema di quaresima tra l’altro): la scena con il giglio è qualcosa di meraviglioso (oltre a Josh Hartnett, chiaro, di cui ricordo anche “Mozart and the Whale”, romantico e amore, in una chiave di lettura alternativa e un po’ folle)

    • wwayne ha detto:

      Da notare che anche Notting Hill ha Julia Roberts come protagonista! : ) Questo non deve stupirci: fino a qualche anno fa era l’attrice da commedia romantica per eccellenza. Grazie mille per il ricchissimo commento! : )

      • anakwildness ha detto:

        Beh la crasi Roberts-Gere di “Se scappi ti sposo” come la giudichi invece? AH, a proposito di Julia, vorrei richiamare l’attenzione su “Il Matrimonio del mio migliore amico”!!! Non tanto per il pessimo karaoke della Diaz, ma per l’indimenticabile Rupert Everett 😉

      • wwayne ha detto:

        Purtroppo non posso giudicare nessuno dei 2 film che hai nominato, perché non li ho visti. Mi incuriosiscono entrambi però, soprattutto il primo: la coppia Roberts – Gere è semplicemente nata per recitare insieme, e quindi la si guarda sempre volentieri. Forse un suo corrispettivo più moderno è la coppia Bradley Cooper – Jennifer Lawrence. Grazie ancora per la piacevole chiacchierata! : )

  15. anitaanais ha detto:

    Leonardo è troppo fico nelle vesti di Jay Gatsby!

  16. gipsy1984 ha detto:

    Hai scelto tre film che adoro!

  17. janefademerrick ha detto:

    grazie per la segnalazione! bei film hai selezionato =D

  18. Andrea ha detto:

    Interessante rassegna! Ho visto solo Pretty Woman (non sono un amante del genere commedia rosa). Belle le tue recensioni!

  19. Francesca ha detto:

    Complimenti per il tuo blog! Per quanto mi riguarda…. Pretty Woman Forever! 😀

  20. Cara Maison ha detto:

    Mi piacciono tutti questi che hai scelto… dire che un altro film, ma io propongo un must di sempre… Aladin! 🙂

    • wwayne ha detto:

      Sai che me lo ricordo poco? Dell’età d’oro della Disney mi sono rimasti impressi soprattutto altri titoli, come Il re leone o La bella e la bestia. Magari una di queste sere lo riguardo. Grazie per il commento! : )

  21. andoutcomesthegirl ha detto:

    Mannaggia, ho visto solo Pretty Woman! Ma si può?!?! 🙂 Rimediare, devo rimediare.
    Un buon film per oggi, che è comunque la festa dei single, non dimentichiamocelo… è “La verità è che non gli piaci abbastanza”. Sembra senza speranza ma poi…….
    Silvia

  22. librigialliblog ha detto:

    Ciao! io propongo un’altro film, non per San Valentino, ma in generale: Single by contract, è un film tedesco, leggero e divertente.
    Se (e solo se) ti fosse piaciuta l’anteprima dell’e-book che ho pubblicato sul mio blog( che hai visitato l’altro giorno), potresti consigliarlo?
    Grazie

  23. luli118961 ha detto:

    stuoendi, io amo in particolar modo Notting Hill 🙂

  24. Questo articolo è di grande ispirazione. Sinceramente sono film che ho visto non poco tempo fa quindi sarebbe piacevole rivederli.
    Ti ringrazio per l’articolo e ne aspetto degli altri 🙂
    Ti seguo 🙂

    Se ti va di passare per un giro sul mio blog sarebbe un piacere 🙂
    A presto 😀

  25. Ti volevo rispondere ad un commento @wwayne (non so se si può taggare) ma lo ho eliminato per sbaglio: non sono ancora pratico di questo sito. Comunque volevo dirti che il libro che mi hai consigliato non l’ho letto ma probabilmente lo leggo

  26. Giuseppina D'Amato ha detto:

    A me viene in mente il film “L’amore ha due facce” di Barbra Streisand con Jeff Bridges. Si tratta di una storia sentimentale fra una docente universitaria brutta, piena di complessi e succube della madre e un bel professore. I due, dopo bei monologhi, varie peripezie, strane crisi e ancor più strambi sacrifici d’amore, scoprono d’essere uniti da un sentimento autentico. Boh, che dire? I film d’amore non mi convincono, a meno che non siano tratti da un grande romanzo. Ciao. A presto.

