I 10 film che tutti odiano tranne me

Immagine

La settimana scorsa Serenate Cinematografiche ha avuto un’idea geniale: stilare una classifica di 10 film che fanno schifo a tutti fuorchè a lui. Io ho deciso di fare lo stesso: ecco la Top 10 dei filmacci che ho adorato.

10) Spice Girls – Il film: Negli anni 90 tutti andavano pazzi per le Spice Girls, me compreso. Adoravo la loro musica, il loro carisma e, inutile negarlo, anche la loro bellezza. Così, quando provarono a sfondare nel mondo del cinema, mi fiondai in sala e mi godetti un film pieno di canzoni carine, gag divertenti e trovate surreali. In seguito venni a sapere che era stato stroncato all’unanimità: fu così che scoprii la mia passione per il trash.

9) Batman & Robin: Questo film reinterpreta il mito di Batman in modo molto originale: abbandona le atmosfere cupe tipiche del fumetto e dei film di Tim Burton per virare su toni più leggeri, simili a quelli di un cartone animato. L’esito di questa rischiosa operazione a mio giudizio è carino, ma non sono d’accordo con me nè la critica (un Razzie Award vinto) nè il pubblico (3,6 come media voto su imdb).

8) To Rome with love: Al film italiano di Woody Allen hanno mosso le critiche più varie: visione stereotipata dell’Italia, mancanza di ispirazione, trama sciatta eccetera. A me To Rome with love ha fatto molto ridere, e ho trovato ciascuna delle storie raccontate molto carina e piacevole.

7) I mercenari: Negli anni 90 i film d’azione andavano per la maggiore. Poi è cominciato il loro declino: il pubblico giovane ha cominciato a preferire i film di supereroi, che avevano trame più curate, scene più spettacolari, personaggi più freschi eccetera. A quel punto cosa hanno fatto gli attori dei film d’azione? Hanno provato a riciclarsi in ruoli diversi o si sono rassegnati alla pensione? Nessuna delle due. Decisi a rimanere fedeli al genere che li ha resi celebri, hanno fatto fronte comune e si sono radunati in una serie di film, appunto quella dei Mercenari. Razionalmente riconosco che questa saga è la tamarraggine fatta cinema, ma emotivamente la amo alla follia, soprattutto il primo capitolo.

6) Battaglia per la terra: E’ considerato uno dei peggiori film mai girati. La giuria dei Razzie Award l’ha “premiato” come peggior film drammatico degli ultimi 25 anni. Su imdb ha 2,4 come media voto. Sarà perché sono uno spettatore poco esigente, o perché amo la fantascienza post – apocalittica, o perché mi sta simpatico Forest Whitaker… non so dirvi con certezza quale sia il motivo principale, ma a me Battaglia per la terra è piaciuto.

5) Blair Witch 2: Nel 1999 The Blair Witch Project rivoluzionò il cinema, inventando il genere del finto documentario. Il sequel invece è un horror tradizionale, ed è proprio per questo che ha fatto flop: il pubblico credeva che avrebbe avuto lo stesso stile del film precedente, e le sue aspettative vennero tradite. Io non amo il finto documentario, quindi sono uno dei pochi ad aver apprezzato più il sequel del primo film.

4) The air I breathe: Un film con tanti personaggi e tante storie, ognuna delle quali presa da sola è molto interessante e coinvolgente. Il guaio è che messe insieme non funzionano, perché sono legate tra loro in modo così inverosimile da far sembrare The air I breathe una parodia dei film corali in stile Crash – Contatto fisico. A me però è piaciuto lo stesso.

3) L’isola perduta: La trama è molto semplice: uno scienziato pazzo si ritira su un’isola e la popola di strane creature ibride, nate a seguito di alcuni suoi esperimenti in cui ha incrociato il dna umano con quello animale. E’ quindi un film sull’uomo che gioca a fare Dio, forse il miglior film mai girato su questo tema. La sceneggiatura si basa su un magnifico libro di H.G. Wells, e quindi non fa una grinza; il trucco e gli effetti speciali usati per le creature sono ottimi; il cast presenta attori di grido come Marlon Brando e Val Kilmer, guidati da un regista esperto come John Frankenheimer. La combinazione di tutti questi elementi ha originato un film a mio giudizio favoloso, che però ha vinto un Razzie Award e ha 4,4 come media voto su imdb.

2) Jimmy Bobo: Da giovane Sylvester Stallone ci ha regalato i migliori action movies di tutti i tempi. Poi è invecchiato, si è imbolsito e quindi ha perso il physique du rôle necessario per recitare in quei ruoli. Peccato che lui non se ne sia accorto, e continui imperterrito a interpretare gli stessi personaggi di 20 – 30 anni fa. Jimmy Bobo è un esempio perfetto della sua cocciutaggine: tuttavia, se tralasciamo l’effetto patetico nel vedere un sessantenne che interpreta un ruolo da ventenne, scopriremo un film con un buon ritmo, una sceneggiatura discreta e soprattutto delle scene d’azione davvero spettacolari.

1) Gangster Squad: I noir degli anni ’40 sono i miei film preferiti. Gangster Squad è un chiaro omaggio a quei capolavori, e quindi quando lo vidi al cinema rimasi estasiato dall’inizio alla fine. Poi tornai a casa, cercai un po’ di recensioni su Internet e scoprii che era piaciuto solo a me. Lo considero uno dei film più incompresi degli ultimi anni.

E voi? Quali sono i vostri filmacci preferiti?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

187 risposte a I 10 film che tutti odiano tranne me

  1. simonegallina ha detto:

    L’isola perduta (del Dottor Mureau) e Batman & Robin sono piaciuti anche a me

  2. lapinsu ha detto:

    Dei tuoi guilty pleasure conosco solo 4 film:
    I mercenari: è piaciuto da morire anche a me. D’altronde tutti i ragazzi cresciuti negli 80-90 non possono che adorare questo genere di film.

    Invece gli altri 3 sono To Rome with love, Jimmy Bobo e Gangster Squad: pur non classificandoli come immondizia non ne ho apprezzato nessuto e, seppur di poco, finiscono tutti sotto la sufficienza.

    PS: sto elaborando anche la mia di list eheheheh. Sto giochino è proprio divertente 😀

    • wwayne ha detto:

      Esatto, ogni blogger dovrebbe partecipare! : ) Nella mia Top 10 non è entrato per un soffio un altro film con Bruce Willis, Hudson Hawk – Il mago del furto. Con 3 anni di anticipo su Pulp Fiction, quel film ebbe il merito di intuire che la miscela di azione e ironia aveva un potenziale enorme.
      E poi oltre a Bruce Willis c’erano Andie McDowell all’apice della bellezza, un caratterista di serie A come Danny Aiello, una leggenda come James Coburn… se il film delle Spice Girls non mi avesse fatto spanciare dalle risate, un posto per Hudson Hawk l’avrei trovato di sicuro.
      Noto che gli attori più rappresentati nella classifica sono Stallone e Whitaker. Il primo è avvezzo ai filmacci, il secondo invece è un po’ come Ben Affleck: alterna i capolavori ai film spazzatura con estrema naturalezza. Grazie per il commento! : )

  3. loscalzo1979 ha detto:

    Gangster Squad non l’ho trovato affatto male Io, non capisco che ci faccia in questa classifica.
    Batman & Robin di Schumacher si salva solo per la Thurman/Poison Ivy e Schwarzy/Freeze.
    I Mercenari….. STATHAM E’ DIO, punto. ED E’ IL FILM D’AZIONE DEFINITIVO.
    Gli altri ci stanno tutti dentro invece nella classifica

    • wwayne ha detto:

      Sono completamente d’accordo con te, Gangster Squad è un filmone di proporzioni colossali. Eppure non è piaciuto, almeno non a noi italiani: su Mymovies ha la media voto di 2,41 stelle su 5. E’ andata meglio su scala globale: ha incassato 105 milioni (superando il budget di 98) e ha un discreto 6,8 come media voto su imdb. Grazie per il commento! : )

  4. agnellinifederico ha detto:

    concordo pienamente li odio tutti questi film.

