I 10 film più belli che ho visto nel 2018

All’inizio del 2018 mi ero posto un obiettivo molto ambizioso: concludere l’anno con 365 film visti, per una media perfetta di un film al giorno. Fino a Luglio sono rimasto pienamente in linea con quest’obiettivo; poi ad Agosto mi è venuta la nausea, e quindi da allora non ho visto quasi più niente. Nonostante questo rallentamento, il 2018 resterà l’anno in cui ho guardato più film in assoluto: ad oggi sono ben 212. Nei commenti condividerò con voi la lista completa.
Avendone guardati così tanti in così poco tempo, temevo che con il passare degli anni avrei finito per scordarmeli tutti, anche i più belli. Per evitare questo ho deciso di “salvare” almeno i migliori 10, elencandoli in questa classifica: spero che vi piaccia.

10) Mystic Pizza: Come spesso succede, i film più semplici sono anche i più riusciti.

9) Hostiles – Ostili: Un film con pochissimi dialoghi e molti primi piani di Christian Bale: giusto così, perché le sue espressioni dicono più di mille parole. Qui offre una delle sue migliori interpretazioni, e duetta alla perfezione con tanti altri fantastici attori.

8) Uomini violenti: Ci sono tanti personaggi interessanti, le loro vicende si incastrano tutte perfettamente, e quando lo sceneggiatore tira le fila della storia lo fa con una precisione e un’intelligenza senza pari.

7) Endgame – Bronx lotta finale: Bazzico poco la fantascienza, ma di questo genere apprezzo molto la possibilità di far immergere lo spettatore in un universo fuori dalla realtà, in un mondo che prima del film esisteva solo nella testa dello sceneggiatore e poi è diventato di tutti. L’universo di questo film è molto affascinante, e anche la storia ti tiene incollato allo schermo fino all’ultima scena: ricordo che rimandai il pranzo pur di non mettere in pausa il dvd.

6) Bronx: Robert De Niro si è pesantemente ispirato al suo maestro Scorsese per la sua prima regia, e il risultato è stato davvero memorabile.

5) Nella tana dei lupi: 50 Cent è una garanzia: quando c’è lui nel cast, puoi star certo che ti godrai un film d’azione più tamarro che mai. Qui però oltre alla tamarraggine c’è anche una sceneggiatura molto coinvolgente, e il carisma di Gerard Butler rende il tutto ancora più trascinante.

4) Bent – Polizia criminale: Vidi il trailer di questo film 15 giorni prima dell’uscita, e capii fin dal primo istante che sarebbe stato un film gigantesco. Di conseguenza quei 15 giorni di attesa furono più snervanti che mai, e quando alla fine arrivai in sala ero contento come un bambino la mattina di Natale. Il film ripagò in pieno le mie altissime aspettative, e tuttora ritengo che sia uno dei migliori polizieschi che abbia mai visto.

3) Four Brothers – Quattro fratelli: In un ironico post di qualche mese fa vi ho confessato la mia passione viscerale per Sofia Vergara. Questo è uno dei tanti film che ho guardato esclusivamente per la sua presenza, e porca miseria se ho fatto bene: il film è più bello di lei, e questo è davvero tutto dire.

2) Fire Squad – Incubo di fuoco: Quando gli americani decidono di fare un film epico, riescono a farti emozionare come nessuno al mondo. Questo film trasuda epica dal primo all’ultimo minuto, e quindi vederlo è più che un piacere: è un vero e proprio privilegio.

1) Una stagione da ricordare: Questo non è solo il miglior film del 2018, è proprio uno dei migliori film nella storia del cinema: se deciderete di guardarlo, continuerete a pensarci sopra per giorni e giorni dopo averlo visto, e vi emozionerete moltissimo ogni volta.

Menzione onorevole: Bohemian Rhapsody. Anche il film più brutto, se costellato da canzoni dei Queen ad intervalli regolari, ha delle grosse chances di diventare un mezzo capolavoro. In questo caso poi c’è anche un attore protagonista che riesce a fare l’impossibile, ovvero replicare il carisma di Freddie Mercury. Se non l’ho messo nella Top 10 è stato soltanto perché il regista di Mystic Pizza è riuscito a sfornare un filmone senza poter contare su tutti questi optional, e quindi a mio giudizio meritava maggiormente di stare tra i migliori 10.

E voi? Quali sono i film più belli che avete visto nel 2018?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

231 risposte a I 10 film più belli che ho visto nel 2018

  1. Enri1968 ha detto:

    Roma, un affare di famiglia, Lazzaro felice, Wind river, Detroit…

    • wwayne ha detto:

      Non ne ho visto neanche uno! : ) Roma però voglio vederlo presto, perché ne ha parlato bene il grande blogger https://kasabake.wordpress.com/.
      Come promesso nel post, condivido con te e con i miei lettori la lista dei film che ho visto nel 2018:

      I due volti di Gennaio
      Sette orchidee macchiate di rosso
      I corpi presentano tracce di violenza carnale
      Jimmy Dean, Jimmy Dean
      Non entrate in quel collegio
      Diplomacy – Una notte per salvare Parigi
      Sette note in nero
      Classe mista 3A
      Come ti ammazzo l’ex
      Good Bye, Lenin!
      Cosa avete fatto a Solange?
      Lo squartatore di New York
      5 bambole per la luna d’Agosto
      La tortura della freccia
      Zootropolis
      La schiava degli apaches
      La coda dello scorpione
      Morte sospetta di una minorenne
      Hardware – Metallo letale
      La carica degli apaches
      Free State of Jones
      Effetto notte
      Endgame – Bronx lotta finale
      Uomini violenti
      Notturno selvaggio
      Il giuramento dei Sioux
      Shark
      Good Kill
      La corta notte delle bambole di vetro
      Il terzo delitto
      La casa del corvo
      La morte accarezza a mezzanotte
      Passi di danza su una lama di rasoio
      I tre giorni del Condor
      Don’t kill it
      La morte cammina con i tacchi alti
      2047 – Sights of Death
      L’indiana bianca
      Il cacciatore di indiani
      Bright
      Lo strano mondo di Daisy Clover
      La fiamma del peccato
      Imperium
      The Post
      The Pool
      Suite francese
      La calda notte dell’ispettore Tibbs
      New York Academy
      Appaloosa
      Per favore non toccate le vecchiette
      Il grande coltello
      Made in Italy
      Lo zoo di vetro
      Genius
      L’amore oltre la guerra
      Accident Man
      Giorno maledetto
      Lo straniero della valle oscura
      I diabolici
      Narcopolis
      Gigolò per caso
      Un mondo maledetto fatto di bambole
      La confessione della signora Doyle
      Distretto 13 – Le brigate della morte
      Fuga da Absolom
      Annientamento
      Lo strano vizio della signora Wardh
      Il talento di mr. Ripley
      2030 Fuga per il futuro
      Dick Tracy
      Hostiles – Ostili
      Radiofreccia
      Mystic Pizza
      I protagonisti
      Dichiarazioni d’amore
      Bleed – Più forte del destino
      Baywatch
      Charlie Bartlett
      Scoprendo Forrester
      Edge of Tomorrow
      Oblivion
      Nella tana dei lupi
      Caccia spietata
      Da zero a dieci
      Lady Bird
      A quiet place – Un posto tranquillo
      Novitiate
      The Silent Man
      Tonya
      Hands of Stone
      Il mio nome è Thomas
      Sydney White – Biancaneve al college
      L’uomo dal cuore di ferro
      Wild Wild West
      Il tuo ultimo sguardo
      Witness – Il testimone
      Ghost Stories
      Il genio
      Hangman
      Codice Genesi
      Blitz
      Power Rangers
      Il fuoco della giustizia
      Paura d’amare
      Il luogo delle ombre
      Una farfalla con le ali insanguinate
      Io sono leggenda
      Murderock – Uccide a passo di danza
      Terra bruciata!
      L’isola dei cani
      Kong: Skull Island
      Me and Orson Welles
      Contraband
      Arrivano i prof
      Deadpool 2
      I predatori dell’anno omega
      Stato di grazia
      The Kissing Booth
      Song to song
      Il giustiziere del Bronx
      Overdrive
      300 – L’alba di un impero
      Tutti gli uomini del presidente
      C’è post@ per te
      Solo: A Star Wars Story
      Ave, Cesare!
      Gringo
      La truffa dei Logan
      Tuo, Simon
      La casa dalle finestre che ridono
      Seven
      Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini
      C’era una volta a Los Angeles
      I guerrieri dell’anno 2072
      The Circle
      Black Mass – L’ultimo gangster
      Lo straniero senza nome
      Arizona si scatenò… e li fece fuori tutti!
      Solamente nero
      I misteri di Pittsburgh
      Turbo Kid
      Amiche per sempre
      La sanguinaria
      I love you, daddy
      Benedetta follia
      Mio caro assassino
      Alba d’acciaio
      Assassinio sull’Orient Express
      Tre manifesti a Ebbing, Missouri
      Baby Doll – La bambola viva
      Io sono Tempesta
      Gothika
      Woman Walks Ahead
      Fahrenheit 451
      Cani sciolti
      Hollywoodland
      Il dolce e l’amaro
      The Baytown Outlaws – I fuorilegge
      Arma non convenzionale
      Black Book
      Quel giardino di aranci fatti in casa
      The Spectacular Now
      Jurassic World – Il regno distrutto
      The Program
      Operazione Valchiria
      Bronx
      Disastro a Hollywood
      Chef – La ricetta perfetta
      La prima notte del giudizio
      Lion – La strada verso casa
      Romeo deve morire
      Il virginiano
      Tiro libero
      Unbreakable – Il predestinato
      Bent – Polizia criminale
      Signs
      Gifted Hands – Il dono
      Shark – Il primo squalo
      The End? – L’inferno fuori
      Piano 17
      Escape Plan 2 – Fuga dall’inferno
      Fire Squad – Incubo di fuoco
      Diventeranno famosi
      Una promessa
      Sweet Virginia
      Elysium
      E venne il giorno
      L.A. Underground
      Colpevole d’omicidio
      Four Brothers – Quattro fratelli
      Proprio lui?
      Fuga in tacchi a spillo
      Boyz n the Hood – Strade violente
      Cronisti d’assalto
      Bus 657
      Una stagione da ricordare
      Edison City
      La truffa è servita
      Gotti – Il primo padrino
      Summer of ‘84
      The Equalizer 2
      Il banchiere della Resistenza
      Blakkklansman
      Venom
      Pupazzi senza gloria
      Il diritto di contare
      First Man – Il primo uomo
      Upgrade
      Notti magiche
      Bohemian Rhapsody
      Gangster Land
      Nemesi