  27. alessialia ha detto:

    uh ma che bello sto post in collaborazione! con due punti di vista quindi, che coincidono perchè spiegate lo scopo del film… ho visto solo pretty woman… sarà pure una favola moderna, ma lo adoro e continuo a vederlo quando ogni tre mesi lo rifanno in tv 😀 secondo me nessuno dirà mai che è un brutto film…. e l’alchiomia che si era creata fra loro non si ricreerà mai piu… neanche con se scappi ti sposo…
    gli altri due non li ho visti ma vorrei! anche da come li avete descritti voi…
    posso citare due film che mi son opiaciuti moltissimo tra tanti altri.,… “21 grammi, il peso dell’anima” e “donnie darko”, anche se per capirlo bene non mi è bastata la prima visione, ma sono sensibile all’argomento! grazie di avermi chiamato!

    • wwayne ha detto:

      21 grammi l’ho visto anch’io. Della premiata ditta Inarritu – Arriaga mi sono piaciuti molto di più Amores perros e Babel, ma sicuramente anche 21 grammi non è un film pessimo.
      Tra l’altro il destino di questa coppia scoppiata è stato curioso: la mente dietro i loro film era Arriaga, quindi ero convinto che sarebbe stato Inarritu a perdersi dopo la loro separazione, invece è successo esattamente il contrario. Spero che Arriaga torni ai fasti di un tempo: il cinema ha troppo bisogno di sceneggiatori talentuosi come lui. Grazie a te per il commento! : )

  28. chipecorasifa ha detto:

    BHHEEEE…in risposta al tuo commento sull’ alternative rock che amiamo entrambi,
    se ti regge, guardati questo …DAVVERO ALTERNATIVO!

  29. adoro, adoro e adoro 🙂

  30. Carrie ha detto:

    Tutti bellissimi, ottime scelte. Ciao 🙂

  31. BlondyWitch ha detto:

    Visti e stra-visti tutti e tre. Ma ammetto che il mio preferito in questa selezione non può che essere Gatsby. Ho amato quel film dalla prima scena e mi sono chiesta a lungo per quale accidenti di motivo Di Caprio non avesse vinto l’Oscar per quella interpretazione così intensa. Un film stupendo, con una fotografia che lascia a bocca aperta. Ho pianto. Lo rivedrei altre 100 volte 🙂 Ma che dici, ce la farà il nostro Leo a vincere sta benedetta statuetta domani notte?
    Un abbraccio! ❤

    • wwayne ha detto:

      Ero sicuro che dei 3 il tuo preferito fosse Gatsby: condividi con me l’amore per il bello e le cose ben fatte, e quindi quel film è davvero pane per i nostri denti.
      Anche secondo me Di Caprio avrebbe strameritato l’Oscar per Il grande Gatsby, ma probabilmente verrà risarcito domani. Dico “probabilmente” perché con lui la sicurezza non c’è mai . : ) Grazie per il commento, e un abbraccio anche da parte mia! : )

  32. davegarba82 ha detto:

    “il grande Gastby” è un film M-A-G-N-I-F-I-C-O, avrebbe dovuto vincere molto.
    Magico e curioso, passionale, triste, storico.. quante altre qualità avrebbe dovuto avere per vincere o guadagnare “maggior reputazione”? L’ho ebbi visto con la mia fidanzata di allora stando abbracciati.. Lei non mi manca, ma guardare questo film con la propria compagna accanto è toccare il cielo.. 🙂

  33. Pingback: SABATOBLOGGER 12 – I Blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

  34. BIOpiattoblog ha detto:

    Pretty woman tutta la vita … Una favola alla Cenerentola sognare fa bene come mangiare 😂🔝🔝🔝