  5. Gintoki ha detto:

    Beh, i film della serie Die Hard…i primi 3, quelli storici, insomma.

    Oppure anche la serie Transformers 😀

    • wwayne ha detto:

      In effetti gli action movies di Bruce Willis sono sempre stati enormemente inferiori a quelli di Arnold e Stallone.
      Transformers invece non l’ho visto, ma dello stesso regista ti raccomando ad occhi chiusi Armageddon: è il classico film girato senza chissà quali ambizioni, che però, all’insaputa dei suoi stessi realizzatori, finisce per toccare delle vette di qualità del tutto inaspettate. Altri esempi simili sono:

      The Mask
      Tutti pazzi per Mary
      Le ragazze del Coyote Ugly
      Little Miss Sunshine

      Grazie per il commento! : )

      • Gintoki ha detto:

        The Mask e Tutti pazzi per Mary visti.

        Invece Little Miss Sunshine non lo accetto! Dai, non è un film brutto, è carino e anche un po’ “wesandersoniano”

      • wwayne ha detto:

        I 4 film che ho citato nel precedente commento non erano da intendere come brutti: al contrario, volevo dire che sono molto belli, ma questa bellezza a mio giudizio non è stata voluta, perché chi li ha creati non aveva grandi ambizioni artistiche.
        Quando invece un regista si impone di fare un filmone (radunando i migliori attori, investendo soldi a palate, trattando i grandi temi della vita eccetera) spesso finisce per produrre una colossale porcata, alla quale non si può fare a meno di rivolgere un’ altrettanto sonora pernacchia.
        Non ho mai visto un film di Wes Anderson, ma se sono simili a Little Miss Sunshine prevedo che gli darò presto uno sguardo. : )

      • Gintoki ha detto:

        ah ok capito XD…sì, in effetti non fa una piega. Quando si parte con poche pretese poi escono fuori le migliori cose.

        I film di W.A. DEVI vederli! Sono tutti un po’ surreali, la storia un po’ al limite del fiabesco, i colori sempre tenui e anche un po’ vintage e poi la regia è molto curata. E poi ci sono attori come Owen Wilson (uno dei suoi preferiti, infatti ha recitato spesso per lui) che a me sta sulle balle e non mi piace, sarò sincero, ma con lui invece si esprime al meglio. È uno di quei casi di sinergia che si crea tra attore e regista che fa sì che renda alla grande, tipo Scorsese – Di caprio, per dire

      • wwayne ha detto:

        Owen Wilson non piace neanche a me, come puoi dedurre da questo mio vecchio post: https://wwayne.wordpress.com/2012/04/09/come-lo-sai/.
        Riguardo alle sinergie tra attore e regista, anche qui si apre un mondo… in effetti Scorsese è uno dei registi che più di tutti è capace di stabilire un rapporto empatico con i suoi attori e di tirare fuori il meglio delle loro capacità. A presto! : )

  6. colpoditacco ha detto:

    a me Gangster Squad non è dispiaciuto… anche io dalle critiche lette pensavo peggio…

  7. Massimo Orsi ha detto:

    Dei dieci film della lista ne ho visti la metà e tranne per il film di

    • Massimo Orsi ha detto:

      (Chiedo scusa, ho toccato il tasto sbagliato!!!) dicevo, tranne per il film di Woody Allen che non mi è piaciuto molto, gli altri quattro ( Gangster Squad con un bel trio di attori , in primis il grande Sean Penn, uno dei miei attori preferiti, Josh Brolin ed un altro ottimo attore come Ryan Gosling, Jimmy Bobo,L’isola perduta ed I mercenari) mi sono piaciuti molto. Ciao !!

      • wwayne ha detto:

        Lietissimo di aver trovato un altro fan de L’isola perduta! Ed è un grande onore per dei film bistrattati e di genere come Jimmy Bobo e I mercenari ricevere il plauso di un palato fino come il tuo. Grazie per il commento! : )

  8. I film alle posizioni 2, 3 e 4 non li ho visti, li altri mi sono piaciuti poco (Gangster Squad http://serenatecinematografiche.wordpress.com/2013/02/23/gangster-squad/) o ancor meno (Batman & Robin http://serenatecinematografiche.wordpress.com/2013/04/03/batman-robin/).
    D’altronde se piacessero a tanti non potrebbero stare nell’articolo 😉

    Ti ringrazio per aver apprezzato e per considerare immeritatamente la mia idea come “Geniale” 🙂

  9. tachimio ha detto:

    Caro wwayne complimenti per il post e la tua ironia. Veramente simpatico. Per i film, francamente di questi nella lista conosco solo quello di Woody Allen che ho trovato gradevole e tutto sommato piacevole. Per il resto buio totale.Mi faccio influenzare un pò dai titoli e dalla critica. Se non mi convincono molto difficilmente me li vedo. Un abbraccio. Isabella

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che anche tu abbia gradito To Rome with love. Degli altri 9 secondo me potrebbe piacerti L’isola perduta: è un film molto attuale, perché riflette sui limiti etici che la ricerca scientifica deve porsi. Ti avverto però che alcune creature metà uomo e metà animale sono davvero spaventose, e quindi è un film un po’ impressionante. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  10. Antonio Farinola ha detto:

    I mercenari, jimmy bobo e Gangster squad a me sono piaciuti!

  11. davegarba82 ha detto:

    tra questi mi è piaciuto battaglia per la terra anche se ammetto che ci sono una esagerazione di incongruenze. però è spettacolare, d’azione e molto lungo.

    • wwayne ha detto:

      Adesso che hai spezzato una lancia in favore di Battaglia per la terra, restano solo 3 film che nessuno ha difeso:

      Spice Girls – Il film
      Blair Witch 2
      The air I breathe

      Quest’ultimo mi sento di consigliartelo: anche lì le incongruenze e le inverosimiglianze si sprecano, ma se guardato applicando la sospensione dell’incredulità può risultare piacevole. Grazie per il commento! : )

      • davegarba82 ha detto:

        Grazie a te wwayne !
        mi segno volentieri il titolo che mi hai consigliato e che non conosco.
        Avevo visto anche “l’isola perduta” ma non ho ricordi ne buoni ne cattivi.
        i film documentari li trovo “odiosi”, mi rifiuto di vederli. sia quelli d’intrattenimento sia quelli culturali. Per me un film dev’essere un film e in qualche modo intrattenermi. i film sulle streghe non li visti, ne il primo per i motivi qui sopra, ne il secondo, tipico sequel di un film rivelazione.. Grazie ancora !