      Di tutti questi film soltanto “5 bambole per la luna d’Agosto” e “La truffa è servita” sono pessimi: tutti gli altri sono almeno guardabili. Spero di averti dato degli spunti per le tue visioni future! : ) Grazie per il commento! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Da fan di Star Wars ho apprezzato tantissimo solo , comunque questo 2018 ho visto tanti film, forse quello che mi è piaciuto di più è stato avengers, non perfetto ma ok, la più grande delusione venom e la più grande treshata è stato shark, per il 2019 sono quasi in ansia per hellboy e episodio 9 di star wars, aspetto avengers endgame acquaman e shazam ( captain marvel non mi convince)

      • wwayne ha detto:

        Sono totalmente d’accordo, Shark è una trashata. L’omonimo film del 2012 è molto, molto meglio.
        Riguardo a Capitan Marvel, è un’evidente tentativo della Marvel di scopiazzare Wonder Woman: la DC è riuscita a fare un film di successo su un supereroe donna, e la Marvel ha subito voluto rispondere con un film sullo stesso tono.
        Riguardo a Solo, anch’io l’ho apprezzato tantissimo. Tra l’altro il suo attore protagonista ha recitato anche in un altro filmone, L’eccezione alla regola: se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente. Grazie per il commento, e buon Natale! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Buon natale a te

      • HedenVegas ha detto:

        L’eccezione della regola mi manca, è da recuperare

      • wwayne ha detto:

        Ti manderà in estasi, ne sono certo! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Di cosa parla il film?

      • wwayne ha detto:

        Di un’attrice che cerca di sfondare a Hollywood. E’ un film incantevole, devi assolutamente vederlo! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Messo in lista, grazie per il consiglio

      • wwayne ha detto:

        Grazie a te per la piacevolissima chiacchierata! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Nulla

      • HedenVegas ha detto:

        Dato che ci Sono un altra cosa, dall’app per mobile come faccio a vedere quali siti sto seguendo?

      • wwayne ha detto:

        Se clicchi su Lettore, dovrebbe apparirti subito la scritta “Siti seguiti”. Tieni di conto però che non uso mai WordPress su cellulare, quindi perdonami se il mio consiglio non ti è stato utile! : )

      • HedenVegas ha detto:

        Non ti preoccupare

      • ilblogvuoto ha detto:

        Trovo incredibile come tu abbia visto oltre 200 film, eppure io ho visto soltanto una dozzina di quelli che hai menzionato, e intendo in generale. Io vorrei realizzare un post in cui parlo di tutti i film e le serie che ho visto nel corso del 2018, e infatti voglio aspettare questi ultimi giorni prima di parlare di quali siano stati i miei film preferiti dell’anno.
        Detto questo, ne approfitto per rinnovarti i miei auguri di Buon Natale!

      • wwayne ha detto:

        Anch’io avrei voluto aspettare gli ultimissimi giorni del 2018 prima di pubblicare questo post, ma la prossima settimana sarò in viaggio, e quindi non avrei avuto modo di “curare” questo post dopo la sua pubblicazione. Ti prego di mandarmi il link della tua Top 10 quando l’avrai pubblicata, per favore. Grazie per il commento, e buon Natale anche a te! : )

      • Celia ha detto:

        Piano 17, gioiello!! ❤
        E Black book invece com'è? Ancora non mi sono decisa a vederlo.

      • wwayne ha detto:

        È un film bellissimo. Insieme a Giorno maledetto, è il film che più di tutti avrebbe meritato una menzione onorevole. Purtroppo me ne sono accorto soltanto dopo aver pubblicato il post. Corro a rispondere all’altro tuo commento! : )

      • Celia ha detto:

        Prendo nota.

      • Celia ha detto:

        Visto! Hai ragione, merita e per tantissimi motivi. Ho deciso di tentarlo al post della solita proposta Rai per la Giornata della Memoria (che per altro, ormai, si avvia a durare quanto il Festival di Sanremo), e che colpaccio!
        Ci sono azione e suspence, riflessione sociale dura e cruda, sentimenti a volte anche struggenti ma sempre “puliti”, senza fronzoli e volants.
        Grazie 🙂

      • wwayne ha detto:

        Mi fa molto piacere che tu abbia deciso di dare fiducia al mio consiglio cinematografico, e soprattutto che anche tu abbia apprezzato questo splendido film. Grazie a te per avermi fatto conoscere il tuo parere, in tempi rapidissimi tra l’altro! : )

      • alessandra ha detto:

        wow cercavo un film per stasera, direi che ho l’imbarazzo della scelta

      • wwayne ha detto:

        Se ti va, poi fammi sapere quale hai scelto e se ti è piaciuto! : )

      • MARGHIAN ha detto:

        Beato..ma qanti film hai visto? Io- ci credi?- Neanche uno quest’anno scorso. Vado poco al cinema; con gli amici sempre pizzeria, e da solo non mi piace andarci, anche perche’ devo cenare presto e fare 25 chilometri di macchina, in paese non c’eè locale cinematografico, quando ero ragazzo ce n’erano tre. Ciao 🙂

      • wwayne ha detto:

        Fai benissimo ad andare in pizzeria con gli amici: le serate di questo tipo sono le mie preferite in assoluto. Ovviamente ti lascio una canzone anche qui:

        Grazie ancora per i commenti che hai lasciato nel mio blog! : )

  2. annaecamilla ha detto:

    Bellissimo post. Adoro i film ma al cinema oramai vado raramente, trovandomi in Inghilterra mi ammorbo dover tradurre tutto nel cervello e poi seguire la scena. Ma vedo molti film a random sul computer. Io non posseggo qui la televisione. Si vive anche senza. Ma per me la fanno da padroni i film di fantascienza e fantasy, riesco a ingurgitare di tutto. A presto mio caro è stato un vero piacere leggerti. Ma nella mia vita ho visto in generale tanti film che ne ho il cervello affollato. Gran bella passione. Buona serata😘😘😘

    • wwayne ha detto:

      Io invece non sono mai andato così tanto al cinema come nel 2018. I film che ho visto in sala sono stati nell’ordine:

      Made in Italy
      Hostiles – Ostili
      Nella tana dei lupi
      A quiet place
      Il mio nome è Thomas
      Ghost Stories
      Terra bruciata!
      L’isola dei cani
      Arrivano i prof
      Deadpool 2
      Solo: A Star Wars Story
      La truffa dei Logan
      Tuo, Simon
      Assassinio sull’Orient Express
      Tre manifesti a Ebbing, Missouri
      Io sono Tempesta
      Jurassic World – Il regno distrutto
      La prima notte del giudizio
      Bent – Polizia criminale
      Shark – Il primo squalo
      The End? – L’inferno fuori
      Escape Plan 2 – Fuga dall’inferno
      Fire Squad – Incubo di fuoco
      The Equalizer 2
      Blakkklansman
      Venom
      First Man – Il primo uomo
      Notti magiche
      Bohemian Rhapsody