  35. thelipsticksjungle ha detto:

    Visti tutti e 3!! Inutile dirti che Pretty Woman lo so a memoria (forse anche perché è il più datato). Come poi hai “esultato” tu per Leo e per l’Oscar meritato, esulto anche io (la sua penultima interpretazione in The Wolf of Wall Street è stata grandiosa a mio avviso!!
    Io aggiungerei un altro paio di film assolutamente zuccherosi: Notting Hill (con Julia R. E Hug G.) e poi ciliegina sulla torta (sempre per me) Il diario di Bridget Jones.
    Poi un altro molto molto carino (io amo molto lei come attrice) Due Cuori e una Provetta (Jennifer Aniston).
    Oh scusaaa, altro e finisco: “Il Matrimonio del Mio migliore Amico”!!
    Vabbè, certo ce ne sarebbero da elencare di film per San Valentino (con “lieto fine intendo” e non soltanto romantici) ma la scelta non è così facile e scontata e di film rimasti nei cuori sono tanti (Cime Tempestose e Via col Vento…?!)
    Ciao e carinissimo il tuo articolo e blog tutto!!
    Buona domenica
    Corinna

  36. Giusy Lorenzini ha detto:

    Per una romantica come me, un saluto doveroso te lo faccio qui, anche se a volte sono un po’ Bridget Jones…ah,ah,ah! Ciao a presto! Giusy

  37. Parole Delicate ha detto:

    … non ho visto quello con Leonardo Di Caprio!
    Andando indietro nel tempo, “Accadde in paradiso ” del 1987 con Kelly McGillis…

  38. cheocchigrandi ha detto:

    L’amore non va in vacanza è una perla di commedia 🙂

  39. occidentecomeedipo ha detto:

    wow! un’ottima iniziativa quella di FrouFrou 🙂
    io ho visto soltanto il primo film, gli altri due purtroppo no. Però dopo questo articolo sicuramente provvederò 😀 pretty woman lo potrei guardare anche mille volte. Se gli altri non mi piacciono vengo qui e ti sgrido! ehehhehehhe

    • wwayne ha detto:

      Sono convinto che li adorerai entrambi! : ) Comunque hai ragione, Frou Frou è davvero una blogger geniale. E’ anche migliorata con il tempo: i post che ha scritto da Luglio in poi sono uno più bello dell’altro. Grazie per il commento! : )

  40. Ho adorato il Grande Gatsby ❤

  41. GioyThinks ha detto:

    Articolo perfetto. Pieno di aggettivi messi al posto giusto che ti fanno immaginare dall’inizio alla fine il tema di cui si sta parlando. Ottimo riferimento al makeup, termini corretti e perfettamente utilizzati. Complimenti!

  42. mariateresa87 ha detto:

    Che bello questo articolo…..
    Pretty woman il film che preferisco….potrei vederlo 100 volte di fila senza stancarmi e staccarmi dalla TV! 😜

  43. Mik ha detto:

    ECCOMIIIIII!!!!! Ce l’ho fatta!
    Ho avuto modo di vedere tutti e tre i film che proponi specialmente il primo perchè mia madre è follemente innamorata di Richard, secondo me spera che si schianti con il jet privato sul balcone di casa sua XD. Tornando all’argomento del blog credo che Pretty woman sia un classico intramontabile <> <> Sono frasi che nessuno potrebbe dimenticare! Passando al secondo film della tua lista, oltre ad avere un cast stratosferico, il regista è riuscito ad intrecciare le storie di personaggi così differenti ma che in fondo ci rappresentano tutti un pò in maniera impeccabile. AMO L’amore non va in vacanza! Infine il grande gatsby…non ci sono parole per descrivere le ambientazioni i costumi di scena e l’interpretazione da oscar degli attori. Sinceramente avrei dato l’oscar a Di Caprio più per questo che per Revenant in cui ho preferito l’orso XD.
    comunque se dovessi fare una scelta (cosa molto ardua da fare) credo che opterei per
    anni 90: (avrei messo Pretty Woman, ma per differenziarmi e proporre qualcos’altro ^^) Il presidente- una storia d’amore
    anni 2000: Le pagine della nostra vita (preparate i fazzoletti)
    Anni 10: Scrivimi ancora (di cui ho preferito il libro mille volte, ma devo dire che preso come un qualcosa di estraneo dal libro è moooolto carino)
    Aspetto il tuo post di domani!
    a prestissimo!
    -mik