  12. orlando778 ha detto:

    Ho visto To Rome with love, bello davvero! Con un regista che si chiama Allen è difficile sbagliare:-)

  13. iriscola01 ha detto:

    Beh guarda che anche a me piace la saga de I mercenari, tranqi! Cmq non ho una classifica dei miei filmacci preferiti, cioè non ho mai pensato di metterli dal meno brutto al più brutto. Però devo dire che un film come Spiderwick – Le cronache, che non ha mai fatto un enorme successo nel mondo cinematografico, lo adoro, non so perché. E poi c’è anche K-Pax, l’ho visto in una sera su Rai 1 in cui non c’avevo niente da fare e mi è piaciuto molto, anche se alla fine mi ha lasciato con un dubbio. Inoltre vi è Senza filtro, sarà che sono poco informata (cosa assolutamente falsa!) ma ho sentito che ha ricevuto molte critiche (e ciò conferma che è un bel film) e che non sono accorsi in mille a vedere quel film. Ma io lo amo! Poi dovrei pensarci un po’ su, ma i film veramente brutti in realtà sono quelli più visti, vedi La grande bellezza!
    Sta incominciando la partita tanto attesa, Italia contro Uruguay. FORZA ITALIA!

    • wwayne ha detto:

      Non ho visto nessuno dei 3 film da te citati, ma ho letto la trama di K – Pax e devo dire che mi intriga: mi riprometto di vederlo al più presto. Grazie per il commento, e come hai detto tu, FORZA ITALIA! : )

  14. Ciao! Ti ho inserito nelle nomination per il Very Inspiring Blog Award! ^_^
    http://phoenixworldblog.wordpress.com/2014/06/24/very-inspiring-blogger-award/

  15. AnimaNoirBlog ha detto:

    The Blair Witch Project 2 devo assolutamente reperirlo, sono anni che voglio vederlo e ora che mi hai detto che è anche più sul genere horror classico sono ancora più curiosa! Per rispondere alla tua domanda invece penso che il mio “filmaccio” preferito sia Bad Girls, un western al femminile, non sono ancora riuscita a convincere nessuno a vederlo con me :/

  16. vogliotornabambina ha detto:

    Spice Girls e’ stato troppo carino! L’hanno distrutto, ma nel momento in cui le boyband erano il top della musica internazionale e’ stato il filmone anni 90! D’accordissimo con te anche per “i mercenari” e’ troppo divertente se consideri il film come tipico filmetto d’azione dei vecchi bomber!

    Secondo me hai dimenticato “Alla ricerca dell’isola di Nim” con Jodie Foster! Dolcissimo e divertentissimo film di avventura! Bistrattatissimo dalla critica!

    • wwayne ha detto:

      Non l’ho visto, ma mi riprometto di guardarlo perché adoro i film di avventura, soprattutto quando hanno un tono ironico.
      Di Jodie Foster ti consiglio di guardare, oltre allo scontatissimo “Il silenzio degli innocenti”, un film più recente in cui ha una parte di contorno: Inside man. Non è il miglior film di Spike Lee (mi sono piaciuti di più Fa’ la cosa giusta e He got game), ma è comunque un film notevole. Grazie per il commento! : )

  17. rpmatthew ha detto:

    Di questi film ho visto solo i mercenari e battaglia per la terra e mi sono piaciuti moltissimo. Cercherò di guardare gli altri che hai elencato. Per curiosità: come hai fatto a trovare il nostro blog su internet?

  18. ifabrix84 ha detto:

    Tra i film citati ho visto solo Batman & Robin. Aggiungerei a questo punto anche Batman Forever. Troppi colori per l’uomo pipistrello 🙂

    • wwayne ha detto:

      In effetti per chi ha visto il Batman di Tim Burton la versione di Joel Schumacher può essere dura da digerire. Se si fosse limitato a seguire la scia del predecessore forse sarebbe stato meglio. Grazie mille per i tuoi commenti! : )

      • ifabrix84 ha detto:

        Hai perfettamente ragione! Per questo gli ultimi Batman hanno avuto decisamente più successo. Figurati! Grazie a te dei consigli e delle risposte 🙂

  19. mchan84 ha detto:

    Hallo! Di questi 10 ne ho visti solamente 3 (Spice Girls, Batman & Allen) e mi è piaciuto solamente Batman&Robin, ma perché io adoro Batman dai tempi di quei telefilm con le vignette onomatopeiche quando combattevano… Praticamente secolo scorso avanzato… ^-^”
    Il film delle Spice Girls lo salvo perché non si poteva fare meglio, era il trend del momento e doveva essere sfruttato più che si poteva, la trama e la sceneggiatura erano superflue. 😛
    Rome with Love credo sia la millesima volta che dico che non l’ho proprio digerito. Mi dispiace, ma essendo di Roma non ho potuto soprassedere su alcune cose. Magari sarebbe riuscito un po’ meglio senza tutti quegli stereotipi, anche datati tra l’altro. Ecco, se lo avesse ambientato negli anni ’50/’60 forse lo avrei anche salvato…
    Io con le liste sono una frana, ma di film che mi sono piaciuti e che non sono piaciuti ad amici/parenti/conoscenti ne ho visti parecchi.
    Faccio un giro in rete a vedere se sono piaciuti anche al pubblico/critica e poi torno. 😉
    Mchan

    • wwayne ha detto:

      Attendo tue notizie allora. Già che ci sono, condivido una canzone che sto ascoltando spesso in questi giorni:

      Grazie per il commento! : )

      • mchan84 ha detto:

        Arieccomi.
        Carino il brano. Non li conoscevo, ora vado a documentarmi anche su di loro, credo di aver capito che sono un gruppo…
        Le ragazze del Coyote Ugly (amiche non sono riuscita a convincerle a vederlo; imdb 5, 5/10; mymovies 3/5; botteghino scarso)
        Down with love – Abbasso l’amore (amici no; imdb 6,3; mymovies 3; botteghino scarso)
        Buffy – l’ammazzavampiri (amici sì; imdb 5,6; mymovies 3; botteghino scarso)
        Cappuccetto rosso sangue (amici no; imdb 5,4 ;mymovies 1; botteghino scarso)
        Marie Antoniette (amici metà&metà; imdb 6,4; mymovies 3; botteghino scarso)
        The lone ranger (amici no; imdb 6,6; mymovies 3; botteghino buono, ma ho letto critiche negative ovunque)
        The skulls (amici no; imdb 5,5; mymovies 3; botteghino scarso)
        Van Helsing (amici sì; imdb 5,9; mymovies 2; botteghino buono, ma critiche negative)
        X-men le origini: Wolverine (amici sì; imdb 6,7; mymovies 3; botteghino buono/ottimo, critiche negative)
        The Wolverine – L’immortale (amici no; imdb 6,8; mymovies 2,5; botteghino ottimo, critiche negativissime)
        Questi sono quelli che mi ricordo aver avuto critiche negative sia da conoscenti che in rete, che poi sono più o meno tutti sulla sufficienza… Ce ne sono sicuramente altri, ma al momento non mi vengono in mente. 😉
        Mchan

      • wwayne ha detto:

        Sono pienamente d’accordo, Le ragazze del Coyote Ugly è un film GIGANTESCO. Ne parlavo proprio nei commenti a questo post con http://shockanafilattico.wordpress.com/.
        Anche The Skulls è molto carino. Gli altri invece non li ho visti. Grazie mille per il dettagliatissimo commento! : )

      • mchan84 ha detto:

        Grazie a te per questi interessanti post spunto di altrettante interessanti conversazioni 😉
        Il mio commento dettagliato è dettato solamente dalla noia impelagante di questi lunghissimi giorni afosi…
        Mchan

  20. matt1790 ha detto:

    Ho visto solo I mercenari e batman & robin di questi. Sono d’accordo su I mercenari un film con una scarsa sceneggiatura e tante botte, ma è così che devono essere gli action movie e questo anche solo per il cast secondo me è epico (lo stesso vale per il 2 anche se non mi è piaciuto come hanno gestito il ruolo di Li). Invece Batman & Robin non mi è piaciuto per niente xD, probabilmente è dovuto al fatto che amo i toni dark e le atmosfere cupe.