      Nessuno di questi film ha registrato il sold out, ma in 3 occasioni ho trovato la sala mezza piena: i film in questione erano Deadpool 2, Io sono tempesta e Bohemian Rhapsody. Per il primo e il terzo era un risultato ampiamente prevedibile; più strano il successo di Io sono tempesta, una commedia all’italiana neanche troppo divertente. Probabilmente gli italiani hanno così tanto bisogno di ridere che ricoprono d’oro qualsiasi film sembri ispirare un po’ di leggerezza.
      Paradossalmente il film che visto con meno gente in sala è stato proprio uno di quelli che ho citato in questo post, Bent – Polizia criminale: oltre a me c’era soltanto uno sconosciuto di 50 anni circa. Ci siamo incrociati nel bagno del cinema dopo la visione, e ho scoperto che il film era piaciuto anche a lui: non avevo dubbi! : )
      A La truffa dei Logan ho anche dedicato un post, se vuoi leggerlo eccolo qua: https://wwayne.wordpress.com/2018/06/03/niente-puo-fermarci/. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  3. Federico Aviano ha detto:

    Il film più bello che ho visto quest’anno è Capitan Fantastic, con Viggo Mortensen che è il mio attore preferito.
    Il film è toccante, ben girato a mio parere e trasmette valori, fa riflettere.
    Mi ha toccato molto

  4. Austin Dove ha detto:

    Non ne ho visto manco uno 😂😂😂

  5. Daniele Artioli ha detto:

    Quest’anno sono arrivato a quota 232 film (contando solo quelli visti per la prima volta); ti metto il link alla lista che ho fatto su Letterboxd, aggiornandola ogni volta che guardavo qualcosa: https://letterboxd.com/artio89/list/watched-in-2018/

    Anche io progetto di fare una top 10, l’ho programmata per il 31 ma ancora non l’ho stilata e ho paura a sbilanciarmi adesso!

  6. Dei film che hai nominato nel post ho visto solo Bohemian Rapsody, e pur non essendo una vera fan dei Queen l’ho apprezzato moltissimo.

    • wwayne ha detto:

      Hai centrato il punto: il film dei Queen è fatto così bene che può venire apprezzato anche da chi non li ha mai amati. Tra l’altro nel post ho mancato di citare un altri dei suoi punti di forza: il ritmo. Non annoia neanche per un attimo, non c’è un solo tempo morto in oltre 2 ore di durata, e questo è un pregio sempre più raro nei film di oggi. Grazie per il commento! : )

  7. Ehipenny ha detto:

    Mystic pizza, l’ho visto anch’io quest’anno! Julia Roberts mi piace tanto… non so dirti una top ten, fatico a ricordare tutti quelli che ho visto e dovrei andare a controllare nell’elenco… vorrei fare una menzione speciale per Ritorno al bosco dei 100 acri che mi ha fatto tornare bambina 😅
    Bohemian rapsody invece lo devo vedere 🙂

    • wwayne ha detto:

      Ti manderà in estasi, ne sono convinto! Se possibile vallo a vedere al cinema, perché in certi momenti con il pubblico in sala hai proprio l’illusione di stare assistendo ad un concerto dei Queen. Grazie per il commento, e Mystic Pizza forever! : )

      • Ehipenny ha detto:

        Ti farò sapere! Ho letto anche la tua lista di film visti nel 2018, ne ho visti alcuni, good bye lenin, souite francese, il talento di mr. Ripley, scoprendo forrester, Tonya (anche se mi ha lasciata perplessa per quell’oscillazione tra ironico e serio), c’è posta per te, the circle (sono fan di Emma watson), assassinio sull’orient express, tre manifesti a ebbing (struggente), e il diritto di contare
        Vorrei anche vedere Tuo Simon, ne hanno parlato tutti tanto e mi incuriosisce 🙂

      • wwayne ha detto:

        Sono convinto che anche Tuo Simon ti piacerebbe moltissimo, ma di tutti i film che hai nominato il mio preferito è senza dubbio Good Bye Lenin. Molto valido anche il sottovalutato The Circle.
        Su Tonya sono totalmente d’accordo con te: è molto, molto meno bello di come l’hanno dipinto. Grazie mille per il tempo che mi hai dedicato nel leggere la mia sterminata lista! : )

      • Ehipenny ha detto:

        Vero, the circle l’ho trovato molto interessante, uno spunto di riflessione
        Grazie a te per averla condivisa! Sei un punto di riferimento per i film 😊

      • wwayne ha detto:

        Questo è davvero un grandissimo complimento! Spero di risentirti presto, sul mio blog o sul tuo! : )

      • Ehipenny ha detto:

        Ovviamente :)) Buone feste!

      • wwayne ha detto:

        Anche a te! : )

  8. sidilbradipo1 ha detto:

    Al tuo contrario, quest’anno non sono quasi mai riuscito ad andare al cinema! E ho preferito film d’azione e fantasy, per distrarmi 😁
    Deadpool 2 e Mission Impossible Fallout i migliori.
    Ti auguro un magnifico Buon Natale 🎄
    Sid

    • wwayne ha detto:

      Sono totalmente d’accordo, Deadpool 2 è strepitoso. Uno dei pochissimi film che ha provato a far ridere in modo politicamente scorretto e ci è riuscito in pieno, senza mai diventare irritante o disgustoso. Grazie per il commento, e buon Natale anche a te! : )

  9. Lwbut ha detto:

    Unfortunately i have not visited a cinema for several years now – and do not watch movies on-line.

    Also Google translate and the habit of movie companies giving films different titles in Europe to those in America or Australia make the translations of your titles problematic:
    ‘You’ve Got Mail’ translated as ‘There is mail @ for you’??

    If the translation is accurate i find your #1 choice intriguing?

    A movie made for just $55,000 and starring just 4 people who all play themselves! (Made in 2017?)

    It must have made an impression.

    The best film i remember seeing in recent times was on television (where the adverts every 5 minutes destroys it!) and was called ‘Gravity’. Sandra Bullock and George Clooney.

    I am in complete agreement with you on the visceral attractions of Sofia Vergara! Growwrrrr! 😉

    Ciao.

    • wwayne ha detto:

      I’m really glad that you share my passion for Sofia Vergara: she’s a really, really beautiful and talented actress. She also seems to be a very nice person.
      As for the movie you mentioned, it’s a chick flick from the 90s, starring Tom Hanks and Meg Ryan: some people may find it cheesy, but I thoroughly enjoyed it.
      I didn’t watch Gravity, but I’m a fan of George Clooney, so I could definitely give it a try in these last days of 2018. Thank you for your rich and detailed comment! : )

  10. annikalorenzi ha detto:

    ne ho visti pochi di quelli che citi…tra questi e piuttosto bruttino benedetta follia di Verdone…peccato una delusione…

  11. annikalorenzi ha detto:

    ps. carino invece io sono tempesta

    • wwayne ha detto:

      Anch’io ritengo che Benedetta follia sia stato troppo benvoluto dalla critica: è il primo film decente di Verdone da oltre vent’anni a questa parte, ma non è che siccome è tornato a fare un film decente allora dobbiamo gridare al capolavoro come se avesse recuperato lo smalto degli esordi.
      Riguardo a Io sono tempesta, sei già la seconda blogger che lo incensa, ma ti confesso che a me non è piaciuto granché: di Elio Germano ho preferito un altro film leggermente più vecchio, L’ultima ruota del carro. Se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente. Grazie mille per il commento e per il tempo che mi hai dedicato nel leggere la mia sterminata lista! : )

  12. Pensieri effimeri ha detto:

    Buon Natale!! 🌲
    Grazie per essere passato dal mio blog!!😘

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che tu abbia intenzione di tornare a scrivere dopo le feste: il tuo talento come blogger non deve andare sprecato. Grazie a te per la risposta, e buon Natale anche a te! : )

  13. Walter Carrettoni ha detto:

    Dei dieci (undici) film del post ho visto solo Four Brothers, ricordo che mi era piaciuto. Anche se non ho ben presente questa Sofia… Mi documenterò!
    Il film sui Queen ovviamente devo vederlo, appena riesco… non so se riuscirò al cinema, però.
    Ogni tanto mi viene voglia di scrivere post sui film che vedo, magari può essere un buon proposito per l’anno prossimo.
    Buone feste!

    • wwayne ha detto:

      Sono convinto che avresti un grande successo come scrittore di recensioni cinematografiche.
      Riguardo a Bohemian Rhapsody, ti auguro di riuscire a vederlo al cinema, perché è davvero il contesto migliore possibile per guardarlo: in certi momenti con il pubblico in sala hai proprio l’illusione di stare assistendo ad un concerto dei Queen. Grazie per il commento, e buone feste anche a te! : )

  14. lali1605 ha detto:

    Ho adorato A star is born. Dall’inizio alla fine.