    • wwayne ha detto:

      Le tue considerazioni sui 3 film sono bellissime, soprattutto quelle su L’amore non va in vacanza. Il tuo commento è prezioso anche per un altro motivo: non ho visto nessuno dei 3 film che hai citato in fondo al commento! : ) Questa è una grave lacuna per un fan dei film romanticoni come me, e quindi cercherò di rimediare al più presto. Grazie mille per l’ottimo commento, e a prestissimo! : )

      • Mik ha detto:

        Sono contenta di aver citato qualche film che non conosci! Allora attendo le tue recensioni su questi tre!!! A presto Mik 😀

  44. Alissa ha detto:

    È necessario guardare il film “La storia dell’amore” ( https://www.filmstreaming.zone/3029-la-storia-dellamore-2016.html ) Un meraviglioso e romantico film …

  45. elenapescatore ha detto:

    Eccomi! Che dire li amo tutti😍 gatsby soprattutto!!!

  46. ssirt ha detto:

    Articolo molto interessante, complimenti! Di sicuro il Grande Gatsby resta nel cuore sia come atmosfere sia come il look anni Venti: indimenticabile!

  47. Bellissimo articolo! 😊 complimenti! Molto interessante l’attenzione per il make-up delle varie protagoniste dei 3 film! Una recensione davvero travolgente diverse dalle solite 👍😉❤

  48. Arianna ha detto:

    💛💛💛💛

  49. langolodivale ha detto:

    Post molto interessante! Concordo ankio sul film pretty woman! Molto bello!

  50. NonSonoVanitosa ha detto:

    Vedo alcuni tra imiei film preferiti ❤️

  51. Chiara ha detto:

    Oh Daisy Daisy 😍 molto bello, brave!
    Ti seguo, un abbraccio:)
    https://recensionichiara.wordpress.com

  52. Allisglam ha detto:

    Mi manca solo Il Grande Gatsby ma gli altri due li adoro e l’articolo è molto ben scritto e interessante. L’idea di abbinare il commento al film e il commento al make up è originale e mi piace molto 👍🏼👍🏼👍🏼

  53. 2bloggerz ha detto:

    Stesura del testo impeccabile, film citati capolavori. Come non adorare questo articolo! Complimenti ai due Blogger!

  54. miryfashionblog ha detto:

    Ovviamente a me vengono subito in mente i film della disney! Anche perché in quegli anni ero molto piccola💕🙈

    • wwayne ha detto:

      Anch’io ho avuto la fortuna sfacciata di esser bambino proprio nel periodo d’oro della Disney. Così ho potuto gustarmi al cinema Il re leone, Pocahontas, Il gobbo di Notre Dame… quanti ricordi! : ) Grazie per il commento! : )

  55. Giada ha detto:

    Complimenti , questo articolo è stupendo ! Analisi perfetta su tutti gli aspetti ! Sarei felice di leggere i prossimi nel caso in cui li scriveste 💞

  56. ninfomakeup ha detto:

    Mi sono divertita molto a leggerle, soprattutto per i commenti sul make up/ no make up! Sono da una parte concorde agli anni 20 dove appunto si tendeva ad avere un incarnato chiaro e pulito e non abbronzato, la situazione contouring sta un po’ sfuggendo di mano! 😂😂👍🏻

    • wwayne ha detto:

      Esatto! Perdonami per il ritardo nella risposta: il tuo commento era finito nella casella spam. : ) Grazie per essere intervenuta sul mio blog! : )

  57. mandorlabeauty ha detto:

    Bellissimo articolo e molto interessante 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...