  21. matt1790 ha detto:

    Per quanto mi riguarda, invece, i film considerati tra i più brutti che invece ho apprezzato sono: Van Helsing, Spider Man 3, Street Fighter, Transformers 2, The Avengers e E venne il giorno. Certo non saranno capolavori ma a me sono piaciuti!! Ti lascio la lista di EMPIRE dei film più brutti http://www.cineblog.it/post/20893/ecco-i-50-film-piu-brutti-della-storia-secondo-i-lettori-di-empire-trionfa-batman-robin

  22. cristinadellamore ha detto:

    non ne ho visto neanche uno, che vergogna.
    Ma io adoro i film in cui ci sono almeno due persone che vengono squartate (e se una è incinta e fanno a pezzi anche il bambino è ancora meglio), non meno di tre stupri, e uno deve essere omosessuale, una casa di legno di quelle da periferia americana che esplode dall’interno e tanto sangue che schizza da tutte le parti, quindi non faccio parte di nessun panel

    • wwayne ha detto:

      Da quello che mi scrivi c’ho un titolo che sembra fatto apposta per te: “Non aprite quella porta – L’inizio.” Tra l’altro in quel film c’é Matthew Bomer, al quale sono affezionato per il suo ruolo in White Collar (anche se il mio personaggio preferito è quello di Tim DeKay). Grazie per il commento! : )

  23. M1ck3y ha detto:

    Stavolta sono io a commentare il tuo blog… 🙂
    Premetto che ne ho visto solo tre, e nel complesso li salvo tutti e tre; sono I Mercenari, Batman & Robin e Gangster Squad.
    Detto questo però mentre per Gangster Squad ed I Mercenari il salvataggio è netto per Batman & Robin è solo una questione di affetto verso il personaggio; il film a mio parere non solo non è nulla di che, ma a tratti mi annoia proprio; poi il discorso “abbandona le atmosfere cupe” non lo posso soffrire (che sia chiaro, non è un attacco a te o al tuo articolo, è solo per spiegare cosa intendo): Batman è cupo, è dark e di certo non è George Clooney, Bruce Wayne per come me lo sono immaginato io in 16 anni da lettore di fumetti non è il belloccio e basta, nasconde sfumature che per me Clooney non gli ha saputo dare.
    Detto questo però io sono uno dei pochi che approva la scelta di Ben Affleck in Batman V Superman, quindi capisco di non poter parlare…
    Alla prossima!

    • wwayne ha detto:

      Anch’io approvo la scelta di Ben Affleck. Ha già esperienza in film di supereroi (a proposito, Daredevil è un altro titolo molto più odiato di quel che merita), è un professionista che sa fare di tutto (attore – regista – sceneggiatore), anche come anagrafe e fisico ci siamo… sì, penso che sia una scelta azzeccata. A patto, ovviamente, di non fare il confronto con Christian Bale, che come attore (ma solo come attore) è molto superiore a Ben Affleck. Grazie per il commento! : )

      • M1ck3y ha detto:

        Infatti il problema della nuova saga DC è proprio quello, l’hanno iniziata troppo presto.
        Da un lato è stata una cosa necessaria vista la cavalcata che Marvel sta continuando a fare imperterrita, ma nei fan era ancora troppo impressa l’immagine di Bale.
        Quanto a Daredevil sono d’accordo con te come avevo già scritto nel mio articolo sui cinecomic, poi ho due titoli che a me non sono per nulla dispiaciuti, ma che portavano un’eredità troppo importante per colpire il pubblico: A-Team e Constantine.

      • wwayne ha detto:

        Hai perfettamente ragione: la DC ha un enorme (e giustificato) complesso di inferiorità nei confronti della Marvel per quanto riguarda i film, e quindi si sente obbligata a rispondere colpo su colpo, a cercare disperatamente di mettersi al pari dell’odiata rivale.
        Ad esempio, la Marvel è riuscita a fare un film con 20 supereroi tutti insieme (The Avengers) e gli è pure venuto bene: guarda caso, subito dopo ha iniziato a girare la voce di un film sulla Justice League. Peccato che i membri degli Avengers erano tutti già noti al grande pubblico perché avevano avuto i loro film “personali”, mentre i membri della Justice League non li conosce nessuno: di conseguenza, l’operazione non potrà mai eguagliare (o anche solo avvicinare) il successo degli Avengers. Da fan dei fumetti spero chiaramente di venire smentito.
        A – Team e Constantine non li ho visti, ma mi riprometto di farlo appena possibile. : )

      • M1ck3y ha detto:

        Indubbiamente non fare i film personali sui singoli membri della JL è un’operazione azzardata, ed è il motivo di quel mega crossover che sarà Batman V Superman, come te spero ne venga fuori un ottimo lavoro lo stesso, ma è un bel rischio…
        Quanto al film in sè il primo annuncio è del 2007, quindi di pari passo ai prodotti Marvel e non in seguito; Warner Bros si è resa conto dell’inferiorità (solo mediatica sia chiaro) dei suoi supereroi e ha preferito rimandare il progetto inizialmente previsto per il 2011 a data da destinarsi, se non vado errato si parla di 2017/2018 ora; ma stanno già facendo alcuni errori come le due continuity separate tra TV e Cinema ed i diritti televisivi smerciati a destra e a manca invece che prodursi tutto da sè come sta cercando di fare la Disney che sta recuperando i diritti dalle case di produzione a cui la Marvel li aveva ceduti, infatti la serie su Daredevil prodotta da Netflix è su licenza Disney/Marvel e non Fox come il film.
        Ma degli errori della Fox preferisco non parlarne, bastano già i nuovi Fantastici Quattro con la Torcia Umana di colore a farmi venire da piangere (nessun razzismo ovviamente, se Luke Cage fosse interpretato da un bianco reagirei allo stesso modo, se un personaggio viene concepito in un modo deve essere riportato sullo schermo in quel modo, a mio modestissimo parere).

        Scusa per lo sproloquio, chiudo solo con un piccolo Off-Topic visto che sei appassionato di Fumetti: su Topolino è appena tornato PK, un prodotto tutto italiano che ha convinto anche gli americani; non un supereroe ai livelli DC ma che può stupire anche il pubblico più adulto; in giornata uscirà un articolo al riguardo sul mio Blog, più una recensione della storia ad inizio Agosto.