  15. Micio Alpha ha detto:

    Da dove cominciare…bah 😀
    Il tempo non è dalla mia parte ultimamente ma diciamo tutti gli ultimi film della Marvel 😀

  16. Vincenzo ha detto:

    Appoggio la menzione d’onore per BoRhap… Non un capolavoro, ma un film che ha saputo emozionare e, soprattutto, che ha portato un sacco di gente nelle sale, anche di quelli che generalmente non vanno quasi mai al cinema (non era infatti un film per famiglie, né per adolescenti, i due target di pubblico più grossi del nostro mercato)

    • wwayne ha detto:

      Non ci avevo pensato, ma hai ragione: Bohemian Rhapsody è riuscito ad avere un successo clamoroso nonostante il fatto che non abbia strizzato l’occhio a nessuna fascia di pubblico. E magari è anche per questo che è piaciuto proprio a tutti. Grazie mille per quest’acutissimo commento! : )

  17. vittynablog ha detto:

    Qualche bel fim l’ho visto anch’io, però non ricordo i titoli… chiedo scusa. Non appena li avrò rintracciati ti farò sapere! Nel frattempo ti faccio i miei migliori auguri per un sereno Natale a te e ai tuoi cari!!! Ciao!!!!

  18. musicaamezzaria ha detto:

    Non ne ho visto neanche uno tranne Mystic Pizza…devo recuperare assolutamente! Ultimamente ho visto pochissimi film ma me ne sono resa conto leggendo la tua classifica! 😦

    • wwayne ha detto:

      Sei già la seconda blogger che mi scrive di aver visto Mystic Pizza, non credevo che fosse così conosciuto! : ) Comunque la sua fama è strameritata, perché è davvero un film delizioso. E infatti è riuscito ad entrare nella mia Top 10 nonostante la concorrenza di oltre 200 altri film.
      Per quanto riguarda gli altri titoli che ho citato, a mio giudizio quelli che ti piacerebbero di più sono “Una stagione da ricordare” e “Bohemian Rhapsody”: sono due film profondamente diversi, ma entrambi indimenticabili. Grazie per il commento! : )

      • musicaamezzaria ha detto:

        “Bohemian Rhapsody” non sono riuscita a vederlo al cinema e sono assai pentita mentre ammetto la mia ignoranza su “Una stagione da ricordare” ma, dato che me li consigli tu e solo tu allora approfitto di queste vacanze per recuperarli entrambi e godermeli in pace! Buon Natale Wwayne e a presto su questi schermi! 🙂

      • wwayne ha detto:

        Buon Natale anche a te! : )

  19. ariaenne ha detto:

    Ieri sera ho guardato MADE IN ITALY. Il più bel film del mio 2018! ❤

    • wwayne ha detto:

      A me è piaciuto di più il film precedente di Ligabue, Da zero a dieci. Ad ogni modo, Made in Italy ha avuto un successo di pubblico davvero enorme, quindi probabilmente lo strano sono io! : ) Grazie per il commento, e Liga forever! : )

  20. auacollage ha detto:

    Allora: a parte il commento sul mio ultimo pensiero del mio blog “Bruma..” che mi ha lasciato di stucco perchè sono io ad essere onorata di ricevere un commento così!.
    Io adoro il cinema in modo totale quando è buon cinema.
    Purtroppo non ricordo quasi nulla:-( solo i masterpiece si solidificano tra le cellule cerebrali.
    Bohemian Rapsody è Stupendo!! Ed è uno di questi.
    Per quanto riguarda gli altri ( andando su CB01 a vedere le locandine, per ricordare) non ne ho visto nessuno quindi: Grazie! Passerò delle ottime vacanze di Natale!

  21. ortensia ha detto:

    Poco cinema x me sfortunatamente nel 2018 ma ma tra I pochi che ho visto sicuramenre Dunkirk e Victoria e Abdul mi sono particolarmente piaciuti.
    Buon Natalie e felice anno nuovo😀🎄❤️

  22. mary5500 ha detto:

    Ho visto Bohemian Rhapsody e mi è piaciuto tantissimo! Comunque sono stupita dalla quantità di film che hai visto, io riesco a vederne si e no 20 in un anno

    • wwayne ha detto:

      Negli ultimi mesi anch’io ho avuto più o meno la tua stessa media. Questa settimana però ne voglio vedere altri 4, così chiuderei il 2018 con la media precisa di 18 film visti al mese. Grazie per il commento, e Queen forever! : )

  23. kasabake ha detto:

    Auguri Wwayne! Avevi annunciato che saresti uscito con un tuo post alla Vigilia di Natale e lo hai fatto! Auguri non solo di Buone Feste, ma auguri soprattutto affinché tu possa continuare a gestire il tuo blog come hai fatto sin d’ora!!

    Questo tuo spazio web, infatti, è sempre stato e continuerà di certo anche in futuro a rimanere uno spazio costruito in onore ad una virtù che, senza mai citarla direttamente, tu hai dedicato alla Libertà: fuori dagli schemi, in completa inosservanza delle leggi commerciali (quelle che decidono quali sono i film che dovranno piacerci per forza prima ancora che noi spettatori si entri al cinema e quelli su cui dovremmo discutere e persino quelli che dovremmo aspettare per il futuro), tu non parli quasi mai dell’evento del momento, del blockbuster sulla bocca di tutti (che vedi molto spesso lo stesso, ma restando in silenzio e pronto a rispondere a tono, se interrogato), ma preferisci focalizzarti sul meno ovvio e magari anche fermare il tempo, per parlare di pellicole del passato come se fossero dell’oggi!

    Non solo, ma nei tuoi post, come appunto in quest’ultimo, avvisi gli altri (i tuoi lettori che spesso sono anche i tuoi amici) delle cose che hai visto e che hai letto, spesso senza nemmeno farne una vera recensione, ma anzi parlando d’altro e poi finendo per dare non un giudizio, ma un consiglio di visione, così come hai fatto anche con questa lista: essa è certo una classifica a tutti gli effetti, ma non come quella che sicuramente farò io a gennaio o che faranno tutti gli altri blog ed i giornali e le riviste e i telegiornali, no, perché non è una classifica dei film più belli di un certo genere o di quelli più belli usciti nei cinema nel 2018… Questa è una classifica dei più bei film tra tutti quelli che tu (e solo tu) hai visto, tra cinema e televisione, tra supporti VHS e blu-ray e dvd, nell’arco dell’anno: ovvero hai elencato tutte le cose che hai visto ed hai infine deciso quale secondo te erano le più belle e le più meritevoli e come tali le più consigliabili.

    Nessuno ha mai avuto il coraggio di fare una cosa come questa, mescolando film usciti negli anni passati, anche lontanissimi ad altri usciti recentissimamente e legati solo dal comune denominatore che li hai visti tu nell’arco del 2018 e questo perché il tuo scopo non è indottrinare ma davvero condividere: la tua è di conseguenza una classifica che non si può discutere, perché parte già dal presupposto di gusti così personali che per poterla commentare in maniera veramente completa bisognerebbe fare una classifica analoga,  perciò io non darò in questo momento la lista dei film che mi sono piaciuti di più nel 2018, perché ne rimanderò la condivisione con gli altri al mio abituale articolo in cui elencherò i film per me più belli tra quelli usciti nei cinema nel 2018, compresi quelli che avevo già visto l’anno precedente in lingua originale.

    Mi permetto tuttavia alcune osservazioni, su alcuni tuoi titoli, come Nella tana dei lupi, heist movie davvero eccellente, probabilmente il migliore nel suo specifico genere da tantissimi anni, in cui, come osservasti anche tu a suo tempo, alcuni cliché (come tali prevedibili) sono sviluppati in modo nuovo ed efficacissimo oppure come Four Brothers, film robusto, virile, appassionato ed incredibilmente efficace, di quelli che ti scavano dentro, che riescomo a dare un senso nuovom al significato di famiglia, anche laddove il legame è l’adozione e che condivide con la fiction Modern Family una strana contrapposizione: nella fiction citata la Vergara è una stella assoluta, che brilla di sensuale splendore ed ironia maliziosa ma in una serie tv a mio avviso davvero modesta e presuntosamente modaiola, mentre nel film di John Singleton, la sua prorompente sensualità viene messa in ombra dalla grandezza della storia.

    Ti auguro ogni bene possibile per questo Natale, che spero tu possa passare in lietezza e circondato da persone che ti rispettano per quello che vali: augurissimi.

    P.S. Ovviamente mi inchino per la generosità con cui hai linkato il mio nome, etichettandomi come “grande blogger”! Sei sempre un gran signore!