      • wwayne ha detto:

        Sono d’accordo sul fatto che prendere un attore afroamericano per interpretare la Torcia Umana è una cattiva scelta. E come te, ritengo che non sia una questione di razzismo ma di buon senso: se lui e Susanne Storm sono fratelli al 100 %, come fanno ad essere uno nero e l’altra bianca? L’unico modo per salvare capra e cavoli è fare in modo che Johnny appaia SEMPRE nei panni della Torcia Umana, ma anche in quel caso non era meglio risolvere il problema all’origine e prendere un attore bianco?
        Per quanto riguarda PK, ho la vecchia serie completa, quindi anch’io ho esultato alla notizia del suo ritorno in edicola. Venerdì vado a cercare una copia di Topolino, sapendo benissimo che probabilmente sarà andato esaurito ovunque il giorno stesso dell’uscita. Più tardi leggo il tuo articolo! : )

      • francescosantoleri ha detto:

        Scusami ultima domanda come hai fatto a trovare il mio blog?

      • francescosantoleri ha detto:

        Sono quello di Michael jackson

      • wwayne ha detto:

        Io sono un follower della tag “Justin Timberlake”: ogni volta che qualcuno pubblica un post con quella tag, WordPress mi manda una notifica. Una volta tu aggiungesti ad un tuo articolo la tag “Justin Timberlake”, di conseguenza WordPress mi segnalò il tuo articolo e io ti scoprii così. : ) A presto! : )

      • francescosantoleri ha detto:

        A ok come ti sembra il blog? Manca qualcosa o e apposto? Scusami e che sono alle prime armi

      • wwayne ha detto:

        Non preoccuparti, il tuo blog non ha niente di sbagliato: è solo questione di tempo prima che tu raggiunga il successo che meriti.
        L’unico consiglio che ti do è di variare gli argomenti: parlando sempre e solo di Michael Jackson ti condanni a venire seguito solo dai suoi fan; se invece ogni tanto scrivi qualcosa di diverso, a quel punto è probabile che la tua platea si allarghi sensibilmente. A presto! : )

  24. Pingback: 10 film che tutti odiano (tranne me) | Troppo lontani dalle stelle

  25. luigicalisi ha detto:

    Davvero un bel post, è stato un piacere leggerlo!
    Pensa che, dei tuoi dieci “filmacci”, io non ne ho visto neanche uno: sarà un bene o un male? 😉
    In compenso, mi hai spinto a buttar giù la mia personale lista di film di cui vergognarsi: spero non ti dispiaccia se ti ho rubato l’idea!
    http://troppolontanidallestelle.wordpress.com/2014/07/21/10-film-che-tutti-odiano-tranne-me/

  26. emilio ha detto:

    A me il film d’azione degli anni ’90 mancano. E I Mercenari ha riunito praticamente tutti gli attori famosi per quel tipo di film! Trasudava testosterone …
    Comunque nella classifica aggiungerei Machete Kills, una boiata senza pari …

  27. Man from Mars ha detto:

    Mi ero perso questo post, c’è qualcosa che non va nei miei feed…
    Ho letto la lunga lista di film arricchita dai commenti: ce n’è per tutti i gusti e dis-gusti!
    Battaglia per la terra è tremendo per tutti gli standard della fantascienza. Magari guardato come una sorta di parodia del genere può reggere. peccato che non volesse esserlo!
    I mercenari mi è piaciuto molto. Intendiamoci: è un film di puro intrattenimento, azione ed esplosioni da videogioco e va bene così. Rivedere i vecchietti all’opera è uno spasso, riporta alla mente i vari Rambo e Commando degli anni ’80.
    L’isola perduta è, tutto sommato, un bel film soprattutto per l’interpretazione di Marlon Brando, vero scienziato pazzo ed egocentrico.

    • wwayne ha detto:

      I mercenari si conferma come il film più “salvato” della mia classifica (con te sono 10 i commentatori che l’hanno apprezzato); mi fa molto piacere che anche tu condivida il mio giudizio positivo su L’isola perduta, che considero un grandissimo film del genere fantascientifico e non solo. Grazie per il commento! : )

  28. Andrea Evangelisti ha detto:

    Ehi Interessante articolo!!!
    Non ci avevo mai pensato comunque penso ad Underworld (la trilogia)
    Complimenti per il Blog!
    Ciaoo

    • wwayne ha detto:

      Underworld non l’ho mai visto, ma dopo il tuo commento mi riprometto di darci un’occhiata. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  29. francyshopping ha detto:

    Batman e Robin è piaciuto anche a me! E il ciclo di Underworld è un capolavoro! 🙂
    Fra i miei film preferiti invece c’è “Parlami d’amore”, massacrato da pubblico e critica, credo sia invece una prima prova di regia ben riuscita, arricchita da una colonna sonora la cui scelta è tutt’altro che banale!

  30. “10) Spice Girls – Il film” + amore per il trash = ci stai già simpatico 😀

  31. antheathecharis ha detto:

    Anche io sono una di quelle a cui piacciono film che fanno schifo a tutti! E non toccatemi “Batman e Robin”, guai! Aggiungo anche Parnassus, devo ancora trovare qualcuno che non mi guardi storto al solo nominarlo.

    • wwayne ha detto:

      Se ti va di goderti un altro bel film con Jude Law, ti raccomando ad occhi chiusi “Ritorno a Cold Mountain.” E’ uno dei film più belli che abbia mai visto. : )

  32. zakidi ha detto:

    Brrrr il film delle Spice Girls. Ho ancora i brividazzi. Amo il trash, ma più l’horror trash quindi non me la sento di rivangare quella cosa.
    Forse l’unico “oddio, ma come ha fatto a piacerti” che mi viene in mente è il film di Yattaman. Quello con attori in carne e ossa.

  33. annarenzo ha detto:

    Molto carina l’idea del tuo articolo. Il film delle Spice Girl era fantastico! Devo avere ancora da qualche parte la video cassetta. Se non sbaglio rimanevano in bilico con il bus sul Tower Bridge aperto?! Adesso rifletto poi stilerò anche io la mia lista. Buona giornata!

    • wwayne ha detto:

      Esatto! E il bus lo guidava Victoria! Quella è una delle scene più belle del film. Aspetto a gloria la tua lista. Grazie mille per i complimenti e per il commento, e buona giornata anche a te! : )

  34. mfulvio ha detto:

    Vediamo… a mente ricordo questi: Batman Il film (1966), seguito della serie tv con Adam West diventato leggendario ormai, non è un capolavoro ma fa ridere tantissimo proprio per le sue scene paradossali in cui vedono un batman molto meno “dark” di quello a cui siamo abituati.
    Mortal Kombat: filmaccio tremendo ma diventato un cult assoluto, sia per i personaggi sia per la sua soundtrack
    I Mercenari: sono dei film pessimi, veramente, ma bisogna prenderli per ciò che sono, un revival fatto per sparatorie, scazzottate e battute xD
    Poi… non me ne vengono altri in mente di film brutti ma che mi piacciono.
    Fra i tuoi To Rome with love (che non definirei brutto ma apprezzabile, è bello) è un film veramente poco capito. Ritengo che Woody abbia veramente colto molti aspetti di questo paese, sì, sono aspetti di borghesia, di lobby, di conservatorismo di puttane, ma anche di un cinema che crea miti assoluti, anche di quella Roma degli studenti che sognano in grande, la roma delle costruzioni moderne come l’auditorium parco della musica (un vero capolavoro di architettura) e di costruzioni antiche e intramontabili. E poi c’è l’Italia del successo facile, dove si esaltano i “nessuno” semplicemente meteore che poi spariscono improvvisamente. Infine c’è la nota simpatica che “in italia tutti sanno cantare” assieme ad un elogio alla nostra lirica. Si vuole negare che l’Italia sia fatta di queste cose? Allora semplicemente si vive con i paraocchi 😉