    • wwayne ha detto:

      John Singleton ci ha regalato anche un’altra perla prima di Four Brothers: Boyz n the Hood. Un film più amaro e meno riuscito rispetto al film con la Vergarona, ma che lasciava comunque intravedere il grande autore che sarebbe diventato. E infatti quel film lo fece diventare il regista più giovane ad essere mai stato candidato all’Oscar (aveva solo 24 anni!), e anche il primo afroamericano. Un vero peccato che non abbia saputo tener fede a questa strabilianti premesse, e che si sia poi autoesiliato nel fittissimo sottobosco delle serie tv americane. Anche Boyz n the Hood è totalmente caduto nel dimenticatoio, a conferma del fatto che talvolta un film fa il botto quando esce, ma poi non riesce a superare la prova del tempo. Anche se talvolta (come in questo caso) se lo sarebbe meritato.
      Naturalmente esiste anche il caso opposto, costituito da quei film che sul momento fanno flop ma poi si rivalutano con il tempo. Ma questo si verifica sempre più raramente, perché ormai un film o sfonda subito o viene rimosso dalla faccia della terra già dopo il primo week – end.
      Riguardo ai film che hai citato, Nella tana dei lupi e Four Brothers sono (insieme a Mystic Pizza) i film più popolari tra quelli che ho nominato nella Top 10: finora gli altri 7 non hanno guadagnato neanche una citazione. Ed è un vero peccato, perché tra di essi ci sono dei veri gioiellini.
      E a proposito di gioiellini, ti elenco in ordine di visione i film che, pur non ottenendo un posto nella Top 10, sono stati comunque presi in considerazione per questa classifica:

      Jimmy Dean, Jimmy Dean
      La morte cammina con i tacchi alti
      Bright
      L’amore oltre la guerra
      Distretto 13: Le brigate della morte
      Il fuoco della giustizia
      Gringo
      Amiche per sempre
      La sanguinaria
      Black Book
      The Program
      Chef – La ricetta perfetta
      Gotti – Il primo padrino

      Ricambio di cuore i tuoi auguri, e soprattutto i tuoi complimenti: anche tu sei uno scrittore originale e talentuoso, e soprattutto un gran signore. Grazie mille per questo tuo commento, bellissimo e ricco di spunti come sempre! : )

  24. lapinsu ha detto:

    Gli ultimi 3 film della tua lista li ho visti dietro tuo strettissimo consiglio e, come al solito, ci hai visto giusto.
    Sono infatti 3 pellicole memorabili, sepppur molto diverse tra loro.
    Four Brothers è un film d’azione vecchio stampo con venature thriller niente male, diretto e interpretato divinamente.
    Fire Squad e Miracle Season rappresentano invece il classico panerigirico americano, un genere autocelbrativo dei propri valori in cui gli americani sono maestri. Tuttavia entrambi questi film non diventano mai stucchevoli o melensi, riuscendo a coivolgere e creare empatia con le storie drammatiche dei protagonisti.
    Se riuscirò a scrivere la lista dei film più belli del 2018, è molto probabile che anche io li metterò in classifica!!!
    Stesso discorso vale per Hostile (meraviglioso) e Nella tana dei lupi, un film così bello che gli dedicherò un post a se stante nei prossimi mesi.
    Mi permetto di dissentire solo su un titolo, ma tu già lo sai perchè ne abbiamo discusso altrove: BENT, che a me proprio non è piaciuto.

    Già che ci sono confesso una cosa: penso di essere l’unico a non aver mai visto MYSTIC PIZZA. Prima o poi dovrò rimediare

    PS: colgo l’occasione per farti i miei più sinceri auguri di buon Natale, amico mio!!!
    PPS: l’altro giorno vi è andata di culo con quel tiro sbilenco di Chiesa…. 😀

    • wwayne ha detto:

      E’ stato proprio in quella partita che ho preso coscienza del fatto che Chiesa è diventato un fuoriclasse. I campioni infatti sono esattamente così: possono giocare da schifo per oltre un’ora, ma poi anche nella partita più miseranda riescono a tirare fuori il colpo da maestro, quel lampo di genio che ad un Simeone qualsiasi non verrebbe neanche se ci provasse 10 anni.
      Mi fa molto piacere che tu abbia seguito il mio consiglio riguardo a Miracle Season: mi vengono ancora i brividi se penso al bellissimo finale di quel film, e anche prima di allora ci sono tante scene memorabili. Il suo primo posto non è mai stato in discussione, e spero che otterrà un buon piazzamento anche nella tua classifica (che non vedo l’ora di leggere).
      Riguardo a Mystic Pizza, hai ragione, l’hanno visto veramente in tanti, e non me l’aspettavo. E’ un film davvero delizioso, ideale da vedere sotto le feste: te lo raccomando ad occhi chiusi. Grazie mille per i complimenti e per il commento, e buon Natale anche a te! : )

  25. pattykor122 ha detto:

    Terrò a mente tutti i suggerimenti da te esposti con sapiente cura e dedizione amico mio. Bohemian Raphsody è quello che vorrei andare a vedere , perché gli amici che l’hanno visto ma ne hanno parlato positivamente . Il film che ho visto quest’anno è un film d’animazione , avendo una bimba di 8 anni appena compiuti, qualcosa di impegnativo manco a parlarne. Hotel Transilvania 2 che comunque mi è piaciuto tanto. Mi piacerebbe vedere “mamma mia ! Ci risiamo”non vedo l’ora . Buon Natale caro

    • wwayne ha detto:

      Ti consiglio di andare a vedere Bohemian Rhapsody prima che venga tolto dai cinema, perché quello è davvero il contesto migliore possibile per guardarlo: in certi momenti con il pubblico in sala hai proprio l’illusione di stare assistendo ad un concerto dei Queen. Grazie mille per i complimenti e per il commento, e buon Natale anche a te! : )

  26. Laura Parise ha detto:

    😱 365 film!! Ci credo che dopo un pò… però hai comunque fatto una bella maratona! Complimenti

    • wwayne ha detto:

      Ora da qui a fine anno ne voglio guardare altri 4, così mi viene una media precisa di 18 film visti al mese. Devo ancora sceglierli tutti e 4 però. Grazie mille per i complimenti e per il commento, e buon Natale! : )

  27. vikibaum ha detto:

    IL migliore del 2018 per me è stato The Post con meryl streep e tom hanks
    il peggiore” Chiamami con il tuo nome” di guadagnino che mi ha annoiato come nai nessun film. Tra i tuoi…mystic pizza resta un cult. ciaooo

    • wwayne ha detto:

      Ho fatto benissimo a mettere Mystic Pizza, perché ho scoperto con mia piacevole sorpresa che a questo film vogliamo bene un po’ tutti.
      Riguardo agli altri 2 film che hai nominato, ho visto solo The Post: mi è piaciuto di meno rispetto ad altri film sullo stesso argomento (ad esempio “Tutti gli uomini del presidente”), ma è sicuramente meritevole di venire citato tra i migliori film usciti nel 2018. Grazie mille per la tua costante presenza nel mio blog, e buon Natale! : )

      • vikibaum ha detto:

        ottima giornata a te

      • MARGHIAN ha detto:

        Oh, finalmente vedo un “rispondi”. Comunque, riferito al commento “fai bene ad andare in pizzeria con amici……”- ” Ovviamente ti lascio una canzone anche qui”.
        Ciao. Il cantante e chitarristra dei ,Dire Straights. Ha una voce che somiglia a Bob Dylan. Ah, sai una cosa. Non l’ho notato solo io, ma forse… lo stesso Bob Dylan, al quale in una intervista gli fu posta una domanda sui suoi “gusti”, e disse che gli piaceva molto la voce del cantante dei Dire Straights”- non lo ha detto ma avra’ pensato “ha un modo di cantare che somiglia al mio”.Sai che significa “the dire straights”? “Gli orrendi stretti”. In italiano fa ridere, ma vuol dire proprio cosi’, ma nel senso di “stretti di mare”(stretto di Gibliterra, Scilla e Cariddi-Messina- eccetera). .Ciao :).

      • MARGHIAN ha detto:

        “..al quale in una intervista gli fu posta.”- “..al quale in una intervista fu posta…”

      • wwayne ha detto:

        Non ci avevo fatto caso, ma hai ragione: Bob Dylan e Mark Knopfler hanno un timbro vocale decisamente simile. E sono entrambi dei grandissimi artisti.
        Visto che mi nomini i Dire Straits, chiudo la risposta con una delle loro canzoni più iconiche:

        Spero che ti piaccia! : )

      • MARGHIAN ha detto:

        Ciao. Io ci faccio molto caso invece. Ho molti post della serie “confronti musicali” dove metto in evidenza differenze e similitudini di stile, e di voce. Prova ad ascoltare Ermal Meta e Lorenzo Fragola. A prescindere da chi tu preferisca, nota quanto le loro voci si somigliano. Ascolta anche Alex Baroni e…Stevie Wonder. Grazie per la canzone.. Ora sto al lavoro, a casa la ascolto. Te ne faccio sentire una anche io (a meno che non sia la stessa tua…qui in ufficio non posso aprire il link), comunque stasera o domani la ascolto e/o ti metto il link di quella che ho in mente. Ciao :).

      • wwayne ha detto:

        Aspetto a gloria il tuo link! Nel frattempo, buon lavoro! : )

  28. Menti Vagabonde ha detto:

    Capperi quanti film! Io invece credo che il 2018 sia l’anno nel quale ho visto il numero minore di film. Se ci penso, non mi viene in mente un film che mi abbia particolarmente colpita. Ultimamente sono da serie tv, alcune sono veramente particolari e con ottimi attori. Cassandra

  29. glasmundo ha detto:

    Complimenti per i 212 film, risultato non da poco! Grazie per la classifica e il suggerimento, cercherò di guardarne alcuni 🙂 io quest’anno ho guardato soprattutto vecchio cinema… ma tra le ultime uscite ho apprezzato Troppa grazia (stranissimo ma interessante) e L’uomo che uccise Don Chisciotte (ha dei difetti, ma Terry Gilliam mi è caro). Ciao!

    • wwayne ha detto:

      Anch’io adoro il vecchio cinema. Quest’anno di film veramente vecchi ho visto nell’ordine:

      La tortura della freccia
      La schiava degli apaches
      La carica degli apaches
      Uomini violenti
      Notturno selvaggio
      Il giuramento dei Sioux
      Il terzo delitto
      La casa del corvo
      L’indiana bianca
      Il cacciatore di indiani
      Lo strano mondo di Daisy Clover
      La fiamma del peccato
      La calda notte dell’ispettore Tibbs
      Per favore non toccate le vecchiette
      Il grande coltello
      Lo zoo di vetro
      Giorno maledetto
      I diabolici
      La confessione della signora Doyle
      La sanguinaria
      Baby Doll – La bambola viva

      Di tutti questi film, i migliori sono senza dubbio:

      Uomini violenti
      L’indiana bianca
      Lo strano mondo di Daisy Clover
      La fiamma del peccato
      Giorno maledetto
      La sanguinaria

      Grazie a te per il commento, e soprattutto per avermi dato l’opportunità di sfogare la mia passione per il vecchio cinema! : )

  30. sherazade ha detto:

    Velocissima perché mi sono presa un periodo di disintossicazione e soprattutto qui in montagna non sempre ci campo.
    Un abbraccio caro amico a te grazie per ricordarmi e Ad maiora!

    shera 🌲🌲🌲🌷

  31. Primula ha detto:

    Un film al giorno è un programma pazzesco. Complimenti. In tutta franchezza, non riuscirei per mancanza di tempo ma anche perché l’offerta non sempre è allettante.
    L’ultimo film che ho visto è Troppa grazia, storia surreale a ben vedere in cui non mancano però spunti interessantissimi sulla realtà e il nostro oggi, e con una strepitosa Alba Rohrwacher.
    Grazie per i tuoi passaggi da me.
    Ancora tanti auguri! 🎄 💫

    • wwayne ha detto:

      Hai centrato il punto: se non sono riuscito a centrare l’obiettivo è stato in parte perché mi ero stufato, in parte perché dopo un po’ non sono più riuscito a trovare dei film allettanti da vedere.
      Riguardo a Troppa grazia, la descrizione che ne hai fatto mi ha incuriosito molto, quindi questo film entra trionfalmente nella mia watchlist. Grazie a te per il commento, e buone feste anche da parte mia! : )

      • MARGHIAN ha detto:

        Oh, ecco un “rispondi”.
        Oh, am che bella!!! La conosco, e’ nel mio repertorio di suonatore dilettante. Come pure questa , dolcissima. Eccola.

        Ciao 🙂

      • wwayne ha detto:

        Io invece non conoscevo Ticket to Heaven: mi fa molto piacere che tu l’abbia portata alla mia attenzione, perché ha una soavità davvero piacevolissima, che non credevo fosse nelle corde di Mark Knopfler. Grazie mille per avermela fatta scoprire! : )

  32. il barman del club ha detto:

    i più belli… sembra di facile dirlo, però ci provo:

    Tre Manifesti a Ebbing
    Atlas
    The Post
    La Ballata di Buster Scruggs
    The Shape of Water
    Red Sparrow
    Dovlatov – i libri invisibili
    Ready Player One
    Downsizing
    Climax
    L’ora più buia
    Roma
    La favorita
    High Life
    Peterloo
    Santiago, Italia
    Van Gogh – sulla soglia dell’eternità
    Caravaggio – L’anima e il Sangue
    Gli Incredibili – 2
    First Man

    Buon anno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • wwayne ha detto:

      Ho visto soltanto l’ultimo, e concordo con te: è senza dubbio un buon film. E Claire Foy (l’attrice che interpretava la moglie di Armstrong) vincerà sicuramente l’Oscar. Grazie mille per questo ricchissimo commento, e buon anno anche a te! : )

      • MARGHIAN ha detto:

        Si’, Ticket to heaven e’ molto dolce, mi piace per questo. In genere, io, per ogni artista, per ogni cantante, preferisco fra i brani ritmati- che pure mi piacciono!- e i brani lenti, preferisco quelli lenti, quelli “dolci”. Ciao, buon sabato 🙂

      • wwayne ha detto:

        Anche a te! : )

  33. Alidada ha detto:

    sinceramente non vado quasi mai al cinema, gli unici film che vedo sono su Sky, ma è raro trovare delle cose buone. Ieri sera hi visto “The hours” (non so di che anno è) e debbo dire che mi è piaciuto tantissimo. Mi segno qualche titolo di quelli che hai menzionato, lo prendo come consiglio 🙂 Grazie e buon anno nuovo

    • wwayne ha detto:

      Non l’ho visto, ma so perfettamente di quale film parli: è quello che ha dato l’Oscar a Nicole Kidman. Tra l’altro lei ha recitato anche in un altro splendido film, Ritorno a Cold Mountain: se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente. Grazie a te per la tua costante presenza nel mio blog, e buon anno anche da parte mia! : )

  34. Viaggiando con Bea ha detto:

    Allora vediamo un po’. Della lista da te menzionata, a parte “Fire Squad – Incubo di fuoco” , non ne ho visto neanche uno eppure sono una vera fan del cinema. Forse ho visto Mystic Pizza ma sinceramente non ricordo. Fire Squad – Incubo di fuoco mi è piaciuto molto. Cos’altro ho visto. In tele, avendo Skye, diciamo che ogni sera ne vedo uno ma preferirei citare quelli visti al cinema.
    1 Dogman molto bello ma mette addosso tristezza. Non tollero la prepotenza nei confronti dei più deboli.
    2 Jurassic World -il regno distrutto, un film sicuramente per ragazzi ma io li ho visti tutti e forse mi sono mangiata anche le unghia proprio come una vera teenager 🙂
    3 Tutti lo sanno con Penelope Cruz e Javier Bardem. Sono due attori molto calienti e mi affascinano però dire che il film mi sia piaciuto tanto insomma non so
    4 Troppa Grazia dai carino… ma sicuramente non fa ridere a crepapelle come mi aspettavo. Fa sorridere 🙂
    5 Ore 15,17 attacco al treno. Mi aspettavo tanta suspance ed invece nulla
    6 12 Soldiers
    7 THE POST bellissimo ma non so se èdel2017
    8 the shape of water stupendo
    9 il verdetto bellissimo e … molti altri ancora

  35. Giuseppina D'Amato ha detto:

    Ciao. Dei film che citi ne ho visto solo alcuni. Tutti gradevoli, nessuno tale da entusiasmarmi. Sai, sono anni che non assisto a film belli, belli, come quelli di una volta. Mi è piaciuto La forma dell’acqua per la follia visionaria e poetica, le scene fantastiche e il messaggio. Vorrei leggere il libro tratto dalla sceneggiatura. Le poche pagine che ho letto sono più interessanti del film. Il filo nascosto è senz’altro bello e raffinato. Di tutt’altro genere è Conta su di me, che ha vinto il Giffoni Film Festival per ragazzi. L’ho gradito molto. Buona notte, Wwayne.

  36. Sam Simon ha detto:

    Interessantissima lista! Hostiles lo volevo vedere ma toccherà aspettare di trovarlo in DVD/Bluray, purtroppo, che al cinema me lo sono perso.

    E non sapevo dell’esordio alla regia di quel giovane di Robert De Niro! Ora sono curioso!

    Buone feste, e ora seguo il tuo blog così vedo di non perdermi post così pieni di consigli cinematografici! Grazie!