  35. denisfrom1988 ha detto:

    Film della tua lista che ho visto:
    Spice Girl, Batman & Robin, I Mercenari, Blair Witch 2. Film che ho odiato? Solo I Mercenari e Blair.
    Spice Girl, come lo è stata per te, era una passione giovanile, ci sono cresciuto con le loro canzoni e il film, da fan sfegatato, ai tempi lo adorai. Batman & Robin, ero piccolo anche in questo caso, e si, non è un bel film. Diciamo è una versione attualizzata della serie tv degli anni ’60, il tono era quello, e si sono allontanati dalla versione gotica burtoniana. Ma è godibilissimo, non capisco l’odio. Gli altri due invece, beh i Mercenari per quanto mi riguarda è una reunion che vuole vivere sulle spalle dei film action delle proprie star degli anni ’80, con citazionismo sfrenato e irritante, senza portare nulla di valido o nuovo. Blair 2, non aveva niente a che fare con il primo, e da tanto non mi piacque, manco lo ricordo =)

    • wwayne ha detto:

      Classico caso di memoria selettiva: hai rimosso un ricordo brutto o inutile. : )
      Condivido in pieno le tue considerazioni su Batman e Robin. Grazie mille per il ricchissimo commento! : )

  36. Barney Panofsky ha detto:

    Batman e Robin e’ il punto piu’ basso della trasposizione su pellicola dei fumetti DC, e siamo d’accordo. Ma francamente vederlo citato assieme alle Spice Girls mi fa un po senso
    😛
    I Mercenari e’ un gran film comico, Johnny Bobo non l’ho visto perche’ Stallone da solo non lo reggo piu’: comincio ad invecchiare pure io…

    • wwayne ha detto:

      Ti consiglio di recuperare Jimmy Bobo: nel suo genere è davvero un ottimo film.
      Proprio 2 giorni fa ho visto un altro ottimo action movie: The Equalizer. Te lo raccomando caldamente se non l’hai già visto. Grazie per il commento! : )

  37. pizzaDog ha detto:

    Condivido i Mercenari e Gangster Squad (che in alcuni punti mi ha anche annoiato…ma non è pessimo come si legge in giro). Non salvo Batman & Robin. A Batman Forever un po potrei volergli bene, ma Batman & Robin non riesco a farmelo piacere XD. Tra i miei Guilty Pleasure di sicuro ci sono Daredevil e Constantine. Per carità, niente a che vedere con i rispettivi fumetti, ma presi a se non sono così male, le critiche ci sono andate giù troppo pesantemente. Mi piacciono anche Matrix Reloaded e Revolution. Fino a qualche tempo fa non sapevo neanche che fossero così criticati, a me piacciono moltissimo! =)

    • wwayne ha detto:

      Concordo in pieno su Daredevil, che tra l’altro è il mio supereroe preferito. Ho quasi tutti i suoi fumetti da Miller in poi. Grazie per il commento! : )

  38. Sbrn ha detto:

    L’isola del dottor Moreau!!! Che cosa mi hai riportato alla mente!!! 🙂
    Però io credo di aver visto solo la versione degli anni ’70 perchè me lo ricordo come un film visto da bambina, quindi sicuramente non era la versione del 1996 😀

    • wwayne ha detto:

      Hai ragione, “L’isola perduta” (1996) è un remake de “L’isola del dottor Moreau” (1977). Sono entrambi due film stratosferici. Grazie per il commento! : )

  39. cineclan ha detto:

    E’ meglio che io non stili la mia lista,altrimenti potrei scioccarvi!XD

  40. lapinsu ha detto:

    C’ho messo 5 mesi, ma alla fine ci sono riuscito anche io a fare la mia classifica 😀
    http://lapinsu.wordpress.com/2014/11/17/top-20-guilty-pleasure-ovvero-i-film-di-cui-mi-vergogno-un-po/

  41. gipsy1984 ha detto:

    Ah ah che ridere! Hai pienamente ragione, li odio tutti! Tuttavia… Io quello che proprio non reggo e che non mi è stato possibile vedere oltre i primi 10 è “Troppo Belli” con Daniele Interrante e Costantino Vitagliano.

    • wwayne ha detto:

      Io invece l’ho visto fino alla fine: la recitazione da terza elementare dei protagonisti lo rende un capolavoro di comicità involontaria. In effetti, in questa Flop 10 “Troppo belli” ci sarebbe stato benissimo. Grazie per il commento! : )

  42. ilblogvuoto ha detto:

    Di questa lista ho visto solo i film ai punti 7, 8 e 9, e piacciono anche a me. Quindi, non credo che tu sia il solo 😀

  43. amulius ha detto:

    Batman e Robin lo vidi da piccolo e in pratica non l’ho più rivisto. Non riuscivo a capire com poteva essere lo stesso Batman della serie animata (ancora oggi meraviglioso). Inoltre non potevo ancora apprezzare l’unica cosa da salvare del film: Uma Thurman (beata gioventù).
    Per quanto riguarda i Mercenari, ammetto di avere avuto dei pregiudizi. Poi ne vidi per caso una parte e devo ammettere che il suo lavoro da film “tamarro” lo fa, non ha pretese da capolavoro e da film impegnato, quindi non vedo tutto questo disastro.

    Un film affossato da tutti ma che al sottoscritto è piaciuto è John Carter da Marte. Io l’ho trovato un buon film di intrattenimento ma a quanto pare sono uno dei pochi…

    Se poi pensiamo che Shakespeare in Love ha vinto 7 Oscar (!!!)… tutti questi film ne escono decisamente rivalutati.

    • wwayne ha detto:

      Hai centrato il punto: se un film non ha l’ambizione di diventare un pezzo di storia del cinema, come nel caso dei Mercenari, sparargli addosso è un esercizio troppo facile, e anche ingeneroso.
      Per quanto riguarda John Carter, se riesce ad intrattenere ha raggiunto uno degli obiettivi principali di un buon film, e quindi anche in questo caso le critiche saranno probabilmente immeritate.
      Su Shakespeare in love siamo d’accordo: è uno degli Oscar al miglior film più scandalosi di sempre. Soprattutto se tieni di conto che quell’anno erano in gara La vita è bella, Salvate il soldato Ryan, The Truman Show, Pleasantville… l’unico lato positivo di quel verdetto è che fece vincere l’ Oscar (come produttore) ad un regista magnifico come Edward Zwick, autore di Glory, L’ultimo samurai e Defiance – I giorni del coraggio.
      Un caso simile è Brad Pitt: dopo 3 nomination andate a vuoto come attore, ha vinto l’Oscar nel modo più inaspettato, come produttore di 12 anni schiavo.
      Il caso più clamoroso di artista che vince l’Oscar in modo assurdo è quello di Kubrick: ha perso 5 volte come miglior sceneggiatore, è stato sconfitto 4 volte come miglior regista, ma ha vinto l’ Oscar… per i migliori effetti speciali. No comment. Grazie per il commento! : )

  44. angeloiacopino ha detto:

    “Batman & Robin” l’ho trovato carino, molto cartoon, simile a un’evoluzione della serie con Adam West. 🙂
    Adoro “Spice Girl”: la cosa più “Cioè” del cinema primi 2000.