    • wwayne ha detto:

      Nel mio blog sei sempre il benvenuto! Riguardo a Hostiles e Bronx, sono uno più bello dell’altro: sono convinto che ti manderanno in estasi. Grazie a te per i complimenti e per il commento! : )

  37. Neda ha detto:

    Io non vado mai al cinema, qui in paese non c’è, non guido un’auto e i mezzi pubblici non ci sono dopo le nove di sera. Però mi rivedo inTV, su Rai Movie o su altri canali, i film che ho amato, oppure qualcuno più nuovo.

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che tu riesca a coltivare la tua passione per il cinema anche in un contesto disagevole come quello che mi hai descritto. Tra l’altro nei giorni di festa danno sempre un sacco di bei film, quindi sono convinto che da qui alla Befana troverai pane per i tuoi denti. Grazie mille per la tua costante presenza nel mio blog, e buone feste anche a te! : )

  38. marisasalabelle ha detto:

    Della tua top ten non ne ho visto neanche uno… dei 212 invece alcuni sì. Quest’anno non sono andata spesso al cinema, ma ho visto alcuni bei film. The post, Un affare di famiglia, Il filo nascosto, Tre manifesti a Ebbing… e poi che altro? Santiago Italia, qualche giorno fa, e conto di vedere Cold war e Old man and the gun… ho una passione non corriposta per Robert Redford. Due altri importanti film di quest’anno li ho visti su Netflix: Sulla mia pelle e Roma. Sono sicura di aver dimenticato qualcosa
    In compenso ho recuperato, grazie a Netflix, film che non avevo visto al cinema e belle serie. Due fra tutte: La casa di carta e Broadchurch.

    • wwayne ha detto:

      La casa di carta è diventata un vero e proprio fenomeno di costume. Tuttavia, escludo di vederla a breve: prima ho tanti film da recuperare, e senza dubbio queste vacanze di Natale saranno molto utili per “smaltirne” un po’.
      Riguardo a Robert Redford, anch’io gli sono molto legato, perché ha diretto il mio film preferito in assoluto: In mezzo scorre il fiume. Se non l’ha visto, glielo consiglio caldamente. Grazie mille per il commento e per il tempo che mi ha dedicato nel leggere la mia sterminata lista! : )

  39. thefawnflying ha detto:

    Io di questo ho visto Hostiles: molto bello.

  40. Paola ha detto:

    Non amo troppo andare al cinema, mi crea una specie di ansia (chissà perchè), ma non voglio perdermi Bohemian Rapsody. Oggi ho visto Santiago Italia di Nanni Moretti e penso sia imperdibile. In ogni caso non è un film, è un documentario. Buon anno!

    • wwayne ha detto:

      Anche secondo me faresti bene a vedere Bohemian Rhapsody al cinema, perché quello è davvero il contesto migliore possibile per guardarlo: in certi momenti con il pubblico in sala hai proprio l’illusione di stare assistendo ad un concerto dei Queen. Grazie per il commento, e buon anno anche a te! : )

  41. nowaboutme ha detto:

    Non so se andare a vedere Bohemian Rapsody, tu che dici?

    • wwayne ha detto:

      Ti consiglio di andare a vederlo prima che venga tolto dai cinema, perché quello è davvero il contesto migliore possibile per guardarlo: in certi momenti con il pubblico in sala hai proprio l’illusione di stare assistendo ad un concerto dei Queen. Grazie per il commento! : )

  42. Stefi ha detto:

    Forse esco dal seminato avventurandomi nel terreno delle serie tv, ma la miglior produzione che ho visto nel 2018 è “sharp objects”.
    Regia, sceneggiatura, fotografia, colonna sonora e attori a livelli eccelsi.
    Buon anno wwayne!

  43. tachimio ha detto:

    Mi accorgo di non averne visto nemmeno uno. Ma ti ringrazio per la menzione finale a quel ” Bohemian Rhapsody ” che ho perso ma che non mancherò di vedere appena possibile. Tu sai quanto io adori i Qeen. Troppi impegni sempre mio caro. Dovrei lasciarmi qualche possibilità ogni tanto di vedere cose che mi interessano. Vedremo se il 2019 mi permetterà di fare le mie scelte in materia di pellicole. Buon anno amico carissimo. Baci. Isabella

  44. amleta ha detto:

    Io non sono una fan della Marvel e quindi neanche dei film sui superoi. Amo tutt’altro genere di film, ma dopo anni che il mio cuore non dava un battito ( a parte un piccolo brivido per Assassin Creed) ebbene già dopo le prime dcene di Suicide Squad sono stata imprigionata dalla musica di quella trama idiota. Io che non riuscivo più a cantare sono stata catturata dai Twenty One Pilot, che non sapevo chi fossero, e son tornata a gridare dopo mesi di recupero dall’operazione. E il sorriso di Joker ha spaccato l’ultima frontiera del mio gelo interiore. Quindi debbo a questo film una rinascita non desiderata, non ricercata eppure esperita solo grazie a questo capolavoro di idiozia magica 😊

  45. Sky Eagle ha detto:

    Ciao ti auguro un sereno buon anno 😊

  46. giovanna ha detto:

    Ciao, non vado al cinema da una vita, sono passata per farti gli auguri per questo nuovo anno appena cominciato

  47. noir622224124 ha detto:

    Lo guarderò Fire Squad e porca paletta non ho visto quello dei Queen….

  48. luisa zambrotta ha detto:

    Bell’elenco!
    Prima della fine del 2018 ho visto “Bohemian Rhapsody” e ne sono stata affascinata…

  49. Michela Raffa ha detto:

    Mystic pizza è piaciuto molto anche a me nella sua semplicità 🙂

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che siamo sulla stessa lunghezza d’onda riguardo a questo incantevole film.
      Tra quelli adesso in sala è molto bello anche City of Lies. A renderlo riuscito non è tanto la storia (comunque bella), quanto piuttosto i personaggi: i 2 protagonisti (interpretati da Johnny Depp e Forest Whitaker) esprimono una grandezza morale che ti lascia a bocca aperta, sono degli Eroi nel senso più alto del termine. Un tempo tutti i film avevano dei protagonisti così; oggi invece sono diventati più rari di una pioggia di rane, e quindi film come questo sono un autentico toccasana. Grazie per il commento! : )

  50. fulvialuna1 ha detto:

    Per me non ci sono film più belli, ognuno è a modo suo e come li percepisco io.
    L’ultimo è uno che mi avevi suggerito tu tempo fa…se pasi da me ho scritto una piccola recensione, che nulla a che fare con le tue 😉

  51. M.Sognatrice ha detto:

    Wow! Quanti film!
    Ammetto di non essere una che ne guarda tanti, ma da quando vivo con il mio ragazzo ne sto recuperando parecchi! Certo, non ai tuoi livelli! 😛
    Della lista dei tuoi film preferiti purtroppo sono un po’ ignorante, ma… tra gli ultimi visti ho davvero amato – come sai – Bohemian Rhapsody! 🙂

    Altri film che ho recuperato negli ultimi mesi – sì, alcuni sono vecchi, ma non li avevo ancora mai visti – e che mi hanno molto colpita sono:
    Collateral Beauty, La migliore offerta, Now you see me, Aquaman (visto ieri! Molto bello, pur non essendo un’amante dei film con super eroi :P), La Stangata (e vari della Disney che dovevo recuperare 😀 ).

    • wwayne ha detto:

      La migliore offerta è piaciuto molto anche a me, e infatti gli ho anche dedicato una recensione quando uscì al cinema: https://wwayne.wordpress.com/2013/09/03/la-migliore-offerta/.
      Riguardo a La stangata, non l’ho visto, ma sono molto legato a uno dei suoi 2 protagonisti, Robert Redford: da regista ci ha regalato il miglior film nella storia del cinema, In mezzo scorre il fiume.
      Grazie mille per aver condiviso sul mio blog questo commento così ricco di spunti! : )

  52. michelecpv ha detto:

    Molti di questi film li ho visti anche io. Mistica Pizza è veramente un classico secondo me. Anche su Bohemian Rhapsody ho sentito tanti pareri discordanti… Qualcuno dice che la storia non è proprio fedele. Ad ogni modo sarà di certo uno dei protagonisti dei prossimi Academy aword

    • wwayne ha detto:

      E’ vero, la storia non è proprio fedele. Tuttavia, pur concedendosi mille licenze poetiche, Bohemian Rhapsody è diventato una smash hit in tutti i paesi del mondo, quindi direi che gli sceneggiatori hanno fatto benissimo il loro lavoro.
      A proposito dei prossimi Oscar, tra 2 giorni ho in mente di pubblicare un post in cui commento le nomination: spero che ti piaccia anche quello. Grazie per il commento! : )

      • michelecpv ha detto:

        Avvisami quando esce sicuramente mi interessa!! In questo periodo ho qualche piccolo problema di vita quotidiana 😉

      • wwayne ha detto:

        Ti auguro di cuore di riuscire a risolverlo presto, e ti avviserò sicuramente appena avrò pubblicato il mio post. A presto! : )

  53. natipervivereblog ha detto:

    Carissimo, riporto qui alcune tue parole che mi hanno colpito particolarmente “All’inizio del 2018 mi ero posto un obiettivo molto ambizioso: concludere l’anno con 365 film visti”
    Prefissarsi un obiettivo, un traguardo da raggiungere, questo ti fa realmente onore! E questo desiderio che nasce dal fulcro della vera passione per la Vita, dovrebbe essere un desiderio racchiuso in ognuno di noi, per portare nella nostra quotidianità la vera e profonda testimonianza di ciò che siamo, di ciò che riusciamo a trasmettere di noi agl’altri.
    Perché si vive in quell’abbraccio con l’umanità che omaggia la nostra vita di quell’incantevole bellezza che ci rende felici.
    Ecco perché ogni tuo post è colmo di questo desiderio, di questo traguardo.
    Le tue parole, ci regalano un “pezzo di cielo” così unico, così azzurro, colmo di profonde riflessioni. Ogni stella, un film… Mystic pizza, Hostles, Ostili, Uomini violenti, Endgame, Bronx, Nella tana dei lupi, Bent, Quattro fratelli, Fre Squad, Bohemien Rhapsody
    Io mi soffermerò in questi giorni a rivivere la voce che mi ha accompagnato per un lungo periodo, quella voce che spero di ritrovare in “Bohemien Rhapsody”
    Ogni stella, un film…
    stelle che grazie ai tuoi post ognuno di noi può vivere per ascoltare le loro voci e poterti dire GRAZIE!!
    un caro saluto

    Adriana

    • wwayne ha detto:

      Il tuo commento è davvero bellissimo, e mi ripaga di tutti gli sforzi che ho fatto per stilare questa classifica. Mi fa molto piacere che tu abbia deciso di seguire i miei consigli cinematografici, e spero che apprezzerai anche tu i film da me segnalati in questo post. Grazie a te per i complimenti e per la tua costante presenza nel mio blog! : )

  54. L come "Lettrice" ha detto:

    Al cinema, nel 2018, ho visto: “La forma dell’acqua”, “Lo Schiaccianoci e i quattro regni” e “Animali fantastici – I crimini di Grindelwald”. A casa “Gatta Cenerentola” e, mi pare, “I don’t feel at home in this world anymore” (dico “mi pare” perché ho il dubbio di averlo visto nel 2017… La memoria comincia a fare cilecca!). Al momento non mi viene in mente altro… anche perché io ho una fortissima propensione a riguardare film che ho già visto; quella a cercarne di nuovi è meno forte.

    • wwayne ha detto:

      Non posso darti torto, dato che questo decennio (e in verità anche quello precedente) è stato piuttosto avaro di capolavori. Anzi, per me negli anni 10 ne sono usciti solo 3:

      Tutto può cambiare
      La famiglia Bélier
      A United Kingdom

      Li ho elencati in ordine decrescente di bellezza. Se non li hai visti, te li consiglio caldamente tutti e 3. Grazie per il commento! : )

  55. gianni ha detto:

    Quando leggo di questi post il mio cuore perde un colpo, sì perché che non entro in una sala cinematografica saranno secoli, e non è per la scarsezza del panorama cinematografico che, esaurendosi la vena nerd fatta di inseguimenti e trama zero, sta cominciando a fare riaffiorare l’arte del fare cinema, no, è proprio per mia carenza di spirito cinematografico.
    Sono varie le motivazioni, non una sola, che mi tengono lontano dalle sedie imbottite e dallo schermo panoramico.
    Mi fa però piacere vedere che ci sono ancora degli amanti dell’arte del cinema come te, come Kasa e altri, bravi, scrivete che io segno, che come ricomincio (e soprattutto come ricompro il televisore del salotto) a guardare qualcosa, ho già un 50 – 60 film da guardare.

    Metto in classifica come visto nel 2018 Come un gatto in tangenziale, squisito. Di altri che ho visto neanche ricordo il titolo… 😀 😀 Cielo.

    • wwayne ha detto:

      Il tuo commento mi ha fatto davvero molto piacere: sia perché è gratificante per me che tu ti fidi così ciecamente dei miei consigli cinematografici, sia perché finora nessuno aveva citato “Come un gatto in tangenziale” come suo film preferito del 2018, quindi il tuo commento ha aggiunto alla tavolozza del mio post un colore che finora mancava.
      Anch’io mi fido ciecamente del tuo parere, quindi a questo punto il film che mi hai consigliato entra trionfalmente nella mia watchlist. Grazie mille per i complimenti e per il commento! : )

  56. Sephiroth ha detto:

    Ti consiglio se non li hai visti, due FILMONI (almeno per me), Colonia con Emma Watson e Molly’s Game. 😊

    • wwayne ha detto:

      Colonia lo vidi al cinema, e sono totalmente d’accordo con te: è un vero filmone.
      Molly’s Game invece mi manca, ma il solo fatto che tu l’abbia accostato a Colonia è un motivo più che sufficiente per convincermi a vederlo: questo film entra trionfalmente nella mia watchlist! : ) Grazie mille per i suggerimenti e per gli ottimi commenti che hai condiviso sul mio blog! : )

  57. ijustwannarelax ha detto:

    Non frequento molto i cinema. Tendenzialmente un film lo guardo mesi, se non addirittura anni, dopo che è uscito. Posso comunque dire che uno dei miei preferiti, usciti nel 2018 al cinema, è Bohemian Rapsody.

    • wwayne ha detto:

      Mi fa molto piacere che anche tu abbia apprezzato Bohemian Rhapsody: è sicuramente uno dei biopic più riusciti nella storia del cinema. Questo film non si è limitato a raccontare la biografia di Freddie Mercury, ma è riuscito anche a cogliere la sua essenza, e a far capire allo spettatore quali erano i fattori che lo rendevano uno showman e un artista così unico. Davvero un grande film. Grazie per il commento! : )

  58. time2lifestyle ha detto:

    Io ho visto proprio quello “fuori lista” Bohemian Rapsody non potevo perdermelo perché adoro la voce di Freddy Mercury! Il film non è proprio conforme alla realtà ma la musica ha il potere di trascinare il pubblico e mi sono dovuta trattenere nel cantare a squarciagola. Andrei a rivederlo con un gruppo di coraggiosi che canterebbero con me, solo per il piacere di non essere l’unica.

    • wwayne ha detto:

      Il tuo sogno potrebbe diventare realtà molto più facilmente di quel che pensi: infatti qualche cinema ha proiettato Bohemian Rhapsody in versione karaoke, proprio per dare la possibilità agli spettatori di cantare a squarciagola le canzoni dei Queen. Informati se vicino a te c’è ancora qualche cinema che proietta il film in quella versione o che potrebbe farlo. Grazie per il commento, e Queen forever! : )

      • time2lifestyle ha detto:

        Io l’ho visto proprio in versione karaoke 🎤 ma nessuno cantava ☹️😕🙁

      • wwayne ha detto:

        Che peccato! Vorrà dire che comprerai il dvd in versione karaoke, e lo canterai a casa tua insieme a parenti e amici. A me se proponessero una serata così accetterei al volo! : )
        Colgo l’occasione per dirti che tra qualche giorno pubblicherò un nuovo post, in cui commenterò la notte degli Oscar. Incrociamo le dita per Bohemian Rhapsody! : )

      • time2lifestyle ha detto:

        🤞🤞🤞 in ogni caso l’Oscar l’hanno già vinto Malik e la sua “musa” nel film diventando una coppia anche nella realtà. ☺️

      • wwayne ha detto:

        Non lo sapevo assolutamente! Tra l’altro l’attrice che interpreta la musa di Freddie Mercury la conosco da tanto tempo, perché aveva un ruolo da co – protagonista anche in quest’altro splendido film musicale: https://wwayne.wordpress.com/2016/11/12/i-mitici-anni-80/. Se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente! : )

  59. wearewearinglies ha detto:

    Io consiglio Paterson di Jim Jarmusch!!! L’ho adorato 🙂

    • wwayne ha detto:

      Non l’ho visto, quindi il tuo è un suggerimento davvero prezioso! Ricambio il favore consigliandoti Maria regina di Scozia. Non era affatto facile tenere lo spettatore incollato allo schermo parlando di una vicenda storica così lontana da noi sotto ogni aspetto, ma questo film ci è riuscito in pieno. Ho deciso di guardarlo su consiglio di un’altra blogger (la grande https://gurdianoflife.wordpress.com/), e sono proprio contento di averlo fatto. Grazie per il commento! : )

  60. priscillapiazza ha detto:

    Direi che, oltre alla voglia di pizza, guarderò il prima possibile Mystic Pizza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...