  45. giulianacimurri ha detto:

    Articolo davvero divertente mi prendo del tempo per stilare la mia classifica grazie

  46. Ivan ha detto:

    Su Jimmy Bobo sono d’accordissimo. Ho scritto una recensione e mi piacerebbe avere un tuo commento per sapere cosa ne pensi! Non mancare 😉

  47. andreamedina7991 ha detto:

    Ciao complimenti per l articolo a mio dire è molto bello e mi ha colpito la scelta del tema, infatti non mi capita spesso di vedere qualcuno che va contro la critica dei film e che sa apprezzare ciò che per gl altri è merda .

  48. bertogladiator ha detto:

    Di questi me ne mancano 3, ma ti do la mia opinione sul “Bat-Film” che mi hai chiesto 🙂
    Se ci basiamo solo sui cinecomics e sulla critica cinematografica è , per distacco, uno dei meno riusciti.

    D’altra parte, se lo prendiamo come film fine a se stesso, posso trovarmi d’accordo con te. E’ una pellicola divertente da far vedere ai bambini per introdurli ad un Batman con meno retorica e più colori. Sono d’accordo sul fatto che l’assenza di teatralità e le situazioni “fumettose” smorzino i toni. Questo processo ha un suo perché! Fu fatto anche per alimentare la vendita di giocattoli (io ne sono una “vittima”).

    Ti ringrazio della visita e ti faccio i complimenti per il tuo blog, di cui leggerò altro sicuramente! 🙂

  49. chillnow ha detto:

    Alla fine ognuno interpreta un film alla sua maniera, magari vede un significato comprensibile solo a lui, oppure si innamora di un personaggio, il mondo è bello perchè vario. Quanti film hanno vinto l’oscar ma poi per il pubblico facevano pietà?

  50. Daniele Zanardi ha detto:

    io forse sono troppo di parte parlando di Woody Allen: To Rome with love non è certo una delle sue opere più riuscite, ma la tipica atmosfera (ok, a volte stereotipata) alleniana che pervade la nostra Roma mi ha stregato ancora una volta.
    Per quanto riguarda i miei film “cafonata” non nascondo la mia passione per i Natale a… di De Sica, alcuni film demenziali di Ben Stiller e compagnia e la saga dei Scary Movie. E sfido a trovare qualcuno che ricordi più citazioni del sottoscritto.

  51. Officina Teatro 'O ha detto:

    Siamo in forte, fortissima difficoltà: non abbiamo visto nemmeno uno dei film da te elencati, ammettiamo! Però l’idea ci piace davvero tanto e te ne rendiamo merito. Complimenti!
    In effetti potremmo stilare una classifica similare per gli spettacoli di teatro che tutti odiano tranne noi… ci penseremo

  52. Andrea ha detto:

    Sono in difficoltà anche io perché dei film da te citati ne ho visto solo uno: I Mercenari. Film che, a mio parere, ha due pregi oggettivi: 1- essere l’esaltazione/apoteosi del genere action fine a sè stesso e 2- essere fortemente autoironico. E’ quest’ultimo aspetto che, se apprezzato, riesce a rendere il film potenzialmente piacevole a tutti e non solo dai fan più appassionati.
    l’idea di fare una classifica personale dei film più brutti mi frullava già in mente da un po’ e la tua iniziativa non può che incoraggiarmi. Io, però, penso parlerò dei film visti al cinema nell’anno che sta finendo e che, non essendomi piaciuti, non sono stati oggetto di una recensione sul mio blog. 🙂
    BUONA ANNO A TUTTI!

    • wwayne ha detto:

      Aspetto a gloria il tuo post, e lo leggerò con molto piacere. Lo stesso piacere che ho provato leggendo che ti sono piaciuti I mercenari, film che hai saputo analizzare con grande lucidità. Grazie mille per l’ottimo commento, e buon anno anche a te! : )

  53. Pingback: 9 film che tutti odiano tranne me « Officina Teatro 'O

  54. DarkBrain ha detto:

    I mercenari secondo me è riuscitissimo! E’ vero che è tamarro all’ennesima potenza, ma la sua forza sta proprio nel non prendersi sul serio, nella voglia dei protagonisti di mettersi in gioco divertendosi, prendendosi in giro e sfornando un prodotto di puro intrattenimento nel quale comunque dimostrano che le nuove leve del cinema di genere devono fare ancora moooolta strada per eguagliare il carisma dei mostri sacri
    Batman & Robin invece lo trovo indifendibile XD Specialmente se confrontato con i precedenti capolavori di Burton e la successiva ottima trilogia di Nolan.

    • wwayne ha detto:

      E’ proprio questo il guaio di Batman & Robin: è incastonato tra i capolavori di Burton e quelli di Nolan, e sfigurando nel confronto fatica a venire apprezzato.
      I mercenari invece è stato snobbato molto meno, prova ne sia il fatto che ha già avuto ben 2 sequel. E speriamo che non siano gli ultimi. : ) Grazie per il commento! : )

      • DarkBrain ha detto:

        Beh, io onestamente Batman &Robin facevo fatica ad apprezzarlo anche prima che uscissero i film di Nolan eheh. Preferisco Batman Forever se proprio devo scegliere tra quelli diretti da Schumacher! I mercenari 2 già mi ha convinto un po’ meno del primo, e mi ha deluso parecchio il ruolo minuscolo affidato a Scott Adkins, che in un film del genere avrebbe potuto fare faville. Il 3 potrei vederlo solo per il buon Wesley Snipes…

      • wwayne ha detto:

        Anche io sono rimasto deluso da I mercenari 2, ma per un motivo diverso: a mio giudizio, la presenza di quell’attrice cinese ha rovinato quell’atmosfera di cameratismo maschile che è uno dei punti di forza della saga.
        I mercenari 3 invece è proprio carino, al punto che gli ho dedicato una recensione adorante quando uscì: https://wwayne.wordpress.com/2014/09/04/adoro-questuomo/. Grazie ancora per il piacevole scambio! : )

      • DarkBrain ha detto:

        Lo aggiungo alla lista allora 🙂 Grazie a te, fa sempre piacere chiacchierare di cinema.

  55. italianintransito ha detto:

    Non è piaciuto proprio a nessuno Pinocchio di Roberto Benigni ma io mi ero divertita.

    • wwayne ha detto:

      Evidentemente Benigni è una star dei film poco amati, dato che ha un ruolo rilevante anche nel bistrattatissimo To Rome with love. : ) Grazie per il commento! : )

      • italianintransito ha detto:

        si hai ragione ma Midnight in Paris era davvero divertente per me voto:10

      • wwayne ha detto:

        Non ho visto Midnight in Paris. Di Woody Allen ho visto:

        Io e Annie
        Manhattan
        Hannah e le sue sorelle
        Ombre e nebbia
        La dea dell’amore
        Celebrity
        La maledizione dello scorpione di giada
        Hollywood Ending
        Anything Else
        Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni
        To Rome with love

        Tra questi, i miei preferiti sono La dea dell’amore e appunto To Rome with love. Molto carino anche Ombre e nebbia. Grazie ancora per la piacevolissima conversazione! : )

  56. tennger ha detto:

    Ho visto alcuni di questi, ma devo dire che condivido l’opinione della magoranza: Battlefield Earth, Batman and Robin e Blair Whitch 2 non mi sono garbati un granché :/ Niente di terrificante, ma mi han lasciata molto freddina. BW2 aveva l’aggravante della tizia Wicccan, che avrei volentieri strangolato dopo i primi 5 minuti di dialogo 😀
    To Rome with Love l’avevo trovato un film bellino. Non all’altezza di altri film di Allen (Love and Death, ad esempio, è uno dei miei film preferiti in assoluto!), ma una visione gradevole e divertente.

    • wwayne ha detto:

      Complimenti per la tua memoria: Blair Witch 2 te lo ricordi con un’esattezza di particolari che mi ha lasciato sbalordito.
      Mi fa molto piacere che anche tu abbia apprezzato To Rome with love: l’ho trovato davvero delizioso. Grazie per il commento! : )

  57. the B project site ha detto:

    Dei film che hai citato ho visto soltanto To Rome with love e devo dire che sono d’accordo con te. Anche a me è sembrata una storia molto carina e divertente; i miei personaggi preferiti sono stati quello di Allen e di Benigni! Inoltre trovo che le recenti pellicole di Allen creino un’atmosfera rilassata e particolare, familiare, che fa sentire “a casa”.

  58. SweetStefy21 ha detto:

    Ciao 😊, mi piacciono molto le canzoni delle spice girls, ma il film non l’ho visto, molti film che hai citato non li ho visti non li conosco non posso dare un giudizio, poi molti sono di azione non è il mio genere i primi…Batman e Robino di Tim burton mai visto… ho visto quello Batman il ritorno di Tim burton che bello ( quello con pinguino 🐧)
    Comunque sto cercando i trailer e a me non piacciono hai ragione … c’è chi piace e a chi no sono gusti

    • wwayne ha detto:

      E il mondo è bello perché è vario! : ) Comunque il film delle Spice Girls sono convinto che ti piacerebbe moltissimo: per i fan delle ragazze è una goduria, e secondo me è un bel film anche a prescindere dall’assoluta qualità della colonna sonora. Grazie per il commento! : )

  59. Sfascia ha detto:

    L’opinione generale É così dipendente dal momento, dalla promozione più o meno martellante e dall’ignoranza che non andrebbe mai presa come metro di misura per la qualità di un film.
    Basta guardare le valutazioni su imdb (fatte dagli utenti) per capire farsi un’idea di quanto poco sia qualitativamente rilevante…tipo che i Batman di nolan viaggiano su un 9-10 e un film a caso di Terry Gilliam (che non sia uno di quelli mega famosi tipo le dodici scimmie) viaggia tra il 4 e il 6/7.
    ad esempio Jimmy Bobo É un filmone, diretto da Walter Hill che É uno dei registi più sottovalutati e clamoroso della storia…se non l’hai visto ti consiglio il suo Strade di Fuoco.
    Stallone É in gran spolvero e secondo me ne esce alla grandissima.
    Veramente un buddy movie ruvido e brillante come ormai da anni ce lo sognamo al cinema.
    Il primo Mercenari poi É il migliore, la regia É di Stallone e si vede, ho visto la versione integrale e sembra un’epoca decadente alla John Milius.
    Concordo anche su Blair Witch 2, veramente dignitosissimo!

    Scusa per la filippica e complimenti per il blog!

  60. Muninn libri ha detto:

    Ahahahah tremendi, salvo solo i mercenari, che fa esattamente quello che deve fare! Esplodere.

    • wwayne ha detto:

      Hai centrato il punto: I mercenari va preso come film d’intrattenimento, e se lo guardi sotto questa luce è un prodotto riuscitissimo. Adrenalinico come pochi, e tamarro come nessuno. : ) Grazie per il commento! : )

  61. lafrangia ha detto:

    Favola con Ambra Angiolini!

    • wwayne ha detto:

      Ambra Angiolini ha segnato un’epoca: nell’immaginario collettivo degli italiani gli anni 90 sono indissolubilmente legati a lei e al suo mitico programma Non è la Rai. Tra l’altro quel programma ha retto benissimo il passare del tempo: qualche anno fa mi è capitato di rivederne qualche puntata su Mediaset Extra, e sono rimasto piacevolmente stupito nell’accorgermi che erano ancora perfettamente vedibili.
      Riguardo a Favola, onestamente non l’ho visto, ma penso che sia uno di quei film fatti per sfruttare la popolarità di un personaggio esterno al mondo del cinema, esattamente come il film delle Spice Girls. Non c’è niente di male, anzi da queste operazioni possono venir fuori dei film dalla qualità insospettabile. Grazie per il commento! : )

  62. Salvatore Macheda ha detto:

    Essendo un grandissimo fan di Stallone/Schwarzenegger mi trovi completamente d’accordo su Bullet to the head (utilizzo il titolo inglese perché Jimmy Bobo è davvero terribile), I Mercenari e Batman e Robim. Da grande fan anche di woody allen non posso non dire che to rome with love è uno dei peggiori film mai girati.

    • wwayne ha detto:

      Mi sono appena iscritto al tuo blog: se un blogger apprezza Stallone e Schwarzenegger, seguirlo è d’obbligo. : )
      Colgo l’occasione per dirti che domattina al 99% pubblicherò un nuovo post, e per segnalarti il blog di un altro grandissimo fan di Arnold & Sly: https://lapinsu.wordpress.com/. Grazie per il commento! : )

  63. StaiSerena ha detto:

    Batman e Robin è uno dei film della mia infanzia e mi piacerà sempre credo 😂 Gangster Squad mi piace per il cast invece 😍

    • wwayne ha detto:

      Hai citato due grandissimi film! Batman e Robin credo che ti sarebbe piaciuto anche se non facesse parte dei tuoi ricordi di infanzia: è davvero molto sottovalutato. Grazie per il commento! : )

  64. Jessica Besana ha detto:

    Bello! Ti dico solo che ho il film delle Spice Girls in dvd in originale… (guilty!)

    • wwayne ha detto:

      Io ce l’avevo in videocassetta! Era una vhs con la copertina di cartone, una di quelle che vendevano per 2 lire in edicola. Che nostalgia! : ) Grazie per il commento! : )

  65. ilblogvuoto ha detto:

    “Negli anni 90 i film d’azione andavano per la maggiore. Poi è cominciato il loro declino: il pubblico giovane ha cominciato a preferire i film di supereroi, che avevano trame più curate, scene più spettacolari, personaggi più freschi eccetera.”

    Sai pure cosa, secondo me? Il fatto che provino a darti più dettagli sui personaggi, soprattutto i protagonisti. In un film d’azione, non ne hai bisogno, tant’è che può bastarti semplicemente dire “al protagonista uccidono la moglie e ora si vendicano” perché lo spettatore pensi “ah, ok, mi basta”.
    Io, però, sono il tipo che vuole saperne di più su chi sta combattendo. Se non so nulla su uno dei due schieramenti, perché lo scontro dovrebbe interessarmi?

    • wwayne ha detto:

      Beh, senza dubbio anche nella caratterizzazione e nello spessore dei personaggi i cinecomics sono una spanna sopra i film d’azione. Anche perché i supereroi sono arrivati nel cinema dopo DECENNI di avventure vissute sulla carta stampata, e quindi gli sceneggiatori hanno materiale in abbondanza da cui attingere per dare spessore al personaggio. Grazie per il commento! : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...